Salvato in 1 lista dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Amici e compagni. Norberto Bobbio nella Torino del fascismo e dell'antifascismo
19,00 € 20,00 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+190 punti Effe
-5% 20,00 € 19,00 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
19,00 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
19,00 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Amici e compagni. Norberto Bobbio nella Torino del fascismo e dell'antifascismo - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Amici e compagni. Norberto Bobbio nella Torino del fascismo e dell'antifascismo
€ 20,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


A coronamento delle manifestazioni per il centenario della nascita di Norberto Bobbio (1909-2004), una serie di colloqui è stata dedicata ai suoi amici e a coloro che hanno condiviso con lui alcune delle fasi più importanti della storia del nostro paese. Veri e propri spaccati di una vita torinese che, in quegli anni, e grazie a tutti loro, contribuì a creare quell'Italia civile che - oltre a essere stata scelta come titolo per una delle più belle raccolte degli scritti di Bobbio - ancora stiamo cercando di costruire. Seppure cosmopolita nello spirito, Bobbio si sentì sempre profondamente torinese e legato a un tessuto culturale del quale egli fu tra i protagonisti, insieme ad alcuni più amici che compagni e ad altri più compagni che amici. Essi sono: Leone Ginzburg, l'amico per il quale provò grandissimo affetto; Sandro Galante Garrone, al quale l'unì la passione per la giustizia; Giorgio Agosti, ovvero la politica e la fuoriuscita dal fascismo; Massimo Mila, il compagno delle passeggiate in montagna; Giulio Einaudi e la sua casa editrice, il "cenacolo" degli intellettuali torinesi.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2012
25 ottobre 2012
246 p., Brossura
9788861598225
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore