Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Offerta imperdibile
La famiglia Winshaw - Jonathan Coe - copertina
La famiglia Winshaw - Jonathan Coe - copertina
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 8 liste dei desideri
Disponibilità immediata
La famiglia Winshaw
5,13 €
5,13 €
Disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libro di Faccia
5,13 € + 5,30 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Biblioteca di Babele
6,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Memostore
9,00 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Condizione accettabile
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libro di Faccia
5,13 € + 5,30 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Biblioteca di Babele
6,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Memostore
9,00 € + 5,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Condizione accettabile
Chiudi
La famiglia Winshaw - Jonathan Coe - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Le atrocità di una famiglia britannica negli anni di Margaret Thatcher. E, insieme, le avventure di uno scrittore che, incaricato di ricostruire le vicende di questa famiglia, vi si ritrova invischiato, lui e i suoi fantasmi infantili, sino a misurare sulla propria pelle i meccanismi di potere e sopraffazione che hanno portato l'Inghilterra degli anni Ottanta allo sfascio.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

12
2003
Tascabile
480 p., ill.
9788807813825

Valutazioni e recensioni

Alex Trombini
Recensioni: 4/5

L'analisi del periodo Tatcheriano inglese attraverso le personalità della ricca famiglia che dà titolo al romanzo, viste al microscopio dagli occhi di uno scrittore che rincorre un sogno ad occhi aperti, o giù di lì. Personaggi per lo più avidi, aridi, mossi unicamente da fini speculativi il cui obiettivo è far parte dell'élite calpestando idee e persone, e per i quali, nei vari capitoli a essi dedicati e grazie alla penna di Coe, ho provato una gustosa sensazione di fastidio accompagnata da punte di odio. Finale romanzato — ma perfettamente in linea con la gustosa filmografia citata dall'autore — che rispecchia un creativo ma diretto desiderio universale di giustizia.

Leggi di più Leggi di meno
MARCO ESPOSITO
Recensioni: 5/5

Avevo già adorato Coe ne "La casa del sonno" con la sua "amara ironia" e qui si ripete superbamente dall'inizio alla fine del libro,fine appunto nella quale riesce a mischiare un'amara tragedia con un pizzico di ilarità(portata dalla vecchia Tabitha,realmente folle). Questo è davvero un gran libro perchè Coe,oltre che deliziarci col suo stile inconfondibile,finisce per costruire il suo romanzo come una sorta di giallo e con un finale "noir",se mi passate il termine!! Ci offre anche uno spaccato sulla società e sulla storia di quegli anni sia dell'Inghilterra che del mondo intero,facendoci riflettere sul fatto che nulla è cambiato e che tutto gira ancora allo stesso modo!! Concludo dicendo che ho scoperto davvero un grande scrittore in Coe ed ho già in casa "La banda dei brocchi" che leggerò tra un po' di tempo!! Ovviamente voto massimo!!

Leggi di più Leggi di meno
ELISABETTA INDELICATO
Recensioni: 5/5

La storia dei rampolli di una delle più potenti e ricche famiglie inglesi si intreccia con quella di un'intera nazione e, inevitabilmente, anche con quella dello scrittore Micheal Owen, incaricato dalla svitata Tabitha Winshaw di redigere la biografia dei suoi illustri nipoti. Strategicamente collocati ai vertici della politica, dell'industria e dei mass media britannici, adempiono ai loro doveri col più bieco cinismo, guidati unicamente dall'interesse personale. Jonathan Coe fa del suo romanzo un'opera di denuncia contro l'Inghilterra di Margareth Thatcher, inserita in un intreccio narrativo portato avanti con maestria, verso un finale assolutamente sorprendente.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Jonathan Coe

1961, Birmingham

Scrittore inglese. Ha svolto molte attività: insegnante di poesia inglese all'università di Warwick, musicista semiprofessionista, correttore di bozze, giornalista e scrittore freelance. E' considerato uno dei più promettenti talenti narrativi inglesi e si distingue per l'originalità dei suoi racconti e l'acuto spirito contro le contraddizioni della società inglese. È stato autore di biografie: di Humphrey Bogart e di James Stewart (pubblicate in Italia da Gremese editore). Ha scritto i romanzi: La famiglia Winshaw (1995), Questa notte mi ha aperto gli occhi (1996), La casa del sonno (1998), L'amore non guasta (2000), La banda dei brocchi (2002), Donna per caso (1985-2003), Caro Bogart (2009), I terribili segreti di Maxwell Sim (Feltrinelli, 2010),...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore