Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Stripe top pdp Libri IT
Il cielo è dei violenti - Flannery O'Connor - copertina
Il cielo è dei violenti - Flannery O'Connor - copertina
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 245 liste dei desideri
Disponibilità immediata
Il cielo è dei violenti
14,25 €
-5% 15,00 €
14,25 € 15,00 € -5%
Disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,25 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
15,00 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
15,00 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
15,00 € + 6,30 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,25 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
15,00 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
15,00 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
15,00 € + 6,30 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Il cielo è dei violenti - Flannery O'Connor - copertina
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Francis Marion Tarwater è stato costretto a crescere fin dall'età di quattro anni con il prozio Mason, un fanatico religioso che vive come un eremita nei boschi, è convinto di essere un profeta e ha sottratto il bambino al nipote Ryber, un maestro elementare che vive seguendo i dettami della ragione e della scienza. Quando Mason muore, Francis, ormai quattordicenne, torna a casa di Ryber, ma con una missione da compiere. Deve battezzare a ogni costo Bishop, il figlio del maestro, che a detta del prozio è nato «deficiente» per grazia divina. Comincia così una guerra senza esclusione di colpi, nella quale Ryber cerca in ogni modo di riportare Francis alla ragione e alla «normalità», mentre nella mente del ragazzo continuano a risuonare gli insegnamenti di Mason, e il richiamo di una fede tanto brutale quanto potente e liberatoria. Riproposto da minimum fax in una nuova traduzione a sessant'anni dalla sua pubblicazione, nel 1960, Il cielo è dei violenti è considerato una pietra miliare della letteratura americana: un esempio della sensibilità gotica e della potenza satirica che convergono nell'opera di Flannery O'Connor.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2020
27 agosto 2020
240 p., Brossura
9788833891835

Parola di Librai

Videoconsigli di lettura da chi ha voce in capitolo

Valutazioni e recensioni

LakesMeadow
Recensioni: 4/5

Se fosse stato per il risvolto di copertina, mai avrei letto questo libro. Mi sono fatto tentare dalla nuova traduzione e soprattutto dalla nomea di talentuosa scrittrice dell'autrice. Fama ben meritata, a mio avviso.

Leggi di più Leggi di meno
 cami
Recensioni: 5/5
Per chi ama la letteratura statunitense

Il cielo è dei violenti ha tutte le caratteristiche del romanzo americano lontano dal mito del self made man: lande desolate, personaggi che sono solitudini in rotta di collisione, fissazioni religiose e conflitti reali ed emotivi. tantissimi scrittori contemporanei devono tutto a Flannery O'Connor, perché lei ha creato dei veri e propri archetipi. il cielo è dei violenti è un romanzo capace di racchiudere in appena 200 pagine un universo intero, è pieno di rabbia, rancore, è un romanzo opprimente, quasi claustrofobico e la prosa di Flannery O'Connor è perfetta.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Flannery O'Connor

1925, Savannah

Scrittrice americana.Figlia unica di Edward F. O'Connor e Regina Cline O'Connor, al padre fu diagnosticato un lupus eritematoso sistemico per il quale sarebbe morto quando Flannery aveva solo 15 anni.La ragazza si trovò quindi ad affrontare il peso della perdita del padre e contemporaneamente dovette prendere coscienza delle conseguenze della malattia, che si trasmette per via ereditaria.All'età di sei anni, Flannery era riuscita ad insegnare a un pollo a camminare all'indietro. Esiste un filmato che documenta l'esibizione pubblica, che fu per la ragazza una prima occasione - seppure decisamente sui generis - di notorietà. Un'occasione, quella, a proposito della quale la scrittrice avrebbe avuto a dire, anni dopo, "C'ero anch'io con il pollo. Ero là solo per assisterlo,...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore