Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

pdp eBook
Ci proteggerà la neve - Ruta Sepetys,Roberta Scarabelli - ebook
Ci proteggerà la neve - Ruta Sepetys,Roberta Scarabelli - ebook
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 23 liste dei desideri
Scaricabile subito
Ci proteggerà la neve
2,99 €
2,99 €
Scaricabile subito
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
2,99 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
2,99 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Ci proteggerà la neve - Ruta Sepetys,Roberta Scarabelli - ebook
Chiudi

Informazioni del regalo

Descrizione


«Ancora una volta Ruta Sepetys dà voce a intere popolazioni perse tra le pieghe della storia.» The New York Times «Un romanzo dalla potenza straordinaria.» The Washington Post «Superlativo e magistralmente scritto.» Wall Street Journal «Ancora una volta Ruta Sepetys dà voce a intere popolazioni perse tra le pieghe della Storia.» The New York Times «Nessuno sa come Ruta Sepetys riesca a far luce sui capitoli perduti della storia. Un romanzo unico sulla forza e il coraggio umani davanti alla crudeltà della guerra.» Publishers Weekly «Una storia dalla potenza straordinaria.» The Washington Post «Superlativo e magistralmente scritto.» Wall Street Journal Il vento solleva strati leggeri di fiocchi ghiacciati. Joana ha ventun anni e intorno a sé vede solo una distesa di neve. È fuggita dal suo paese, la Lituania. È fuggita da una colpa a cui non riesce a dare voce. Ma ora davanti a sé ha un nuovo nemico: è il 1945 e la Prussia è invasa dalla Russia. Non ha altra scelta che scappare verso l’unica salvezza possibile: una nave pronta a salpare verso un luogo sicuro. Eppure la costa è lontana chilometri. Chilometri fatti di sete e fame. E Joana non è sola. Accanto a lei ci sono altre anime in fuga, ognuna dal proprio incubo, in viaggio verso la stessa meta. Emilia, una ragazza polacca che a soli quindici anni aspetta un bambino, e Florian, un giovane prussiano che porta con sé il peso di un segreto inconfessabile. I due hanno bisogno di Joana. Perché lei non ha mai perso la speranza. Perché la guerra può radere al suolo intere città, ma non può annientare il coraggio e la voglia di vivere. È grazie a questa sua forza che Joana riesce ad aiutare Emilia nella gravidanza e a far breccia nel carattere chiuso e diffidente di Florian. I loro giorni e le loro notti hanno un’unica eco: sopravvivere. E quando la nave finalmente si intravede all’orizzonte, la paura vorrebbe riposare in un porto sicuro. Ma Joana sa che non si finisce mai di combattere per la propria vita, ed è pronta ad affrontare ogni ostacolo, ogni prova, ogni scherzo del destino. Finché guardando in alto vedrà un cielo infinito pieno di neve, saprà che quel candore le darà la forza per non arrendersi. Appena uscito, Ci proteggerà la neve è salito in vetta alla classifica del «New York Times». Dopo lo straordinario successo di Avevano spento anche la luna, oltre 100.000 copie vendute in Italia, Ruta Sepetys torna a raccontarci un episodio realmente accaduto che dà voce a una pagina dimenticata della storia: lituani, polacchi, prussiani, per la prima volta insieme in fuga verso la salvezza. Passati e persecuzioni diversi uniti dal sogno della libertà. Un libro sul coraggio, sui segreti che danno la forza per lottare, sulla speranza che è in grado di scalfire anche il muro più alto fatto di odio e paura.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

Testo in italiano
Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
364 p.
Reflowable
9788811145950

Valutazioni e recensioni

antonella
Recensioni: 4/5
impegnativo

un libro di una tristezza infinita

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 5/5

Romanzo avvincente, ben scritto e che mette luce su un momento storico semisconosciuto. Un libro godibilissimo

Leggi di più Leggi di meno
SERGIO MARTINEZ
Recensioni: 5/5

Conoscevo già l'autrice Ruta Sepetys, grazie al suo romanzo "Avevano spento anche la luna", per cui ho iniziato la lettura di questo libro con grandi aspettative. Che non sono state deluse, affatto! Il libro tratta con grande rispetto e delicatezza il dramma umano dei profughi di guerra. Nel caso specifico dei tedeschi, lituani, polacchi, ... che verso la fine della seconda guerra mondiale fuggirono di fronte all'avanzata dell'armata rossa. Ma è ovvio che quei drammi sono universali, rappresentativi di quelli di tutti i civili travolti da una guerra. Il romanzo culmina con l'affondamento della nave Wilhelm Gustloff che, seppure per lo più ignorato, è il disastro navale col più alto numero di vittime mai avvenuto, superiore persino a quello dei più famosi Titanic e Lusitania. E poiché Hollywood e la cinematografia tedesca non dedicheranno mai un film a questa nave "nazista", gremita all'inverosimile di povera gente, bisogna dar merito all'autrice di aver voluto, e saputo, trattare questa vicenda storica che può aiutarci a intuire cosa voglia dire essere un profugo di guerra. E poiché purtroppo anche oggi le guerre non mancano, non mancano i profughi, a centinaia di migliaia anche alle porte di casa nostra, consiglio la lettura di questo libro a tutti, a partire dai 15 anni (l'età di Emilia, uno dei tre protagonisti centrali). Credo che se un nostro ragazzo, e ancor più una ragazza, quindicenne leggesse questo romanzo, non potrebbe non restarne impressionato e probabilmente comincerebbe a capire la grande fortuna che ha a vivere in un Paese in pace e quali sono le vere "avversità", cosa vuol dire veramente lottare per vivere. Il libro merita, secondo me, solo una piccolissima critica. Il titolo dell'edizione italiana, "Ci proteggerà la neve", non ha senso, sarebbe stato molto meglio mantenere il titolo originale, "Sale per il mare".

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,41/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(4)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Ruta Sepetys

1967, Michigan

Nata in Michigan da una famiglia di rifugiati lituani. Non ha mai dimenticato le sue origini e la storia della sua famiglia. Per questo è andata in Lituania, nel tentativo di recuperare la memoria paterna. Per scrivere Avevano spento anche la luna (Garzanti 2011) le ricerche sono state particolarmente impegnative. Ha visitato i campi di lavoro in Siberia, conoscendo molti sopravvissuti che, assieme al contributo di alcuni storici, l'hanno aiutata a descrivere i particolari più importanti di quel momento storico. Sempre con Garzanti pubblica Una stanza piena di sogni (2014), Ci proteggerà la neve (2016 - vincitore della Carnegie Medal 2017), e L'orizzonte ci regalerà le stelle (2020).

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Compatibilità

Formato:

Gli eBook venduti da laFeltrinelli.it sono in formato ePub e possono essere protetti da Adobe DRM. In caso di download di un file protetto da DRM si otterrà un file in formato .acs, (Adobe Content Server Message), che dovrà essere aperto tramite Adobe Digital Editions e autorizzato tramite un account Adobe, prima di poter essere letto su pc o trasferito su dispositivi compatibili.

Compatibilità:

Gli eBook venduti da laFeltrinelli.it possono essere letti utilizzando uno qualsiasi dei seguenti dispositivi: PC, eReader, Smartphone, Tablet o con una app Kobo iOS o Android.

Cloud:

Gli eBook venduti da laFeltrinelli.it sono sincronizzati automaticamente su tutti i client di lettura Kobo successivamente all’acquisto. Grazie al Cloud Kobo i progressi di lettura, le note, le evidenziazioni vengono salvati e sincronizzati automaticamente su tutti i dispositivi e le APP di lettura Kobo utilizzati per la lettura.

Clicca qui per sapere come scaricare gli ebook utilizzando un pc con sistema operativo Windows

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore