Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Offerta imperdibile
Specchio delle mie brame. La prigione della bellezza - Maura Gancitano - copertina
Specchio delle mie brame. La prigione della bellezza - Maura Gancitano - copertina
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 179 liste dei desideri
Disponibilità immediata
Specchio delle mie brame. La prigione della bellezza
13,30 €
-5% 14,00 €
13,30 € 14,00 € -5%
Disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
13,30 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
13,30 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Specchio delle mie brame. La prigione della bellezza - Maura Gancitano - copertina
Chiudi

Descrizione

La bellezza oggi è qualcosa di ben preciso a cui adeguarsi: un certo modo di vestire, di mangiare, di parlare, di camminare. Non si tratta di una questione puramente estetica, ma di una tecnica politica di esercizio del potere. In altre parole, di una gabbia dorata in cui non ci rendiamo conto di essere rinchiusi.


L'idea che la bellezza sia qualcosa di oggettivo e naturale è una superstizione moderna. Infatti non è mai esistita un'epoca in cui non convivessero estetiche e sensibilità diverse. Il culto della bellezza è diventato una prigione solo di recente: quando le coercizioni materiali verso le donne hanno iniziato ad allentarsi, il canone estetico nei confronti del loro aspetto è diventato rigido e asfissiante, spingendole alla ricerca di una perfezione irraggiungibile. Qui sta il punto: l'idea di bellezza ha subito con la società borghese uno spostamento di significato, da enigma a modello standardizzato che colonizza il tempo e i pensieri delle donne, facendole spesso sentire inadeguate. Il risultato è che viviamo in un tempo in cui le persone potrebbero essere finalmente libere, ma in cui, al contrario, ha valore e dignità solo ciò che risponde a determinati parametri. Ripensare la bellezza al di là dell'indottrinamento e del consumo significa coglierla come percorso di fioritura personale, lontano da qualunque tipo di condizionamento esterno. In questo libro Maura Gancitano racconta la storia di un mito antico quanto il mondo e ci fa vedere come le scoperte della filosofia, dell'antropologia, della psicologia sociale e della scienza dei dati possano distruggere un'illusione che ci impedisce ancora di ascoltare e seguire i nostri autentici desideri e di vivere liberamente i nostri corpi.

Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2022
3 maggio 2022
184 p., Brossura
9788806251147

Valutazioni e recensioni

sa
Recensioni: 5/5
Cara Maura, grazie di cuore

Ho trascorso un weekend al mare in un luogo “instagrammabile”. Non ho pubblicato nemmeno una foto perché le mie gambe e la mi pancia erano troppo gonfi a causa del ciclo di quei giorni. Ho percepito la frustrazione di quel gonfiore, multi fattoriale, sbagliato e ingiustificabile, in quanto ingiustificabile è ogni forma avulsa dallo standard che mi vuole maga e tonica in spiaggia. Quegli scatti avrebbero suscitato qualche perplessità in chi mi vedeva. “Avrei evitato di metterla, guarda che pancia ti è venuta” avrebbe avanzato qualche amica su whatsapp, senza cattiveria. Questi commenti a caldo sono detti a fin di bene, giuro. Sono la prima a farli perché io stessa non accetto le forme fisiologiche date dalle mestruazioni. E nel recensire questo saggio ho voluto essere sincera quanto l’autrice che magistralmente attraversa il mare di ipocrisia e inadeguatezza in cui io stessa fatico a restare a galla. Un’opera necessaria oggi più che mai. Questo saggio è un invito a fermarsi e a riflettere. Grazie Maura di cuore.

Leggi di più Leggi di meno
A.Bruno
Recensioni: 4/5
sempre bello è conoscere

Tante piccole informazioni che aiutano all autoconsapevolezza di genere . Lettura veloce e curiosa.

Leggi di più Leggi di meno
anto
Recensioni: 5/5
Eccellente

Un magistrale excursus sul concetto di bellezza. Subordinata al patriarcato, costruita, artefatta e strumentale al consumo. Illuminante e brillante, consigliatissimo!

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,71/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(5)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Maura Gancitano

1985, Mazara del Vallo

Maura Gancitano è scrittrice, filosofa e fondatrice del progetto Tlon. Si occupa di filosofia e immaginazione, ricerca interiore, educazione di genere, letteratura. Ha pubblicato saggi come Igiene e cosmesi naturali (Il Leone Verde 2013), Malefica, trasformare la rabbia femminile (Tlon 2015), ma anche racconti in antologie e periodici (Voi siete qui, Minimum Fax 2007; Sizilien und Palermo, Wagenbach 2008; Libro sui libri, Lupo 2010, Nuovi Argomenti 42 e 77, Mondadori 2007 e 2017) e una raccolta di poesie (I lacci bianchi, Armando Siciliano 2007).Insieme ad Andrea Colamedici ha tradotto libri di Stanislav Grof, Alejandro Jodorowsky e E. J. Gold e pubblicato Tu non sei Dio (Tlon 2016) e Lezioni di Meraviglia (Tlon 2017). Nel 2021 - sempre scritto a 4 mani con Colamedici - esce un libro...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore