Multiculturalità e sport

Multiculturalità e sport

Atti del XV Congresso del Panathlon International. Parma, 2-4 giugno 2005

di Luigi Fabbris, Antonio Spallino, Aldo Aledda

 
Disponibile in
5 giorni lavorativi
Prezzo solo online:

18,00

Aggiungi al carrelloPrenota e ritiraVerifica disponibilità in Negozio

Descrizione

150 milioni sono gli immigrati che oggi, secondo le definizioni dell'ONU e i calcoli degli esperti, si muovono tra i diversi paesi del mondo. Per questo il problema occupa uno dei primi posti nelle agende politiche dei governi e delle istituzioni internazionali, più di tutti in Europa e in Italia, dove i flussi migratori da effetto divengono, a loro volta, motore dei processi di globalizzazione. Lo sport, dal suo canto, è stato uno dei più potenti fattori di internazionalizzazione quando, dalla fine dell'Ottocento, il mondo era ancora 'locale'. Gli anglosassoni che si recavano nelle più lontane aree della terra divulgavano, come soldati, colonizzatori e imprenditori, il loro costume sportivo. Eppure mai, come in epoca moderna, i due fenomeni si sono tanto ignorati tra loro. Le politiche dei migranti adottate dai vari governi difficilmente prevedono il ricorso allo sport come strumento di inclusione sociale, per quanto esso venga riconosciuto da tutti come una lingua franca capace più di ogni altra di favorire il dialogo e l'incontro tra le persone. Questa ricerca del Panathlon International, un'organizzazione non governativa riconosciuta dal Cio (Comitato olimpico internazionale) che ha come finalità la promozione dell'etica e del fair play nello sport mondiale, si ripropone appunto di colmare questa lacuna. Realizzata da alcuni esperti in alcuni dei numerosi paesi in cui è presente il Panathlon, tra cui l'Italia, pur senza alcuna pretesa di esaustività e sistematicità, essa intende fornire una prima traccia metodologica e alcuni spunti di riflessione di policy making non solo ai pianificatori sociali, ma anche agli studiosi e a tutti coloro che per diverse ragioni si occupano di entrambi i problemi.

Dopo aver letto il libro Multiculturalità e sport di Luigi Fabbris, Antonio Spallino, Aldo Aledda ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • Listino:€ 18,00
  • Editore:Franco Angeli
  • Data uscita:04/08/2006
  • Pagine:128
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788846477057




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize

Top Luigi Fabbris

Visualizza tutti i prodotti