Salvato in 12 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Mediterraneo
23,50 €
;
CD
Venditore: laFeltrinelli
+240 punti Effe
23,50 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
23,50 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
23,50 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Mediterraneo - CD Audio di Stefano Bollani
Mediterraneo - CD Audio di Stefano Bollani - 2
Chiudi

Descrizione

Portare in scena “il suono dell'Europa” è la missione della serie di concerti “Jazz at Berlin Philharmonic” e del suo curatore Siggi Loch. I precedenti concerti della serie – come “Celtic Roots” o “Norwegian Woods” - hanno mostrato come la ricchezza della musica europea abbia lasciato un segno profondo sul jazz del nostro tempo. Molte delle radici della musica europea si trovano in Italia. Il nostro paese non è stato solo il luogo di nascita dell'opera, ma anche culla di straordinarie e variegate tradizioni popolari, senza dimenticare la nostra scuola cantautoriale e il ruolo che hanno avuto nella musica cinematografica compositori come Nino Rota e Ennio Morricone. Il progetto “Mediterraneo” vuole essere la sintesi di questa ricchezza musicale. Diciassettesimo concerto della serie “Jazz at Berlin Philharmonic”, “Mediterraneo” ha avuto come protagonista Stefano Bollani, un artista che ha fatto dell’eclettismo e della ricchezza di influenze il suo marchio di fabbrica. Con il suo virtuosismo e il suo stile poliedrico, Bollani guida l'ascoltatore in un Grand Tour attraverso la musica italiana. Al suo fianco troviamo i due componenti del suo trio danese, Jesper Bodilsen e Morten Lund, oltre al fisarmonicista Vincent Peirani e 14 membri dell’Orchestra filarmonica di Berlino. Il norvegese Geir Lysne (che aveva già collaborato con Bollani per l’album “Big Band!”) ha curato gli arrangiamenti e diretto i musicisti per questo magico concerto.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

CD Audio
1
ACT
27 ottobre 2017
0614427984920

Valutazioni e recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
(1)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(0)
3
(1)
2
(0)
1
(0)
leonardo ortensi
Recensioni: 3/5

Il Danish Trio di Stefano Bollani si incontra in quel di Berlino con la locale filarmonica. Il repertorio lascia poco spazio al non largamente consolidato : Monteverdi, Rota, Morricone, il melodramma, con l'inserimento un po' a sorpresa del Paolo Conte di Azzurro. Questo il menù con soluzioni in buona parte prevedibili e altri momenti, invece, in cui l'interazione tra i protagonisti e la riuscita globale appare raggiunta.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(0)
3
(1)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Stefano Bollani

1972, Milano

Stefano Bollani è compositore, pianista e cantante di musica jazz. Ha esordito professionalmente all'età di quindici anni e da allora ha partecipato a un centinaio di incisioni discografiche e concerti in tutti i più importanti festival del mondo, suonando su palchi prestigiosi come la Town Hall di New York e il Teatro alla Scala di Milano. Per Mondadori ha pubblicato Parliamo di musica (2013) e Il monello, il guru, l'alchimista e altre storie di musicisti; per Baldini&Castoldi, La sindrome di Brontolo (2015).

Brani

Disco 1

1 Toccata (Claudio Monteverdi)
2 Sinfonia (Claudio Monteverdi)
3 Amarcord (Nino Rota)
4 Chi Mai (Ennio Morricone)
5 The Good, The Bad And The Ugly (Ennio Morricone)
6 Indagine su un Cittadino al di sopra du ogni sospetto (Ennio Morricone)
7 Azzurro (Paolo Conte)
8 O mio babbino caro (Giacomo Puccini)
9 Largo al factotum (Gioachino Rossini)
10 Fortunella (Nino Rota)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore