Img Top pdp IT book
Salvato in 86 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Il grido dei morti. La prima guerra mondiale: il più atroce conflitto di ogni tempo
16,15 € 19,00 €
;
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+160 punti Effe
-15% 19,00 € 16,15 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
16,15 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
16,15 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Il grido dei morti. La prima guerra mondiale: il più atroce conflitto di ogni tempo - Niall Ferguson - copertina
Il grido dei morti. La prima guerra mondiale: il più atroce conflitto di ogni tempo - Niall Ferguson - 2
Il grido dei morti. La prima guerra mondiale: il più atroce conflitto di ogni tempo - Niall Ferguson - 3
Il grido dei morti. La prima guerra mondiale: il più atroce conflitto di ogni tempo - Niall Ferguson - 4
Il grido dei morti. La prima guerra mondiale: il più atroce conflitto di ogni tempo - Niall Ferguson - 5
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Il grido dei morti. La prima guerra mondiale: il più atroce conflitto di ogni tempo Niall Ferguson
€ 19,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

«Un'illuminante sintesi di tutto ciò che sappiamo sulla Grande Guerra, densa di dati e informazioni e di idee provocatorie sui più cruciali aspetti del conflitto. Il più importante libro sull'argomento apparso da decenni» - The New York Times Book Review

«Uno dei libri di storia più discussi: Ferguson ci offre un resoconto audace e controcorrente della Grande Guerra» - The Washington Post

«Per la prima volta la carneficina del 1914-1918 vine messa a fuoco in maniera precisa e senza mistificazioni: analisi storica al meglio e, tra le tante qualità, dotata di grazia e umanità» - The Economist

Porta d'accesso al "secolo breve", guerra che avrebbe dovuto porre fine a tutte le guerre, "inutile strage": il primo conflitto mondiale fu una tragedia che costò la vita a oltre nove milioni di persone. La Grande guerra fu lo sbocco finale della corsa agli armamenti perseguita dalle principali potenze europee (in particolare dalla Germania), il frutto avvelenato dell'imperialismo. Ma davvero il Reich tedesco rappresentava una minaccia per l'ordine e la stabilità dell'Europa? Davvero si trattò di un conflitto inevitabile? A queste e altre domande risponde lo storico Niall Ferguson. Muovendosi in una interdisciplinare "terra di nessuno", confrontando dati economici e finanziari, rileggendo i testi dei "poeti di guerra", gli articoli dei principali quotidiani dell'epoca, come pure i libri di memorie o i documenti diplomatici, Ferguson fa piazza pulita di tanti miti e luoghi comuni e solleva questioni cruciali che intaccano alla radice la nostra percezione e conoscenza della prima guerra mondiale: è vero che l'opinione pubblica accolse la guerra con entusiasmo? Chi vinse la pace, o meglio, a chi toccò di pagare il prezzo della guerra? E soprattutto: ne valse la pena? Alla fine "Il grido dei morti", nelle sue conclusioni, ci consegna un'unica, terribile verità: la prima guerra mondiale non fu soltanto una tragedia. Fu il più grave errore della storia moderna.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2017
Tascabile
9 maggio 2017
590 p., ill. , Brossura
9788804676676

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(1)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
SERGIO MARTINEZ
Recensioni: 5/5

Mi ero sempre chiesto alcune cose sulla Prima Guerra Mondiale. Ad esempio, per cominciare, non riuscivo a capire come un semplice omicidio avesse potuto avviarla. E poi come il conflitto potesse espandersi fino ad un livello "mondiale". In questo libro ho trovato la risposta a tutti i miei dubbi e curiosita', ed altro ancora. Il libro e' scritto molto bene, e' chiaro, e ricco di informazioni anche inusuali.Mi ha aiutato, piu' di qualunque altro, a capire un periodo importante della nostra storia. Con esso ho inoltre scoperto uno storico di valore, Niall Ferguson, che ho poi apprezzato in molte altre opere (peccato che alcuni suoi primi libri siano ora di difficile reperimento)

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Niall Ferguson

1964, Glasgow

Professore di Storia moderna alla Harvard University, è senior research fellow al Jesus College della Oxford University e senior fellow all'Hoover Institution della Stanford University. Commentatore politico ed economico, scrive su numerosi quotidiani americani e inglesi, tra cui il «New York Times», il «Wall Street Journal», «Foreign Affairs», «New York Review of Books», e collabora con il «Corriere della Sera». Fra i suoi libri ricordiamo: per Ponte alle Grazie Soldi e potere nel mondo moderno, 1700-2000 (2001); per Mondadori Colossus. Ascesa e declino dell'impero americano (2006), Impero. Come la Gran Bretagna ha fatto il mondo moderno (2007), XX secolo, l'età della violenza (2008), Ascesa e declino del...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore