;
Linguaggio e relatività - Edward Sapir,Benjamin L. Whorf - copertina
Salvato in 53 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Linguaggio e relatività
16,62 € 17,50 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
Linguaggio e relatività 170 punti Effe Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
16,62 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
16,62 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Linguaggio e relatività - Edward Sapir,Benjamin L. Whorf - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Linguaggio e relatività Edward Sapir,Benjamin L. Whorf
€ 17,50
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

La diversità delle lingue è soltanto una diversità di suoni oppure, più profondamente, una diversità di visioni del mondo? Qual è il ruolo che la lingua svolge nell'articolazione dell'esperienza dei parlanti, nella percezione e nell'ideazione, sino nelle relazioni sociali? Qual è - più in generale - il rapporto fra linguaggio, pensiero e realtà? A domande così determinanti rispondono le pagine di questo libro, un'antologia dei saggi più significativi del linguista e antropologo statunitense Edward Sapir e del suo allievo Benjamin Lee Whorf. A partire da questi scritti, alcuni dei quali per la prima volta pubblicati in italiano, prende corpo la celebre ipotesi della relatività linguistica: la struttura di una lingua influenza il modo in cui il parlante comprende la realtà, per cui al variare della lingua muta il modo di percepire e di concepire il mondo. Questa ipotesi così rivoluzionaria non ha mai smesso di animare il dibattito in ogni ambito delle scienze umane, dalla linguistica all'antropologia, dalla filosofia alla psicologia e alla sociologia, ispirando persino la letteratura e dischiudendo questioni di rilevanza etica e politica.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2017
5 dicembre 2017
144 p.
9788832821789

Conosci l'autore

Benjamin L. Whorf

1897, Winthrop, Massachusetts

Benjamin Lee Whorf (1897-1941), ingegnere chimico di professione, divenne linguista e antropologo autodidatta per passione. In materia fu uno dei maggiori esperti delle lingue dei nativi americani (Hopi e Inuit) e di quelle degli antichi popoli mesoamericani (Maya, Aztechi e Toltechi). L’incontro con Edward Sapir, eminente linguista della Yale University, fu decisivo per dare forma compiuta alla teoria di Whorf (ipotesi di Sapir-Whorf), che mostra come la struttura grammaticale di una lignua influenzi profondamente la visione del mondo di chi la parla. Tale teoria è divenuta una delle grandi ipotesi della linguistica contemporanea. Linguaggio, pensiero e realtà (utima edizone Bollati Boringhieri 2018), uscito postumo, raccoglie i suoi scritti principali, risalenti...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore