Img Top pdp IT book
Salvato in 531 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Camere separate
11,05 € 13,00 €
;
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+110 punti Effe
-15% 13,00 € 11,05 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
11,05 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
11,05 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Camere separate - Pier Vittorio Tondelli - copertina
Camere separate - Pier Vittorio Tondelli - 2
Camere separate - Pier Vittorio Tondelli - 3
Camere separate - Pier Vittorio Tondelli - 4
Camere separate - Pier Vittorio Tondelli - 5
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Camere separate Pier Vittorio Tondelli
€ 13,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


«Il lirismo dell'autore e il suo umorismo in sordina lottano col peso di un'immensa malinconia. E nonostante la sua consistenza casuale, la prosa di Tondelli non devia mai dal punto di contatto con "quell'altra realtà che chiamiamo arte".» - The New York Times

«Camere separate è uno straordinario e felice romanzo d'amore e di morte, di nostalgia e maturità, di impotenza e grandezza, nel quale riconosciamo la crisi del nostro tempo e le sue misteriose ragioni.» - Cesare De Michelis

"Camere separate è forse un adagio condotto sull'interiorità e sul rinvenimento delle motivazioni profonde - per il protagonista dell'amare e dello scrivere. Il primo romanzo che ho scritto dopo il compimento del trentesimo anno. Come scrive Ingeborg Bachmann: 'Quando un uomo si avvicina al suo trentesimo anno di età, nessuno smette di dire che è giovane. Ma lui, per quanto non riesca a scoprire in se stesso nessun cambiamento, diventa insicuro; ha l'impressione che non gli si addica più definirsi giovane. Sprofonda e sprofonda.'" Il capolavoro di Tondelli torna in una edizione celebrativa arricchita di interviste e articoli curati da Fulvio Panzeri.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

30
2016
Tascabile
10 novembre 2016
301 p., Brossura
9788845283000

Valutazioni e recensioni

4,5/5
Recensioni: 5/5
(2)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Recensioni: 4/5

Con "Camere Separate", Pier Vittorio Tondelli dimostra di essere uno degli ultimi, veri Scapigliati. Nelle pagine di questo romanzo, il linguaggio si coagula e si fa scuro come sangue, i pensieri si fanno foschi, la voce narrante va incontro al suo detestino maledetto di solitudine con caparbia disperazione. Più che in una scena particolarmente "fisica", consumatasi nel dietro le quinte di un club un po' osé, il "sadomasochismo" di Tondelli si svolge al livello dei sentimenti e delle emozioni. È l'amore stesso a essere l'arma di tortura di tortura chiunque, incluso, e specialmente, il torturatore. L'unica pecca di questo romanzo è che il suo sapore "vintage", in alcuni passaggi, ha un retrogusto di "vecchio". Pur ammettendo, col senno di poi, l'impatto che certe pagine di Tondelli possano aver avuto per intavolare alcuni dibattiti sociali e politici in Italia, bisogna ammettere che "Camere Separate" è invecchiato male. Molti passaggi affrontano, in maniera esplicita, il problema di vivere in una nazione che gli neghi qualsiasi diritto di coppia agli omosessuali. Tuttavia, queste parti, più che "manifesti", sono dei veri e propri "spiegoni", alquanto didascalici e superflui, che interrompono il ritmo della narrazione e distraggono dalle vicende del protagonista. Uno potrebbe pure dire: "Cosa vuoi? Erano gli anni Ottanta!". Il problema non sono gli anni Ottanta. Il problema è il carattere forzatamente retró di Tondelli, che non riesce a provocare neppure quando dovrebbe o addirittura vorrebbe. "Camere Separate" uscì nel 1989; il dirompente "Seminario sulla Gioventù", di Aldo Busi, nel 1984; le opere di Arthur Rimbaud, più di un secolo prima. Confrontate il primo con gli ultimi due, e traetene le vostre conclusioni.

Leggi di più Leggi di meno
Mirko Lorenzi
Recensioni: 5/5

Mi sono avvicinato a questo libro su consiglio di un amico. Ero rimasto piuttosto scottato dall'esperienza avuta con "altri libertini", opera dello stesso autore, dal momento che non mi era affatto piaciuto il suo stile crudo e violento (nonostante gli argomenti trattati richiedessero questo particolare tipo di stile). Devo dire che Camere Separate è stata una bella sorpresa: Tondelli raggiunge vette altissime, oserei dire quasi sublimi, mentre smonta a poco a poco l'esperienza fallimentare di un amore. Paradossalmente, facendo esperienza attraverso la lettura di quel fallimento, ho imparato un po' di più anche io cosa voglia dire amare.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

(Correggio, Reggio Emilia, 1955-91) scrittore e giornalista italiano. Alla sua opera guardano con interesse gli scrittori delle ultime generazioni. Con la raccolta di racconti d’esordio (Altri libertini, 1980) si è fatto interprete della generazione degli anni Settanta cogliendone istanze concrete, miti e utopie. La provocazione linguistica, l’esuberanza espressiva e il gusto per la rappresentazione della vita materiale caratterizzano anche le narrazioni successive, Pao Pao (1982) e Rimini (1985). La scrittura più controllata di Camere separate (1989), luttuosa storia d’amore omosessuale, riflette sulla solitudine rivelando grande spessore umano e letterario. Come consulente editoriale si è adoperato con passione per dare spazio ai giovani scrittori e ha dato vita al progetto «Under 25», curando...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore