Salvato in 142 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Agostino
12,35 € 13,00 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+120 punti Effe
-5% 13,00 € 12,35 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,35 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,35 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Agostino - Alberto Moravia - copertina
Agostino - Alberto Moravia - 2
Agostino - Alberto Moravia - 3
Agostino - Alberto Moravia - 4
Agostino - Alberto Moravia - 5
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Agostino Alberto Moravia
€ 13,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Con Agostino, ritorno alla narrativa vera e propria dopo evasioni e sfoghi surrealisti e satirici, Moravia conquistò il suo primo premio letterario.

«Desidererete essere su quella spiaggia del Mediterraneo, o forse no, ma non dimenticherete l'estate di Agostino»Libro dell'estate 2014 per Publisher Weekly

«Un ritratto vivido e affilato dei tormenti dell'adolescenza»Kirkus Reviews

Quando nel 1944 Alberto Moravia tornò a Roma, al seguito delle truppe alleate, era praticamente un autore che ricominciava, anzi cominciava in quello stesso momento. Il romanzo breve Agostino fu il capolavoro che gli consentì di conquistare i riconoscimenti della critica e del pubblico. Agostino è la storia di un'iniziazione sessuale. Da una parte, un ragazzo di tredici anni che è ancora un bambino; dall'altra la madre, vedova, ma ancora fiorente e desiderosa di vivere. Durante una vacanza al mare i rapporti tra il figlio e la madre si guastano, si corrompono d'inquietudine. Per il ragazzo sarà necessario approdare a un'autentica crisi, una lacerazione che gli consentirà di ripartire poi a ricomporre il mondo, a farsi una ragione della vita. Con testi di Umberto Saba e Carlo Emilio Gadda.

Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2014
17 settembre 2014
182 p., ill. , Brossura
9788845277610

Valutazioni e recensioni

4,5/5
Recensioni: 5/5
(2)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Lidiana Vitale
Recensioni: 4/5

Il romanzo narra la crisi adolescenziale di Agostino, un ragazzo tredicenne, figlio unico con una madre vedova. Agostino è ancora un bambino e prova un'ossessiva attenzione e gelosia per la madre, è ancora acerbo sessualmente e si trova spesso in situazioni d'imbarazzo. Durante una vacanza al mare con sua madre conosce dei ragazzini che hanno avuto esperienze che lui neanche conosce che cercano di prenderlo in giro. Moravie riesce perfettamente a descrivere i sentimenti, le emozioni, i problemi, le paure tipiche dell'età adolescenziale. Una lettura consigliata.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 5/5

Agostino è un ragazzo tredicenne, in vacanza con la madre in Toscana. Il rapporto tra Agostino e la madre è molto affettuoso e stretto: il ragazzo è fiero della bellezza della donna, ed è felice dei loro piccoli riti quotidiani, come fare il bagno, gite in barca... Questa routine sarà però spezzata dall'arrivo di un giovane che inizierà a corteggiare la madre di Agostino, tanto che il ragazzo inizerà ad essere geloso di questo strano rapporto tra i due, e sceglierà spesso di non unirsi a loro nelle uscite o gite. In questi pomeriggi di solitudine decide di unirsi ad un gruppo di ragazzi che erano soliti giocare in spiaggia, anche se le evidenti differenze sociali tra Agostino e i suoi nuovi "amici" non lo faranno mai sentire pienamente integrato ed accettato nel gruppo- Con questi ragazzi scoprirà molti aspetti della vita - in primis, il sesso- in modo quasi brutale. E' un romanzo/racconto lungo di iniziazione alla vita, molto profondo e preciso. Moravia non lascia niente al caso, e i problemi e le angosce di Agostino entrano dentro di noi e diventano i nostri, con la sua scrittura semplice e scorrevole che però, come sempre, sa colpire e talvolta far male. E' spesso descritto come il capolavoro di Moravia. Questa edizione contiene anche dei disegni di Guttuso e commenti di Gadda e Saba, davvero molto bella.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Alberto Moravia

1907, Roma

Alberto Moravia esordì giovanissimo pubblicando, a sue spese, il primo romanzo, Gli indifferenti (1929). Penetrante e spietato ritratto della borghesia italiana agli inizi del fascismo, l’opera rivelò immediatamente, nella incisività di una prosa secca e analitica, la maturità di uno scrittore capace fin da allora di far tesoro delle diverse lezioni dei grandi modelli europei, dalla oggettività di De Foe alla problematicità dei romanzieri russi (specie Dostoevskij), al realismo tipologico dei francesi dell’Ottocento. Il romanzo, accolto con ostilità dalla cultura fascista che ne proibì la diffusione, fu salutato con entusiasmo solo da pochi critici accorti (Borgese, Pancrazi, Solmi).M. cominciò poi a collaborare a riviste...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore