Salvato in 467 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
I fiori del male e tutte le poesie. Testo francese a fronte. Ediz. integrale
4,66 € 4,90 €
;
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+50 punti Effe
-5% 4,90 € 4,66 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
4,66 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
4,66 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
I fiori del male e tutte le poesie. Testo francese a fronte. Ediz. integrale - Charles Baudelaire - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

I fiori del male e tutte le poesie. Testo francese a fronte. Ediz. integrale Charles Baudelaire
€ 4,90
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

La poesia di Baudelaire non cessa di apparire di una sconcertante modernità. Questi versi, nei quali fino a qualche decennio fa si tendeva a scorgere, sulla scia della leggenda post-romantica, il cantore del peccato, del satanismo e delle sensazioni squisite, rivelano oggi uno scrittore che ci manifesta tutta la sua novità interiore, il suo percorso spirituale, molto al di là del realismo romantico, delle evanescenze esotiche, delle ironiche fantasie grottesche.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2014
Tascabile
3 luglio 2014
463 p., Rilegato
9788854168091

Valutazioni e recensioni

4,67/5
Recensioni: 5/5
(6)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Recensioni: 4/5

Ho acquistato questo libro con la curiosità di confrontare il testo in lingua originale alla traduzione, e per chi come me è appassionato del trasporto di una lingua ad un'altra, è davvero interessante. Le poesie sono pregne di ciò che Baudelaire è, come uomo e come autore, e le due facce della medaglia si mescolano perfettamente in questa raccolta. Ottima lettura per chi è affascinato dalla cultura francese e da questo grande autore dalla personalità chiaroscura.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 5/5

Charles Baudelarie è un poeta unico, la sua visione del mondo non piace a tutti ma bisognerebbe cogliere bene il significato delle sue parole. Questa è un'opera completa e chiara che può fungere da buona base per approfondire il suo pensiero. Nei Fiori del Male, l'autore ha conservato la successione delle poesie conservando così il senso compiuto dell'opera, con un'introduzione, uno svolgimento è una fine. Bel libro e ottimo prezzo.

Leggi di più Leggi di meno
lina manigrasso
Recensioni: 4/5

A chi conosce bene il francese consiglio di leggerlo in lingua originale, perché l'autore ha scelto le parole con una certa precisione e nella traduzione questa ricerca della perfezione un po’ si perde. Nonostante io non sia una grande appassionata di poesie, consiglio a tutti di leggere questa raccolta. Le poesie sono originali, così come i temi trattati, che vanno dalla religione alla morte, al satanismo. Ovviamente alcune poesie sono dei capolavori, altre un po’ meno, ma nel complesso è un’opera che mi è piaciuta e che consiglio.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,67/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Charles Baudelaire

(Parigi 1821-67) poeta francese. La vita Nacque da Caroline Archimbaut-Dufays e da Joseph-François B., capo degli uffici amministrativi del senato. Rimasta vedova nel 1827, la madre si risposò col tenente colonnello (poi generale) Jacques Aupick. Questo secondo matrimonio provocò in B. un trauma e un senso di carenza affettiva dei quali porterà le conseguenze per tutta la vita. Nel 1832, trasferito a Lione, Aupick iscrisse il figliastro come interno al Collegio reale della città. Quattro anni dopo, assegnato allo stato maggiore, Aupick tornò a Parigi con la famiglia e B. entrò nel liceo Louis-le-Grand, dove superò, nel 1839, gli esami di baccalaureato. Nel 1840 strinse amicizia con i poeti G. Le Vavasseur e E. Prarond e, affettando atteggiamenti...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore