Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Shopper rossa
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 12 liste dei desideri
Nationality Letteratura: Italia
Le tartarughe tornano sempre
Disponibilità immediata
11,90 €
11,90 €
Disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Piazza del Libro
11,90 € + 3,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
IL PAPIRO
7,50 € + 7,00 € Spedizione
disponibile in 2 giorni lavorativi disponibile in 2 giorni lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Piazza del Libro
11,90 € + 3,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
IL PAPIRO
7,50 € + 7,00 € Spedizione
disponibile in 2 giorni lavorativi disponibile in 2 giorni lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Chiudi
Le tartarughe tornano sempre - Enzo Gianmaria Napolillo - copertina
Chiudi

Promo attive (0)

Chiudi
tartarughe tornano sempre

Descrizione


Salvatore è nato quando in pochi conoscevano il nome della sua isola: un luogo di frontiera posto alla fine del mondo, con il mare blu e la terra arsa dal sole. È cresciuto sulle barche, vicino alle cassette di alici, con lo sguardo nell'azzurro, sopra e intorno a lui. Forse è lì che tutto è cominciato, tra ghirigori nell'acqua e soffi nel vento. Di sicuro è lì che ha conosciuto Giulia, anche se lei vive a Milano con i genitori emigrati per inseguire lavoro e successo. Da sempre Giulia e Salvatore aspettano l'estate per rivedersi: mani che si intrecciano e non vogliono lasciarsi, sussurri e promesse. Poi, d'inverno, tante lettere in una busta rosa per non sentirsi soli. Finché, una mattina, nell'estate in cui tutto cambierà, Giulia e Salvatore scoprono il corpo di un ragazzino che rotola sul bagnasciuga come una marionetta e tanti altri cadaveri nell'acqua, affogati per scappare dalla fame, dalla violenza, dalla guerra. Gli sbarchi dei migranti cominciano e non smettono più. L'isola muta volto, i turisti se ne vanno, gli abitanti aiutano come possono. Quando Giulia torna a Milano, il filo che la lega a Salvatore si allenta. La vita non è più solo attesa dell'estate e amore sincero, corse in spiaggia e lanterne di carta lanciate nel vento. La vita è anche uno schiaffo, un risveglio, la presa di coscienza che al mondo esistono dolore e differenze. Una scoperta che travolge i due ragazzi e che darà valore a tutte le loro scelte, alla loro distanza e alla loro vicinanza.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2015
224 p., Brossura
9788807031243

Valutazioni e recensioni

Recensioni: 5/5

emozionante, tratta con delicatezza e realismo un tema complesso.adatto anche ai ragazzi

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 5/5

Un libro che ti conquista già dalla copertina , è impossibile non leggerlo tutto di un fiato e di certo non ti delude. L’amore e la ricerca di una terra sicura, quali argomenti più attuali?. Precise e autentiche le descrizioni delle emozioni e allo stesso modo le descrizioni dei posti tanto che si ha voglia di preparare subito la valigia per andarli a visitare e magari,una volta lì incontrare Salvatore che ti racconta le storie dell’isola più bella di’Italia.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 2/5

Ho trovatola la storia tra Salvatore e Giulia piuttosto banale e soprattutto non ho apprezzato il fatto che abbia scelto di accostare quest'ultima ad una tematica come quella dell'immigrazione che reputo di notevole importanza. Lampedusa avrebbe dovuto avere un ruolo più centrale, invece ha fatto solo da sfondo alla storia tra i due ragazzi. La lettura, dal mio punto di vista, è noiosa perchè a volte la trama risulta irreale

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(0)
2
(1)
1
(0)

Recensioni pubblicate senza verifica sull'acquisto del prodotto.

Conosci l'autore

Enzo Gianmaria Napolillo

1977, Saronno

Enzo Gianmaria Napolillo vive a Saronno, dove è nato nel 1977. Ha esordito con Remo contro (Pendragon, 2009) e poi ha pubblicato Le tartarughe tornano sempre (Feltrinelli, 2015), finalista al premio Fiesole 2015 e al premio Brianza 2016, tradotto in Francia e molto apprezzato dai lettori e nelle scuole. Nel 2020 ha pubblicato, sempre per Feltrinelli, Carlo è uscito da solo. Fonte immagine: sito editore Feltrinelli.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore