Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Offerta imperdibile
Braccialetti rossi. Stagione 3. Serie TV ita (4 DVD) di Giacomo Campiotti - DVD
Braccialetti rossi. Stagione 3. Serie TV ita (4 DVD) di Giacomo Campiotti - DVD
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 3 liste dei desideri
Disponibilità immediata
Braccialetti rossi. Stagione 3. Serie TV ita (4 DVD)
24,99 €
24,99 €
Disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
24,99 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
24,99 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Braccialetti rossi. Stagione 3. Serie TV ita (4 DVD) di Giacomo Campiotti - DVD
Chiudi

Descrizione


Braccialetti rossi è una storia di amicizia, valori e vita, una favola moderna sulla forza della condivisione, che ha per protagonisti sei ragazzi che il destino fa incontrare all’interno del reparto oncologia di un ospedale e che formano un gruppo: ragazzi che ridono, giocano, piangono e si emozionano, come solo i giovani sanno fare.
È passato un mese da quella "fuga sull'isola" nella quale Leo, vinto dall'amore di Cris e di tutti i Braccialetti, ha deciso di non cedere alla disperazione e di continuare a lottare contro il proprio male. Ma Leo e Cris non sono ancora tornati. Sono ancora là sull'isola, felici nella bellissima casetta del faro. Non vorrebbero più andarsene, ma questa "bolla" di gioia purtroppo non può durare oltre: il tumore di Leo si è tutt'altro che fermato e ne affiorano chiari segni. Pur a malincuore, devono tornare in ospedale.
Contiene gli episodi della terza stagione.
Leggi di più Leggi di meno

Informazioni aggiuntive

RaiCom, 2020
Eagle Pictures
600 min
Italiano (Dolby Digital 2.0)
Italiano
16:9 Wide Screen

Valutazioni e recensioni

AnnaMR
Recensioni: 5/5
Emozione e lacrime!

Una serie che commuove dal primo all'ultimo minuto. Fantastica! E fantastico tutto il cast! Complimenti

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Michela Cescon

1971, Treviso

Attrice italiana.?Interprete di formazione teatrale, si diploma alla scuola per giovani attori del Teatro Stabile di Torino diretta da L.?Ronconi.?Debutta sul grande schermo nel 2004 con l’intenso ruolo di una giovane anoressica in Primo amore di M.?Garrone e nel 2005 compare in Cuore sacro di F.?Ozpetek.?Nello stesso anno è protagonista accanto ad A.?Boni di Quando sei nato non puoi più nasconderti di M.T.?Giordana e dimostra tutto il suo eclettismo nel drammatico L’aria salata (2006) di A. Angelini e nella commedia di S. Izzo Tutte le donne della mia vita (2007).

Laura Chiatti

1982, Castiglione del Lago, Perugia

Attrice italiana. Si mette in luce in concorsi di bellezza, che a fine anni '90 le guadagnano la parte in un paio di commedie melodiche per adolescenti a firma di M. Laurenti. Dopo una parentesi televisiva, torna sul grande schermo: ragazza inquieta in Mai più come prima (2005) d G. Campiotti, incarna il sogno di migliaia di coetanee in coppia con il ballerino televisivo K. Kadiu, in Passo a due (2005) di A. Barzini. La consacrazione avviene l'anno successivo con la felice coincidenza dei due ruoli in A casa nostra di F. Comencini e ne L'amico di famiglia di P. Sorrentino, accomunati dallo sguardo solo in apparenza trasparente dell'attrice, donna ambigua e manipolatrice in un corpo da ragazzina angelicata, insieme vittima e carnefice. Poco o nulla aggiungono la sensibile bad girl di Ho voglia...

Giorgio Colangeli

1949, Roma

"Attore italiano. Una lunga e prestigiosa frequentazione della scena teatrale gli permette un esordio in età matura sul grande (e sul piccolo) schermo, con piccoli ruoli di carattere (da Pasolini, un delitto italiano, 1995, di M.T. Giordana a La cena, 1998, di E. Scola), molto apprezzati dalla critica. Tarchiato, un volto di grande mobilità che può ora atteggiarsi alla benevolenza ora indurirsi nel cinismo, maschera non ancora stereotipica (anche quando «fa» il grottesco, come il suo Salvo Lima ne Il divo, 2008, di P. Sorrentino), si dimostra adatto a ruoli sanguigni e popolareschi, con preferenza per figure paterne complesse (Ogni volta che te ne vai, 2004, di D. Cocchi; Signorinaeffe, 2008, di W. Labate). Proprio con una di queste, il detenuto Sparti de L’aria salata (2006) di A. Angelini,...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore