Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Concerto per pianoforte n.2 op.21 e altre opere - CD Audio di Frederic Chopin,Witold Lutoslawski,Stanislaw Moniuszko
Concerto per pianoforte n.2 op.21 e altre opere - CD Audio di Frederic Chopin,Witold Lutoslawski,Stanislaw Moniuszko
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 0 liste dei desideri
Concerto per pianoforte n.2 op.21 e altre opere
Attualmente non disponibile
14,40 €
14,40 €
Attualmente non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,40 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,40 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Concerto per pianoforte n.2 op.21 e altre opere - CD Audio di Frederic Chopin,Witold Lutoslawski,Stanislaw Moniuszko
Chiudi

Promo attive (0)

Dettagli

CD Audio
1
8 settembre 2015
0013491346328

Conosci l'autore

Witold Lutoslawski

1913, Varsavia

Compositore polacco. Si richiamò inizialmente al folclore popolare e alle opere di Bartók, rielaborandone gli spunti con una stilizzazione di estrema eleganza. A partire dagli anni Sessanta adottò alcune soluzioni dell'avanguardia sperimentale e si affermò in ambito internazionale come uno dei più significativi protagonisti della nuova musica polacca. In diversi lavori esplorò con raffinata sensibilità timbrica e sorvegliato controllo le potenzialità della «forma aperta», intesa però in modo non radicale. Fra le sue composizioni si ricordano: il Concerto per orchestra (1954), Musica funebre per archi in memoria di Bartók (1958), Trois poèmes d'Henri Michaux per coro e orchestra (1963), Quartetto (1964), Sinfonia n. 2 (1966-67), Livre pour orchestre (1967), Concerto per violoncello (1970),...

Stanislaw Moniuszko

1819, Ubiel, Minsk

Compositore polacco. Dopo aver studiato a Varsavia e a Minsk, si perfezionò in composizione a Berlino. Trasferitosi a Vilna, fu direttore d'orchestra, organista e didatta, e si dedicò allo studio del canto slavo. La rappresentazione della sua seconda opera, Halka (1848), vietata dalla censura zarista per il suo contenuto patriottico e avvenuta soltanto nel 1858 a Varsavia, gli diede in patria un'immensa popolarità. Nello stesso anno conobbe Liszt e Smetana. Nel 1862 si recò a Parigi, dove frequentò Gounod e Auber ed ebbe l'ammirazione e l'appoggio di Rossini. Fu inoltre in stretti rapporti d'amicizia con Chopin, che incitò più di una volta a scrivere anche per il teatro. M. è considerato il fondatore dell'opera nazionale polacca: egli seppe svincolarsi dall'impronta italianizzante dei suoi...

Brani

Disco 1

Play Pausa
1 Flis (The Raftsman): Overture
Play Pausa
2 Piano Concerto No. 2 In F Minor, Op. 21: I. Maestoso
Play Pausa
3 Piano Concerto No. 2 In F Minor, Op. 21: II. Larghetto
Play Pausa
4 Piano Concerto No. 2 In F Minor, Op. 21: III. Allegro Vivace
Play Pausa
5 Fantasy On Polish Airs In A Major, Op. 13
Play Pausa
6 Little Suite: I. Fujarka (Piccolo)
Play Pausa
7 Little Suite: II. Hurra Polka
Play Pausa
8 Little Suite: III. Piosenka (Song)
Play Pausa
9 Little Suite: IV. Tànice (Dance)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore