Offerta imperdibile
Salvato in 81 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Resisto dunque sono. Chi sono i campioni della resistenza psicologica e come fanno a convivere felicemente con lo stress
15,77 € 16,60 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+160 punti Effe
-5% 16,60 € 15,77 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
15,77 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
15,77 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Resisto dunque sono. Chi sono i campioni della resistenza psicologica e come fanno a convivere felicemente con lo stress - Pietro Trabucchi - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Resisto dunque sono. Chi sono i campioni della resistenza psicologica e come fanno a convivere felicemente con lo stress Pietro Trabucchi
€ 16,60
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Nella nostra cultura c’è un ambito che può promuovere in modo strutturale la resilienza: il mondo dello sport che può essere utilizzato come metafora, ma anche come disciplina da cui mutuare metodologie ed esperienze.

C’è una buona notizia: ora sappiamo con certezza che gli esseri umani sono stati progettati per affrontare con successo difficoltà e stress. Discendiamo da gente che è sopravvissuta a un’infinità di predatori, guerre, carestie, migrazioni, malattie e catastrofi naturali. Noi siamo costruiti per convivere quotidianamente con lo stress. A questo scopo possediamo dentro di noi, come un dono, un insieme di risorse che abbiamo ereditato dal passato e che costituiscono la nostra resilienza. Ed è la resilienza la norma negli esseri umani, non la fragilità; la resilienza psicologica, ovvero la capacità di persistere nel perseguire obiettivi difficili, fronteggiando in maniera efficace le difficoltà che ci si presentano. L’individuo resiliente ha una serie di caratteristiche psicologiche inconfondibili: è un ottimista e tende a «leggere» gli eventi negativi come momentanei e circoscritti; ritiene di possedere un ampio margine di controllo sulla propria vita e sull’ambiente che lo circonda; è fortemente motivato a raggiungere gli obiettivi che si è prefissato, è incline a interpretare i cambiamenti come una sfida e come un’opportunità piuttosto che come una minaccia, e di fronte a sconfitte e frustrazioni tende a non perdere la speranza. Ma la notizia migliore è che la resilienza può essere potenziata. Possiamo imparare a gestire lo stress. E nella nostra cultura c’è un ambito che può promuovere in modo strutturale la resilienza: il mondo dello sport che può essere utilizzato come metafora, ma anche come disciplina da cui mutuare metodologie ed esperienze, come fa Pietro Trabucchi in questo libro che sarà di aiuto a tutti coloro che vogliono vivere e non lasciarsi vivere.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2019
10 gennaio 2019
200 p., Brossura
9788867005536
Chiudi

Indice

Prefazione di Cristian Zorzi

Parte prima. Cos'è la resilienza
Capitolo uno. Resilienza: l'arte di risalire sulla barca rovesciata
Capitolo due. La dura legge del bicchiere mezzo vuoto

Parte seconda. «Hic sunte leones». Viaggio ai vertici della resilienza
Capitolo tre. Impegno e controllo
Capitolo quattro. Saper incassare, perseverare
Capitolo cinque. Rialzarsi: apprendere e ristrutturare
Capitolo sei. Imparare a sperare
Capitolo sette. Come aumentare la propria (e l'altrui) resilienza
Capitolo otto. Utilizzare lo sport per aumentare la resilienza nei bambini

Appendice. La resilienza del manager
Postfazione di Federico Schena
Internet Link e riferimenti utili
Ringraziamenti

Conosci l'autore

Pietro Trabucchi

È uno psicologo che si occupa di prestazione sportiva, in particolare di discipline di resistenza. Insegna all'Università di Verona. È stato lo psicologo della squadra olimpica di sci di fondo alle Olimpiadi di Torino del 2006 e da anni si occupa della preparazione mentale delle squadre nazionali di Ultramaratona. Autore di articoli scientifici e divulgativi, ha anche pubblicato diversi libri sul tema della motivazione e resilienza, come: Resisto dunque sono (Corbaccio, 2007), Perseverare è umano (Corbaccio, 2012), Opus. Manuale di automotivazione e resistenza alla fatica (Corbaccio, 2018), Nelle tempeste del futuro (Corbaccio, 2021). Si è occupato di spedizioni alpinistiche finalizzate al raggiungimento di record di ascensione e nel 2006...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore