Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Stripe top pdp Libri IT
La lunga vita di Marianna Ucrìa - Dacia Maraini - copertina
La lunga vita di Marianna Ucrìa - Dacia Maraini - copertina
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 217 liste dei desideri
Disponibilità immediata
La lunga vita di Marianna Ucrìa
9,60 €
-20% 12,00 €
9,60 € 12,00 € -20%
Disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,60 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Max 88
12,00 € + 4,50 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
LIBRERIA KIRIA
12,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Lin Bookstore
12,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,60 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Max 88
12,00 € + 4,50 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
LIBRERIA KIRIA
12,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Lin Bookstore
12,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
La lunga vita di Marianna Ucrìa - Dacia Maraini - copertina

Descrizione


Vincitore premio Campiello 1990

Marianna appartiene a una nobile famiglia palermitana del Settecento. Il suo destino dovrebbe essere quello di una qualsiasi giovane nobildonna ma la sua condizione di sordomuta la rende diversa: "Il silenzio si era impadronito di lei come una malattia o forse una vocazione". Le si schiudono così saperi ignoti: Marianna impara l'alfabeto, legge e scrive perché questi sono gli unici strumenti di comunicazione col mondo. Sviluppa una sensibilità acuta che la spinge a riflettere sulla condizione umana, su quella femminile, sulle ingiustizie di cui i più deboli sono vittime e di cui lei stessa è stata vittima. Eppure Marianna compirà i gesti di ogni donna, gioirà e soffrirà, conoscerà la passione.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

1
2012
Tascabile
29 agosto 2012
265 p., Brossura
9788817061841

Valutazioni e recensioni

fiore562
Recensioni: 5/5
Molto bello

Ho letto questo libro in pochissimo tempo, sono sempre molto attratta e affascinata dalle storie di donne di ogni epoca. Il libro è ambientato in Sicilia nella prima metà del settecento e narra la storia di questa donna che da bambina dopo aver subito una violenza carnale diventa sorda e muta ed è costretta a comunicare scrivendo su un block notes che porta sempre con sè, attaccato alla cintura. L'evolversi delle vicende della vita di questa donna hanno dell'incredibile, per cui leggendo il libro ho notato con stupore come certi comportamenti maschili a quei tempi venissero tollerati, giustificati e coperti da un'omertà diffusa.

Leggi di più Leggi di meno
 robin
Recensioni: 5/5
La lunga vita di Marianna Ucria

Un testo fondamentale per conoscere la vita delle donne nel Settecento in Sicilia. La protagonista è una persona curiosa, a suo modo anticonformista. Di sicuro non si accontenta di seguire le regole dell'epoca in cui vive e della famiglia che gliele impone. Ha un posto speciale nella mia libreria.

Leggi di più Leggi di meno
Martina Peruzzo
Recensioni: 3/5

Io ho letto il libro dopo aver visto il film e devo dire che, al contrario di tutte le altre volte, questo è uno dei rarissimi casi in cui il film è migliore del libro. In genere è il contrario. Ho trovato la storia scritta lenta ma, al contempo, un po' sbrigativa malgrado la quantità di parole impiegate: tutte quelle parole non sono state sufficienti a spiegare figure, caratteri e destini, che invece si prestavano a sviluppi maggiori. Detto ciò, comunque, si tratta di una bella trama sì di sofferenza e solitudine, ma anche di lotta contro una società perbenista e crudele che imponeva alle donne (in questo caso una donna/bambina pure menomata: peggio di così non si può!) destini "preconfezionati".

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(6)
4
(3)
3
(1)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Dacia Maraini

1936, Fiesole

Dacia Maraini è autrice di romanzi, racconti, opere teatrali, poesie e saggi, tradotti in oltre venti paesi. La madre, Topazia, era pittrice e apparteneva a un’antica famiglia siciliana; il padre, Fosco Maraini, era un etnologo che, vinta una borsa di studio, nel 1938 trasferisce la famiglia in Giappone per portare avanti uno studio sugli Hainu, una popolazione in via di estinzione stanziata nell’Hokkaido. Ma nel 1943 il governo giapponese, in base al patto d'alleanza cha ha stipulato con Italia e Germania, chiede ai coniugi Maraini di firmare l’adesione alla Repubblica di Salò, e poiché i due rifiutano, vengono internati insieme alle tre figlie in un campo di concentramento a Tokyo, dove patirono la fame. Nella sua collezione di poesie...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore