Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Brick for stone. Copia autografata - Alessandro Barbero - copertina
Brick for stone. Copia autografata - Alessandro Barbero - copertina
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 23 liste dei desideri
Nationality Letteratura: Italia
Brick for stone. Copia autografata
Attualmente non disponibile
15,20 €
-5% 16,00 €
15,20 € 16,00 € -5%
Attualmente non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
15,20 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
15,20 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Brick for stone. Copia autografata - Alessandro Barbero - copertina

Descrizione


È l'anno fatidico 2001. A New York, Harvey Sonnenfeld, agente CIA messo un po' in disparte ma carico di esperienza, ha un'intuizione, una di quelle convinzioni tenaci che non si sa da dove vengano ma che possono essere più radicate di un ragionamento articolato: ci sarà un attentato. «New York conta un bel po' di milioni di abitanti, e nessuno può sapere esattamente quanti stanno preparando un attentato. Loro sono qui e io prima o poi li annuserò». Ingaggia allo scopo un gruppo di persone tanto assurdo quanto efficace. Bobby Fischer, l'unico americano della storia campione mondiale di scacchi, paranoico, ma capace di anticipare un migliaio di mosse; l'immigrato russo Kozlov, un ubriacone, proveniente dall'Afghanistan, ingegnere esperto di ogni tipo di attentato; il professor Koselleck, cacciato dall'università a causa di una condanna per stalkeraggio contro la moglie, il massimo studioso del pianeta di graffiti offensivi e scritte oscene. Intanto un'ombra si aggira, un altro gruppo affaccendato a tessere una rete di contatti; per loro non è il 2001 ma l'anno 1421 dall'Egira. L'improbabile squadra di Harvey Sonnenfeld da un labile indizio scovato in metropolitana e una conversazione captata per caso, dà l'avvio a una corsa contro un tempo immaginario, in cui si profilano minuziosamente terroristi costruiti sull'equivoco. Siamo arrivati a settembre. La fine è nota. Ma il racconto è pieno di tensione e di sorprese, e pervaso dall'ironia di chi, come Alessandro Barbero, sa guardare alla storia con disincanto. E il desiderio di complotti produce le sue conseguenze, mentre la realtà va pericolosamente, indisturbata, per conto suo.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2023
21 marzo 2023
352 p., Brossura
2000000046556

Valutazioni e recensioni

AntonioPendolare
Recensioni: 4/5
Non quello che mi aspettavo

Immaginavo un giallo dove una strana task force dovesse acciuffare i terroristi. In realtà è un romanzo che parla di persone e delle loro vite, l'evento in copertina è solo il filo che viene usato per legarle. Se cercate una storia dove la tensione fa da padrona ve lo sconsiglio, se siete interessati a storie di bei personaggi potrebbe fare al caso vostro.

Leggi di più Leggi di meno
 Giacomo
Recensioni: 2/5
Un giro a vuoto

Una storia raccontata attraverso il punto di vista di vari personaggi. La verve di Barbero non manca, l'evento epocale che viene narrato sottotraccia nemmeno, ma il flusso della narrazione non trova sbocchi particolarmente interessanti. 346 pagine di tutto e di niente.

Leggi di più Leggi di meno
 teos
Recensioni: 2/5
Non consigliato

Non consigliato. Buone premesse con un simpatico inizio. Tuttavia il libro si perde continuamente in digressioni che non arricchiscono né la storia, né i personaggi. Forse il libro avrebbe giovato di una ulteriore revisione per snellire il racconto, a tratti strascicante. nota finale: Il libro è inoltre zeppo di sessualità aggiunte soltanto per il gusto di aggiungerle. Esempio negativo: Riguardo allo studioso di graffiti: come ha arricchito/progredito la storia l'aver descritto che il personaggio si sia fatto fare un lavoretto dalle ragazze in cambio dei soldi per tornare a casa? Serviva solo per comunicare che la ragazza era un gran troione o per legare i personaggi? Se si voleva rendere la ragazza una "tipa tosta", era davvero questo il modo migliore? Esempio positivo: raccontare l'omossesualità del russo ha creato una sotto-trama interessante sulla libertà, ed ha effettivamente arricchito la storia e i personaggi.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,14/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(1)
3
(1)
2
(2)
1
(1)

Recensioni pubblicate senza verifica sull'acquisto del prodotto.

Conosci l'autore

Alessandro Barbero

1959, Torino

Scrittore e storico italiano. Laureato in Storia Medioevale con Giovanni Tabacco, nel 1981, ha poi perfezionato i suoi studi alla Scuola Normale di Pisa sino al 1984. Ricercatore universitario dal 1984, diventa professore associato all’Università del Piemonte Orientale a Vercelli nel 1998, dove insegna Storia Medievale. Ha pubblicato romanzi e molti saggi di storia non solo medievale. Con il romanzo d’esordio, Bella vita e guerre altrui di Mr. Pyle gentiluomo, ha vinto il Premio Strega nel 1996.Collabora con La Stampa e Tuttolibri, con la rivista "Medioevo", e con i programmi televisivi ("Superquark") e radiofonici ("Alle otto della sera") della RAI. Tra i suoi impegni si conta anche la direzione della "Storia d'Europa e del Mediterraneo" della Salerno Editrice. Tra i suoi...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore