Salvato in 8 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo (1 DVD)
6,49 € 9,99 €
DVD
Venditore: laFeltrinelli
+60 punti Effe
-35% 9,99 € 6,49 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
6,49 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
6,49 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo (1 DVD) di Steven Spielberg - DVD
Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo (1 DVD) di Steven Spielberg - DVD - 2
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo (1 DVD) Indiana Jones and the Kingdom of the Crystal Skull
€ 9,99
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


1957, il mondo è nel bel mezzo della Guerra Fredda e per l'archeologo Indiana Jones sta per iniziare una nuova e pericolosa avventura:la ricerca del leggendario e temuto Teschio di Cristallo. Purtroppo anche i russi sono interessati ai terribili poteri soprannaturali del prezioso reperto. Tra inseguimenti spericolati e scoperte misteriose e sconvolgenti, Indiana Jones ritroverà anche l'amore perduto e scoprirà di essere padre.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

Indiana Jones and the Kingdom of the Crystal Skull
Stati Uniti
2008
DVD
8010773104487

Informazioni aggiuntive

Paramount Home Entertainment, 2011
Universal Pictures
125 min
Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
Inglese; Italiano
Wide Screen
curiosità

Valutazioni e recensioni

4,33/5
Recensioni: 4/5
(3)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Giulia Rettaroli
Recensioni: 5/5

Entusiasmante Indiana Jones

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 4/5

Ci aveva lasciato mentre cavalcava verso il tramonto, dopo aver trovato il Santo Graal e soprattutto dopo aver ricucito il rapporto con il padre (un impeccabile Sean Connery). Da quel momento le strade del trio delle meraviglie, Spielberg-Lucas-Ford, presero strade differenti. Da allora tutti iniziarono a chiedersi quando il trio si sarebbe riunito per dare vita ad un nuovo film con l'intrepido archeologo. Dopo quasi vent'anni e tanti ritardi l'uomo con la frusta e il cappello è tornato al cinema, un po' invecchiato ma con la stessa grinta che lo rese famoso negli anni '80. Indiana Jones e il teschio di cristallo segna il ritorno di una leggenda, e per fortuna le aspettative costruitesi attorno a questo sequel non saranno deluse. Harrison Ford è completamente a suo agio nelle vesti dell'archeologo gira mondo, e nonostante l'età (68 anni!!) riesce a regalare al pubblico la performance di un tempo. La regia di Spielberg, soprattutto nella prima parte, è di alto livello e in più momenti regala allo spettatore scene d'antologia. Spielberg sembra essere tornato ai fasti di un tempo, dopo prove non proprio brillantissime per i suoi standard (anche se Munich lo considero un capolavoro pari a Schindler's list). Complimenti alla new entry Shia Labeouf, il pupillo di Spielberg, che si conferma un attore in crescita e perfettamente in grado di sostenere un ruolo importante accanto ad una delle più grandi star di Hollywood. E che dire di Karen Allen? Rivedere il suo personaggio è una gioia per tutti i fan della saga, riesce a regalare momenti davvero piacevoli allo spettatore nel poco tempo a disposizione. Il Regno del Teschio di Cristallo non può essere di certo paragonato a I Predatori dell'Arca Perduta ma rispetto a tutti i film d'avventura usciti negli ultimi anni questo sembra possedere una marcia in più. Ben Tornato Indy!

Leggi di più Leggi di meno
EDOARDO FARAVELLI
Recensioni: 4/5

E' tornato Indy...e non ce n'è per nessuno! Divertente, davvero, ben orchestrato e ben gestito il ritorno alle scene dell'archeologo dell'avventura... l'attesa che crea spielberg prima di inquadrarlo nuovamente dopo tanti anni è davvero magistrale! La pecca? Potevano evitarsi alcune caratteristiche del cattivo vagamente riciclate dagli altri film e magari anche gli Alieni... ma si sa che spielberg è affezionato a certe cose! :-)

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,33/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Steven Spielberg

1946, Cincinnati, Ohio

Propr. S. Allan S., regista e produttore statunitense. È indubbiamente il più popolare e affermato regista contemporaneo (suoi i più grandi incassi della storia del cinema), ma è anche un grande maestro del racconto, capace di influenzare pesantemente l'immaginario di tutto il secondo Novecento. Al culmine di una fortunata esperienza televisiva, gira il film tv Duel (1971), geniale evoluzione del road-movie che si contamina con l'incubo grazie a un controllo della narrazione che già indica la grandezza del regista. Debutta al cinema con Sugarland Express (1974), originale rivisitazione del tema dell'inseguimento fra poliziotti autoritari e marginali post-hippies, cui segue il celebre Lo squalo (1975), intelligente unione di tensione emotiva e senso dello spettacolo. Il successo economico del...

Harrison Ford

1942, Chicago, Illinois

Attore statunitense. Si forma a teatro e nei B-movies della Columbia. Appare in ruoli secondari in film d'impegno come L'impossibilità di essere normale (1970) di R. Rush e Zabriskie Point (1970) di M. Antonioni. Dopo altre parti minori in American Graffiti (1973) di G. Lucas e La conversazione (1974) di F.F. Coppola, lo stesso Lucas gli offre l'occasione di entrare a far parte del novero dei nuovi divi hollywoodiani. Seppure ancora non nel ruolo principale, F. riesce infatti a rubare la scena al protagonista Luke Skywalker interpretando il cinico ma generoso avventuriero Han Solo in Guerre stellari (1977), primo capitolo della saga fantascientifica che riscuoterà uno dei maggiori successi di pubblico della storia del cinema (i cui due seguiti saranno interpretati sempre da F.: L'impero colpisce...

Karen Allen

1951, Carrollton, Illinois

Attrice statunitense. Tra le più eclettiche, ambiziose e versatili interpreti degli ultimi vent'anni, studia all'Actor's Studio e nel 1978 ricopre il ruolo di Katy in Animal House di J. Landis, cult-movie capostipite della comicità demenziale. Dopo aver rischiato di perdere la vista in seguito a una grave forma di congiuntivite, prosegue la carriera con The Wanderers - I nuovi guerrieri (1979) di P. Kaufman e I predatori dell'arca perduta (1981) di S. Spielberg. Il successo le permette di dedicarsi al teatro e a due brevi film indipendenti diretti da A. Parker. Recita quindi in Starman (1984) di J. Carpenter, assieme a J. Malkovich, in Lo zoo di vetro (1987) di P. Newman, e in Malcolm X (1992) di S. Lee. È anche autrice di canzoni, sceneggiature, poesie e suona in un gruppo musicale con K....

Cate Blanchett

1969, Melbourne

"Propr. Catherine Elise B., attrice australiana. Diplomatasi all’Accademia nazionale d’arte drammatica, ottiene prestigiosi riconoscimenti sui palcoscenici di Sydney, che le aprono le porte della televisione e ben presto del cinema. Fattasi notare in Oscar e Lucinda (1997) di G. Armstrong, ottiene la consacrazione a Hollywood con la sua magistrale interpretazione di Elizabeth (1998) di S. Kapur. Impeccabile lady inglese in Un marito ideale (1999) di O. Parker, è al centro del misterioso The Gift (2000) di S. Raimi e veste gli eterei panni di Galadriel, regina degli elfi, in Il signore degli anelli (2001) di P. Jackson. Nel 2002 è invece una spia che collabora con la Resistenza nella Francia occupata dai nazisti in Charlotte Gray di G. Armstrong. Nel 2005 vince l’Oscar come miglior attrice...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore