Offerta imperdibile
Salvato in 1 lista dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Aver cura dell'esistenza. Studi in onore di Vanna Iori
40,00 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+400 punti Effe
40,00 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
40,00 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
40,00 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Aver cura dell'esistenza. Studi in onore di Vanna Iori - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Aver cura dell'esistenza. Studi in onore di Vanna Iori
€ 40,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


L'esistenza è un compito. Nel fatto stesso di stare a mondo è insita una duplice possibilità: da un lato quella di aver cura delle condizioni che rendono una vita "umana" e di darle un ordine e una forma adeguati alla sua dignità, dall'altro quella di abbandonarla al dis-ordine e al caso, rinunciando anticipatamente ad orientarla secondo ragione. Lo sguardo pedagogico sull'esistenza è, evidentemente, tutto racchiuso nel primo atteggiamento: quello che crede irriducibilmente nell'educabilità di ogni essere umano e che si sforza senza sosta di costruire attorno a lui un mondo più "abitabile". Di questo afflato educativo è pervaso l'itinerario umano, intellettuale e politico di Vanna Iori, già professoressa ordinaria di Pedagogia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, ora Senatrice della Repubblica, alla quale i suoi collaboratori dedicano questo volume.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2020
16 novembre 2020
Libro universitario
374 p., Brossura
9788891799395
Chiudi

Indice

Indice
Simonetta Polenghi, Presentazione
Luigi Pati,
Prefazione
Daniele Bruzzone,
Elisabetta Musi, Nota dei curatori
Daniele Bruzzone,
La filosofia dell'educazione e l'approccio fenomenologico Nel vivo dell'esperienza: fondamenti di un'epistemologia pedagogica
(Luigina Mortari, Le posture cognitive nella ricerca fenomenologica; Laura Cavana, In dialogo con Vanna Iori e la sua pedagogia; Maurizio Fabbri, Dalle cose stesse alla struttura: "essenze" a posteriori e imprevedibilità evolutive; Letizia Caronia, Pedagogia della vita quotidiana. Ovvero: come costruiamo i mondi a cui apparteniamo; Pierluigi Malavasi, Emblematiche implicazioni pedagogiche nella teoria etica ricoeuriana)
Spazio e tempo nei processi formativi
(Alessandra Augelli, Essere spazio e tempo: lo sguardo educativo sul reale
Gabriele Boselli,
Agostina Melucci, Sullo spazio. Da lontane riflessioni ed esperienze nella scuola dell'infanzia; Mariangela Giusti, Mondo ambiente, spazi vissuti, pensiero interculturale; Paolo Orefice, Mondializzazione dell'educazione sostenibile e pedagogia planetaria; Duccio Demetrio, Il silenzio: oltre lo spazio interiore. Simboli, voci e volti)
La differenza di genere come risorsa
(Antonella Arioli, Dar voce alla differenza: un compito per l'educazione; Barbara Mapelli, Scrivere per Vanna. Scrivere di Vanna...; Carmela Covato, Educatrici e bambine fra passato e presente; Simonetta Ulivieri, Donne, formazione e differenza di genere nell'Italia democratica)
Trasformazioni familiari e sfide educative
(Chiara Sità, La vita delle famiglie come luogo di riflessione pedagogica; Antonio Bellingreri, Piccola ontologia della relazione di coppia; Michele Corsi, Le sfide odierne della pedagogia italiana delle famiglie; Olga Rossi Cassottana, Le relazioni famiglie e scuola: sguardi e interpretazioni tra il recente passato e la contemporaneita; Monica Amadini, Relazioni educative familiari e spazio vissuto: un intreccio generativo)
Coltivare la vita emotiva
(Isabella Casadio, Le ragioni del cuore: per una pedagogia dei sentimenti; Bruno Rossi, Sulla felicita. Considerazioni pedagogiche; Marco Dallari, Per una pedagogia poetica fra narratività, aisthesis ed emotional intelligence; Mariagrazia Contini, Pensare l'empatia come "problema"; Lucia Zannini, Le emozioni come risorsa nel lavoro di cura; Maria Grazia Riva, Ripensare la formazione degli educatori: l'approccio alla vita emotiva tra naturalità e competenze)
La professionalità educativa
(Fabio Gianotti, Essere educatore: un lavoro di cura; Silvana Calaprice, Le professioni educative tra identità e politica. Quale relazione?; Pierpaolo Triani, Educazione professionale e comunita educante; Milena Santerini, Educatori/educatrici competenti: il ritorno in formazione tra approfondimenti teorici e rielaborazione dell'esperienza professionale; Livia Cadei, Domenico Simeone, Le metafore dell'educazione. Il lavoro educativo tra culture professionali in servizio e culture della formazione)
Dentro i servizi: verso un welfare comunitario
(Elisabetta Musi, La tensione etica nel lavoro coi servizi e nell'impegno politico; Marita Rampazi, Uno sguardo inclusivo; Giuseppe Elia, Servizi alle persone e politiche culturali ed educative; Cristina Palmieri, Il mondo dei servizi e il lavoro educativo, tra problematicità e potenzialità; Ivo Lizzola, Pensare i gesti e le parole)
Micaela Filippini,
Luigi Pietrocarlo, Nota biografica e bibliografia completa
Tabula gratulatoria.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore