Decolonizzare le migrazioni. Razzismo, confini, marginalità

Decolonizzare le migrazioni. Razzismo, confini, marginalità

 
Subito Disponibile
Prezzo solo online:

15,30

€ 18,00 -15%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritiraVerifica disponibilità in Negozio

Descrizione

Il migrante ci pone di fronte al fallimento del grande modello di democrazia universale elaborato nel Novecento: un modello che non teneva conto delle condizioni di povertà secolare in cui versa gran parte della popolazione mondiale. Gli autori riflettono sul legame necessario che le scienze sociali devono mantenere con la materialità sociale per affrontare poi il discorso violento sulle migrazioni, costruito da un’ampia parte del pensiero politico recente, e l’uso economico delle migrazioni stesse.

Dopo aver letto il libro Decolonizzare le migrazioni. Razzismo, confini, marginalità di ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize