Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Recensioni Assassinio sull'Orient Express

  • User Icon
    24/11/2021 08:54:33

    La grande Christie in uno dei suoi lavori migliori, fiato sospeso fino all’ultima pagina

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    27/10/2021 09:13:34

    Come ogni libro di Agatha Christie ti lascia con la suspence fino alla fine. Libro letto in pochissimo tempo. Super consigliato.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    15/10/2021 17:07:47

    Per la prima volta ho l'impressione di aver letto il giallo al contrario, dalla fine all'inizio. Avendo visto il film di Kenneth Brannagh ricordavo bene il finale e l'identità dell'assassino, questo mi ha permesso di leggere il libro, non alla ricerca di un movente e di un colpevole ma mi sono gustata tutto il meccanismo, come sempre ben congegnato, che la Christie ha messo in atto.. volevo vedere se in qualche passaggio ingannasse il lettore o deliberatamente lo portasse fuori strada.. niente, continuo a pensare ad Agatha Christie come ad una fuoriclasse nel suo genere!! per me 5 stelle..

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    18/05/2018 17:41:53

    È stato il primo libro di Agatha Christie che ho letto. E i successivi romanzi non hanno fatto altro che confermare come questa autrice sia abile a disorientare il lettore nell’ipotizzare chi sia l’assassino. In questo romanzo in particolare, volta per volta, mi aveva fatto sospettare di tutti... E nei suoi romanzi,tutti i protagonisti hanno sempre qualcosa da nascondere... Anche per chi non ama il genere,un giallo da non perdere

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    18/05/2018 15:06:26

    Con uno stile semplice ma una trama complessa, Agatha Christie è riuscita a mantenere segreta l’identità dell’assassino fino all’ultima pagina. La sua capacità di riuscire ad incastrare ogni singolo dettaglio fin dall’inizio del libro, mostra l’attenzione e la precisione dei particolari che non vengono mai sottovalutati, ma al contrario messi in rilievo. Ho trovato interessante e molto curata la parte logica dell’investigatore; si riesce infatti a seguire nel dettaglio i suoi ragionamenti, senza però mai venire a conoscenza di quei piccoli particolari che funzionerebbero da leva per attivare gli ingranaggi che ci permetterebbero di risolvere il caso ancora prima che ci arrivi lo stesso protagonista. A differenza di molti altri gialli che ho letto in precedenza, in questo emerge il metodo alternativo d’indagine dell’investigatore belga, che va ben oltre le prove e gli indizi, a cui da un peso secondario, ma si sofferma maggiormente sulla psiche dei personaggi e su come questi reagiscano in modi differenti in base alla situazione che gli viene posta davanti. Un altro argomento che penso venga molto valorizzato dalla scrittrice, è l’attenzione di Poirot ai particolari e ai piccoli dettagli, che invece manca all’occhio inesperto del dottore e del responsabile; diverse volte ci viene mostrato come anche la più superficiale battuta possa mostrarsi fondamentale per la conclusione del caso o anche solo per sbloccare un piccolo casello del puzzle. Ho apprezzato moltissimo questo libro, nonostante conoscessi già lo stile dell’autrice, avendone letto un altro qualche anno fa. È una lettura che si adatta ad una fascia di età molto vasta, poiché ognuno può leggerlo con occhi diversi.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    16/05/2018 23:51:21

    Avevo acquistato da tempo il libro, ma era rimasto per un po' di tempo in libreria: non sono un'amante dei gialli e dei thriller in generale... ne posticipavo la lettura, temendo non mi sarebbe piaciuto per via della storia. Così ho deciso di leggerlo, forse anche perchè volevo guardare l'ultima versione cinematografica di Kenneth Branagh solo DOPO aver letto il libro.. Mi sono letteralmente ricreduta: a parte lo stile della Christie, fluido, scorrevole, molto semplice da seguire e mai da intuire, è la storia in sè che davvero attrae e tiene con il fiato sospeso fino all'ultima pagina. Onestamente il libro mi è piaciuto talmente tanto che non so dire se guarderò il film: ormai sapendo come va a finire, penso che nulla possa essere all'altezza dello stile narrativo della Christie. Vedremo...

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    11/05/2018 18:54:27

    Dopo aver visto il film uscito al cinema a Dicembre ho acquistato questo romanzo approfittando di un’offerta presente sul sito. Devo ammettere che non ho letto molti romanzi gialli ma questo mi ha molto colpito per la trama ben strutturata e per i colpi di scena che si susseguono. La vicenda si svolge tutta sull’Orient Express dove per diverse ragioni personaggi molto differenti i tra di loro saranno i passeggeri di questo treno del mistero. Dopo aver letto il romanzo ho notato che il film è rimasto abbastanza fedele all’opera originale. Sia il film che il romanzo sono due ottimi lavori, li consiglio.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    04/12/2017 20:58:46

    Di nuovo! Accede sempre così con la migliore scrittrice di gialli: riesce sempre a trarci in inganno! tutti cadono nella trappola, sospettando come assassino colui che poi si rivela innocente. Tutti tranne l'investigatore Poirot che, vuoi per la sua intelligenza, vuoi per la sua professione qui specializzata, non sbaglia mai. Lo stile sobrio e scorrevole della Christie, il linguaggio basato sulla concretezza-questa volta arricchito da termini francesi- cattura il lettore e lo libera solo a fine romanzo, facendogli leggere in un solo fiatto tutta l'opera.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    04/12/2017 20:37:18

    Questo è stato il secondo libro letto di Agatha Christie e per la seconda volta sono rimasta senza parole. Trama originale, personaggi ben caratterizzati e definiti, stile scorrevole e perfetto. Se volete leggere un giallo d'eccellenza dovete assolutamente scegliere questo. Quando pensi di aver capito chi è stato ecco che ti stravolge con un finale che non ti saresti mai aspettato! Un giallo molto coinvolgente e che si lascia leggere davvero in pochissimo tempo.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    04/12/2017 18:40:03

    E' il primo libro di Poirot che leggo, ma di certo non sarà l'ultimo. Personalmente trovo Agatha Christie la migliore scrittrice di gialli. Riesce a tenerti letteralmente incollato al libro fino all'ultima parola. Ha un modo di scrivere molto scorrevole e riesce a creare situazioni piene di suspance e colpi di scena. Lo consiglio sicuramente a chi è appassionato di gialli ed è in cerca di casi da risolvere scritti egregiamente, con un protagonista eccezionale.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    03/12/2017 19:09:16

    Un classico del giallo che merita sicuramente di essere letto. Il titolo è esplicativo di quanto accade nel romanzo che grazie alla maestria della scrittrice si snoda in una trama intrigata e coinvolgente. I personaggi sono molti, interessanti e analizzati in tutte le loro sfaccettature dal celeberrimo investigatore belga Hercule Poirot protagonista del romanzo. Nonostante la storia si svolga in un solo luogo (sul treno Orient Express) non presenta momenti di noia, al contrario la sua misteriosa atmosfera lo rende ancora più affascinante

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    02/12/2017 15:53:45

    Agatha Christie è un genio del giallo. A bordo di un treno, momentaneamente bloccato a causa della neve, un uomo è stato assassinato in modo molto strano: dodici coltellate tutte diverse. Il detective Poirot è costretto a dirigere le indagini, prima dell’arrivo della polizia Anche in questo suo famosissimo libro dissemina gli indizi pian piano davanti agli occhi del lettore che segue lo sviluppo degli eventi desideroso di capirci qualcosa in più, divorando le pagine per arrivare alla soluzione. Lo stile è molto semplice e scorrevole, non è utilizzato nessun lessico specifico né è presente qualche tipo di ostacolo alla lettura; la Christie riesce a coinvolgere ogni tipo di lettore senza problemi.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    01/12/2017 00:15:08

    Solo dal titolo si intuisce già cosa è successo e dove si svolgerà il caso e questo implica che tutta la prima parte, fino a che non arriva l'uccisione, verrà letta con uno stato di ansia data da questa suspanse, perchè da un momento all'altro ci aspettiamo che avvenga il delitto. Una volta che si arriva a una conclusione e si è sicuri di aver capito, ecco che tutti ti si stravolge sotto gli occhi e il finale non sarà mai come te lo aspettavi. Un giallo geniale e molto scorrevole, lo si legge in pochissimo tempo.

    Leggi di più Riduci