Img Top pdp IT book
Salvato in 22 liste dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
Il cervello dei maschi
15,30 € 18,00 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+150 punti Effe
-15% 18,00 € 15,30 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
15,30 €
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
15,30 €
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Il cervello dei maschi - Louann Brizendine - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Il cervello dei maschi Louann Brizendine
€ 18,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

L'amore, il sesso, il tradimento, la paternità: non sono solo il carattere e le circostanze sociali, ma anche e soprattutto i geni e gli ormoni a determinare cosa succede nell'universo complesso e affascinante che è il cervello maschile. La neuroscienza ha scoperto per esempio che gli uomini usano circuiti cerebrali alternativi rispetto alle donne per elaborare informazioni connesse a difficoltà emotive: ecco perché, davanti alle lacrime di lei, la mente di lui attiverà il processo "soluzione del problema" e non quello "comprensione e consolazione", e cominceranno a volare le stoviglie. La risonanza magnetica evidenzia che nel maschio l'organo sessuale recepisce l'attrazione più rapidamente del cervello: se lei è abbastanza vicina, può quindi accorgersi che gli piace un attimo prima che se ne accorga lui. Ricerche sui topi hanno decretato che esiste un ormone della monogamia: se lui tradisce non è colpa solo di "quella scostumata". Con molti esempi concreti tratti dalla sua lunga esperienza di neuropsichiatra, Brizendine svela finalmente i segreti dell'organo maschile più incompreso. Che non resta immutato dall'infanzia alla vecchiaia: il cervello inondato di testosterone dell'adolescente è molto diverso da quello di un neopapà, addolcito da un'incursione di ormoni femminili, ma anche da quello di un innamorato o di un pensionato.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2010
5 maggio 2010
330 p., Brossura
9788817034807

Valutazioni e recensioni

1/5
Recensioni: 1/5
(1)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(1)
MASSIMO CASTELLI
Recensioni: 1/5

Di nuovo in libreria l'ennesimo libro sulla "superiorità della razza femminile". Il precedente si intitolava "Il cervello delle donne", mentre questo "Il cervello dei maschi". E' subito evidente questa differenza nell'intitolare il "saggio"; spiega già moltissime sinistre cose che si trovano nel libro, infatti perchè chiamare uomini quelli che vengono paragonati a dei ratti da laboratorio? molto più serio definirli soltanto tramite il genere sessuale e umiliarli rispetto alla dignità più completamente definita dal termine "donna". Solo per questo nauseante inizio non c'è motivo di leggere questa scemenza razzista. Ma se vogliamo capire dove stanno andando certe rimbambite dobbiamo turarci bene il naso e scoprire che mondo le abita interiormente. Louanne Brizendine sfodera tutto il suo sapere sugli uomini, ah! scusate, i maschi. Nel farlo ci spiega come la vita del maschio sia una parabola ormonale priva di intelligenza e sentimento e che basta dare retta al suo gran testone di donna dalle potenti meningi perchè tutte le sue simili abbiano da questo animale inferiore tutto ciò di cui hanno bisogno: protezione , orgasmi, senso di paternità ecc..... Durante tutta la lettura si parla di ormoni.... non nego certo l'influenza degli ormoni nell'esistenza degli esseri umani, ma se si sta trattando del cervello perchè l'autrice ha basato tutto lo scritto sul sesso?.....e poi, la femmina è estranea alla cosa?..... La risposta è molto spesso la più semplice, e cioè che la signora Brizendine crede religiosamente nel sesso e negli ormoni, ne ha fatto la sua professione provando che quella ossessionata dal pube è lei, e con lei moltissime donne zuppe di ipocrisia e femminismo "scientifico".....leggendo questa robaccia si ha l'impressione inversa di quella che la grande sacerdotessa della vagina (non del cervello) ci aveva predetto: una donna può essere davvero peggio di un uomo.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

1/5
Recensioni: 1/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(1)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore