Salvato in 21 liste dei desideri
disponibile in 10 gg disponibile in 10 gg
Info
C'è un dopo? La morte e la speranza
18,05 € 19,00 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+180 punti Effe
-5% 19,00 € 18,05 €
disp. in 10 gg disp. in 10 gg
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
18,05 €
disponibile in 10 gg disponibile in 10 gg
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
18,05 €
disponibile in 10 gg disponibile in 10 gg
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
C'è un dopo? La morte e la speranza - Camillo Ruini - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

C'è un dopo? La morte e la speranza Camillo Ruini
€ 19,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione



Un libro sereno, che trasmette fiducia al lettore, perché pervaso da quella che l'autore chiama «la grande speranza».

È ancora possibile oggi, in un mondo dominato dal secolarismo e dalla cultura scientifica, pensare a una vita dopo la morte? Per rispondere a questo interrogativo, a cui nessuno può dirsi disinteressato, il cardinale Ruini sviluppa una riflessione a tutto campo, che mette a confronto storia e attualità, indagine razionale e fede religiosa, scoperte della tecnoscienza e aspirazioni profonde dell'animo umano, e offre una sobria ma toccante testimonianza personale: le esperienze vissute come sacerdote accanto a chi è giunto al traguardo della vita terrena e il modo in cui egli stesso, ormai anziano, sente e vive l'avvicinarsi dell'ultimo viaggio. Prima di affrontare il grande tema dell'esistenza di un aldilà, Ruini prende in esame quella certezza biologica, e insieme quell'enigma filosofico, che è la morte, il cui significato è profondamente cambiato nell'ultimo secolo: l'aumento della preoccupazione per la propria sorte, nei nuovi scenari aperti dal prolungamento dell'attesa di vita, è andato di pari passo con la decostruzione sociale e culturale della morte, ridotta oggi a semplice fatto naturale. Ultima versione di quel fenomeno antico quanto la specie umana che è la fuga dall'idea della propria fine. Nonostante la coscienza della morte e il desiderio di trascenderla attraverso una qualche forma di sopravvivenza siano caratteristiche primarie dell'uomo, costitutive della sua identità, è davvero arduo raggiungere la certezza razionale di una vita dopo la morte, come dimostrano le dense pagine dedicate ai rapporti tra mente e cervello, ai grandi risultati raggiunti dalle neuroscienze e agli interrogativi ancora più grandi che rimangono aperti. Di fronte ai quali un credente come Ruini cerca una risposta nella religione e, in concreto, nel cristianesimo, che ha al centro la vittoria di Cristo sulla morte, in un dialogo fecondo tra fede, ragione e storia, e in un confronto serrato con le proposte alternative dell'islam e del buddismo. Pur trattando un argomento triste e inquietante, C'è un dopo? è un libro sereno, che trasmette fiducia al lettore, perché pervaso da quella che l'autore chiama «la grande speranza». La speranza in una vita futura che, impedendoci di assolutizzare il presente e di considerare definitivi gli effetti del nostro agire, ci libera interiormente e ci consente di perseguire ciò che è buono e giusto, anche al di là delle probabilità di successo. Una speranza, insomma, che poggia sulla fede in Dio e dona a ogni evento della nostra vita un significato diverso, più ampio e duraturo
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2016
20 settembre 2016
200 p., Rilegato
9788804668893
Chiudi

Indice


Indice

Una parola confidenziale

I. La morte oggi in Occidente
- Un primo approccio: che cos'è la morte? - Le condizioni concrete della morte oggi, anzitutto dal punto di vista medico - Gli effetti sociali della morte - Un tentativo di approfondimento - Quale futuro per la morte?

II. La morte nel passato
- Il passato a noi vicino - Il passato remoto del genere umano - Elementi di continuità tra il passato e il presente - Il cambio di paradigma

III. Il desiderio di vivere per sempre
- Un desiderio antico e persistente - Un desiderio illusorio? - La radice del desiderio illimitato - L'istanza etica che dà ulteriore consistenza al desiderio - Conferme empiriche della vita oltre la morte?

IV. L'alternativa naturalistica
- Il carattere naturale della morte - L'uomo frutto dell'evoluzione - L'io umano e il suo corpo - Un bilancio provvisorio

V. La risurrezione di Gesù di Nazareth
- Il retroterra di Gesù nell'Antico Testamento - Gesù, la sua pretesa e il senso della sua morte - Realtà e importanza determinante della risurrezione di Gesù - Significato e conseguenze della risurrezione di Gesù - Risorto nella potenza dello Spirito

VI. Come possiamo parlare dell'aldilà?
- Il problema - Criteri per interpretare le affermazioni escatologiche - Una realtà che ci trascende - Differenze tra l'escatologia cristiana e l'escatologia islamica

VII. La fine della vita terrena e l'incontro con Dio
- Il pellegrinaggio dell'uomo termina con il giudizio di Dio, che si è donato a noi in Cristo - L'ipotesi dell'opzione finale e il rapporto tra l'uomo e Dio - Un'alternativa antica e attuale: la migrazione o reincarnazione delle anime - Buddismo e cristianesimo

VIII. Risurrezione dei morti e immortalità dell'anima
- La tradizione cattolica - Le novità del XX secolo - Le voci critiche - Una valutazione conclusiva

IX. La vita eterna
- La pienezza della vita - La dimensione comunitaria della vita eterna - Comunione tra chi è in cammino e chi ha raggiunto la salvezza - Nuovi cieli e nuova terra

X. L'inferno, una possibilità concreta e tragica
- Il Nuovo Testamento - L'inferno nella storia - I cambiamenti nella cultura e le risposte della teologia - Il mistero dell'iniquità

XI. La purificazione dell'uomo nell'incontro finale con Dio
- La preghiera per i defunti come punto di partenza della fede nella purificazione dopo la morte - Lo sviluppo storico - La purificazione dei defunti nell'attuale contesto teologico

XII. La sorte dei bambini morti senza il battesimo
- Il problema - I dati storici - La risposta attuale della Chiesa e della teologia

XIII. Speranza della salvezza e vita responsabile
- Uno sguardo al cammino compiuto - La forza interiore che nasce dalla «grande speranza» - Speranza escatologica e prassi politica - Cosa ha significato per me scrivere questo libro

Note
Indice dei nomi

Conosci l'autore

Camillo Ruini

1931, Sassuolo (MO)

Cardinale e arcivescovo cattolico, è laureato in teologia alla Pontifica Università Gregoriana. Sacerdote dal 1954, è stato cardinale vicario per la diocesi di Roma e arciprete della basilica papale di San Giovanni in Laterano nel periodo 1991-2008. È stato anche presidente della Conferenza Episcopale Italiana (CEI) all'incirca nello stesso periodo, oltre che presidente della Conferenza episcopale Laziale. È presidente del comitato scientifico della Fondazione Joseph Ratzinger, dopo aver ricoperto fino al 2012 la carica di presidente della Commissione internazionale di inchiesta su Medugorje e, fino al 2013, quella di presidente del Progetto culturale della Chiesa italiana.Tra le sue pubblicazioni: Verità di Dio e verità...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore