Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Shopper rossa
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 64 liste dei desideri
Nationality Letteratura: Italia
Il fuoco che ti porti dentro
Disponibilità immediata
17,10 €
-5% 18,00 €
17,10 € 18,00 € -5%
Disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,10 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Lallystore
18,90 € + 3,99 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Max 88
18,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Piazza del Libro
18,00 € + 5,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
18,00 € + 6,30 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
18,00 € + 6,50 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Diraco Store
17,53 € + 4,90 € Spedizione
disponibile in 1 giorni lavorativi disponibile in 1 giorni lavorativi
Info
Nuovo
Emozioni Media Store
18,23 € + 5,75 € Spedizione
disponibile in 3 giorni lavorativi disponibile in 3 giorni lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
18,00 € + 8,90 € Spedizione
disponibile in 3 giorni lavorativi disponibile in 3 giorni lavorativi
Info
Nuovo
Juke Box
25,20 € + 6,90 € Spedizione
disponibile in 3 giorni lavorativi disponibile in 3 giorni lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
18,00 € + 6,50 € Spedizione
disponibile in 4 giorni lavorativi disponibile in 4 giorni lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
18,00 € + 6,50 € Spedizione
disponibile in 8 giorni lavorativi disponibile in 8 giorni lavorativi
Info
Nuovo
IL PAPIRO
9,00 € + 7,00 € Spedizione
disponibile in 2 giorni lavorativi disponibile in 2 giorni lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,10 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Lallystore
18,90 € + 3,99 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Max 88
18,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Piazza del Libro
18,00 € + 5,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
18,00 € + 6,30 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
18,00 € + 6,50 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Diraco Store
17,53 € + 4,90 € Spedizione
disponibile in 1 giorni lavorativi disponibile in 1 giorni lavorativi
Info
Nuovo
Emozioni Media Store
18,23 € + 5,75 € Spedizione
disponibile in 3 giorni lavorativi disponibile in 3 giorni lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
18,00 € + 8,90 € Spedizione
disponibile in 3 giorni lavorativi disponibile in 3 giorni lavorativi
Info
Nuovo
Juke Box
25,20 € + 6,90 € Spedizione
disponibile in 3 giorni lavorativi disponibile in 3 giorni lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
18,00 € + 6,50 € Spedizione
disponibile in 4 giorni lavorativi disponibile in 4 giorni lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
18,00 € + 6,50 € Spedizione
disponibile in 8 giorni lavorativi disponibile in 8 giorni lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
IL PAPIRO
9,00 € + 7,00 € Spedizione
disponibile in 2 giorni lavorativi disponibile in 2 giorni lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Chiudi
Il fuoco che ti porti dentro - Antonio Franchini - copertina
Chiudi
fuoco che ti porti dentro

Descrizione

Libro finalista all'Orbetello Book Prize 2024
È un racconto che mescola la commedia eduardiana al furore ctonio, l’urgenza di uno sfogo viscerale alle cadenze studiate di una messa in scena, di una vera e propria recita.


"Il fuoco che ti porti dentro" racconta la vita e la morte di Angela, una donna dal carattere impossibile. Una donna che incarna in maniera emblematica tutti gli orrori dell’Italia, nessuno escluso: «il qualunquismo, il razzismo, il classismo, l’egoismo, l’opportunismo, il trasformismo, la mezza cultura peggiore dell’ignoranza, il rancore...» Questa donna era la madre dell’autore. Il romanzo è un’indagine nella vita, nelle passioni e negli odi di una donna, alla ricerca di una spiegazione possibile. La forma è quella della commedia, il contenuto quello della tragedia. Quale esperienza manifesta o occulta, quale frustrazione, quale nascosta ferita può renderci tanto ostili, rabbiosi, refrattari a qualsiasi forma di pacificazione? Quale motivo, semplice o complesso, sta dietro la furia di Angela: la guerra che la segna da bambina? un padre morto troppo presto o una madre morta troppo tardi che le ha, a sua volta, infelicitato la giovinezza e la maturità? un atavico complesso d’inferiorità o l’appartenenza alla cultura del Meridione oppresso le cui ragioni Angela vorrebbe far valere contro l’odiato Nord usurpatore? Oppure, più semplicemente, il fuoco interno che la divora è privo di qualsiasi ragione come il cuore nascosto di un vulcano? Antonio Franchini, con maestria e misura, eccesso e discrezione, ha scritto un romanzo-memoir popolato di personaggi che circondano una protagonista sempre al centro della scena. Un’eroina eccessiva e imprevedibile, capace di alternare toni drammatici e ossessivi a momenti decisamente comici.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2024
27 febbraio 2024
224 p., Brossura
9788829719020

Valutazioni e recensioni

bbp1959
Recensioni: 5/5
Libro perfetto grazie a Libraia Francesca Feltrinelli cln

Il fuoco che ti porti dentro - Antonio Franchini Un libro che probabilmente non avrei mai letto. La copertina non avrebbe certo affascinato, il titolo forse. Sono alla Feltrinelli Librerie CLN di Torino, sto cercando non ricordo più quale libro (che non acquisterò) e la libraia a cui chiedo (mi pare Francesca), dopo avermi indicato ciò che chiedevo mi consiglia questo "Fuoco". A scatola chiusa lo prendo, Francesca è convincente. E che bellezza di libro! Dalla presentazione di Marsilio Editori : ....racconta la vita e la morte di Angela, una donna dal carattere impossibile. Una donna che incarna in maniera emblematica tutti gli orrori dell’Italia, nessuno escluso: «il qualunquismo, il razzismo, il classismo, l’egoismo, l’opportunismo, il trasformismo, la mezza cultura peggiore dell’ignoranza, il rancore...» Questa donna era la madre dell’autore. Il romanzo è un’indagine nella vita, nelle passioni e negli odi di una donna, alla ricerca di una spiegazione possibile. La forma è quella della commedia, il contenuto quello della tragedia. Quale esperienza manifesta o occulta, quale frustrazione, quale nascosta ferita può renderci tanto ostili, rabbiosi, refrattari a qualsiasi forma di pacificazione? Quale motivo, semplice o complesso, sta dietro la furia di Angela: la guerra che la segna da bambina? un padre morto troppo presto o una madre morta troppo tardi che le ha, a sua volta, infelicitato la giovinezza e la maturità? un atavico complesso d’inferiorità o l’appartenenza alla cultura del Meridione oppresso le cui ragioni Angela vorrebbe far valere contro l’odiato Nord usurpatore? Oppure, più semplicemente, il fuoco interno che la divora è privo di qualsiasi ragione come il cuore nascosto di un vulcano? “ Magnifico. Sono tornata alla Feltrinelli Librerie CLN a ringraziare Francesca

Leggi di più Leggi di meno
Sammy
Recensioni: 4/5
Pura rabbia

Non è un romanzo, ma lo sembra: è la storia del rapporto dello scrittore con la propria madre raccontata attraverso l'infanzia, l'adolescenza e l'età adulta, all'interno di una famiglia in cui convergono e si allontanano il padre, i fratelli e tutti i parenti che gravitano intorno ad Angela, una donna eternamente in lotta con tutti.. E' un libro coraggioso, sincero, un inno di odio e rabbia verso la propria madre. Attraverso episodi a volte divertenti e a volte inquietanti, l'autore tenta di spiegarsi quanto un genitore possa condizionare la vita dei figli. Spesso Angela parla in dialetto, usando espressioni popolari e volgari, che sarebbero divertenti se gli insulti non fossero rivolti ai figli, Non li difende, li accusa. Non è Filumena Marturano. "Il sangue,'o sangue. Solo per me a sottolineare rassegnata l'nutilità dei suoi moniti, aggiunge "Che ce perdo a fà 'o tiempo cu te...Tanto , tu sì animale a sanghe friddo." E questo stillicidio di egoismo e diffidenza mi arriva addosso mattina, mezzogiorno e sera, ogni anno per anni e anni e lo avverto prima con estraneità e sospetto, poi con estraneità e rabbia, perchè allora sì che sento il sangue ribollire e torcersi i visceri, quando penso:ma io che c'entro con questa donna?"

Leggi di più Leggi di meno
Michela
Recensioni: 5/5
Un dolore che vorresti non finisse mai

Un libro maestoso, struggente, doloroso, divertente, esilarante. In grado di coniugare commedia e tragedia come solo le grandi penne sanno fare. E grazie ad Antonio Franchini finalmente possiamo leggere di letteratura con la stessa leggerezza dedicata all'intrattenimento. Una scrittura che esamina, senza indulgenza alcuna, il suo rapporto con la madre, Angela, una figura scomoda e respingente verso la quale, tuttavia, non si può non provare, se non amore, almeno un sentimento di profonda empatia e commozione. Come quella che si prova per una belva rinchiusa in uno zoo che, pur non avendone la necessità, continua a ringhiare verso un nemico immaginario, marcando un territorio che, di fatto, non le appartiene più. Un memoir a tratti spietato, che non ha la pretesa di esorcizzare il passato, né tanto meno quella di ricucire la propria esistenza attraverso l’ordito dei traumi subiti. Franchini riesce a raccontare come pochi quel Sud che è spesso dimensione dell'anima più che luogo geografico, e che genera quell'aggressivo senso di inferiorità che si fa inutile lotta e rivendicazione. E se nella figura così unica di Angela riusciamo a ravvisare i tratti comuni di una provenienza, le voci e gli odori dell'infanzia, le inspiegabili contraddizioni di una terra che si ama e si odia con la stessa intensità, Antonio Franchini ha reso giustizia alla figura materna molto più che se l'avesse innalzata a simbolo universale di amore primordiale. Ad Angela non sarebbe piaciuto.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,75/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Recensioni pubblicate senza verifica sull'acquisto del prodotto.

Conosci l'autore

Antonio Franchini

1958, Napoli

(Napoli 1958) scrittore italiano. Ha esordito nel 1992 con la raccolta Camerati.Quattro novelle sul diventare grandi. Appassionato e praticante di arti marziali, nel 1996 ha pubblicato Quando vi ucciderete maestro?, racconto-meditazione in parte autobiografico. Sempre lo sport è il filo conduttore dei racconti di Acqua, sudore, ghiaccio (1998) e della galleria di ritratti Gladiatori (2005), dove la sfida diventa pretesto per un’indagine dell’animo umano. È anche autore del saggio Quando scriviamo da giovani (1996).Per Marsilio ha pubblicato Leggere possedere vendere bruciare (2022) e Il fuoco che ti porti dentro (2024).

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore