Ciao, Andrea

Descrizione

Dall' incontro tra due esseri umani soli, un uomo ed un ragazzo, nasce un rapporto tra padre e figlio "elettivi"

Quarta di copertina

"Chi è il giovane Andrea che compare e scompare all'improvviso nella vita di un giornalista e che ogni volta parla di esperienze tanto lontane nello spazio e nel tempo da sembrare inventate? E' un mitomane? È un ragazzo senza famiglia che trova periodicamente un punto di appoggio in un 'padre adottato' e nei suoi amici? Andrea lascia pochi segni tangibili del suo passaggio: un ciao scritto sullo specchio dell'ingresso; gli abiti che ogni volta gli vengono procurati e ai quali preferisce blue jeans e maglietta. Ciò che lascia di consistente sono invece i racconti, i ricordi, i comportamenti, le parole: per quanto sia un adolescente, pare aver vissuto avvenimenti di altre epoche storiche, di aver subito, come molti altri coetanei, le conseguenze delle guerre, dello sfruttamento e della violenza. Ciao, Andrea si legge di un soffio, come una storia fantastica, come una fiaba, capace di affascinare perché non vuole insegnare nulla al di fuori delle vicende raccontate; ma sono proprio queste vicende, proiettate sulla pagina attraverso la lente della fantasia, a far riflettere su termini troppo spesso dimenticati come libertà, ragione, onestà intellettuale, giustizia. Il giovane protagonista del libro di Marcello Argilli sembra, dunque, aver viaggiato anche per noi, lettori di oggi, giovani e adulti, così abituati a scene di guerra, di fame, di dolore proiettate sul piccolo schermo, da non riuscire più a distinguere la finzione dalla realtà. Andrea ci educa senza volerci educare, Andrea ci fa riscoprire il valore dell'utopia, la bellezza dell'aspirazione a un mondo migliore e diverso, le affascinanti prospettive di un rapporto costruttivo e sincero fra giovani e adulti".

Dopo aver letto il libro Ciao, Andrea di Marcello Argilli ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • Genere0-5 anni
  • Editore:Salani
  • Collana:Fuori collana
  • Data uscita:25/02/2000
  • Pagine:112
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788877829382




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Dogalize
 
Cardif
 
Dogalize

Top Marcello Argilli

Visualizza tutti i prodotti