Salvato in 3 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Il nascondiglio (DVD)
9,99 €
;
DVD
Venditore: laFeltrinelli
+100 punti Effe
9,99 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,99 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,99 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Il nascondiglio (DVD) di Pupi Avati - DVD
Chiudi

Descrizione

Dopo una malattia mentale, che l'ha costretta quindici anni in una clinica psichiatrica, una donna di origine italiana recupera la lucidità e la voglia di ricominciare a Davenport, una cittadina tranquilla nello Stato dello Iowa. Decisa ad avviare un ristorante italiano, affitta il piano terra di Snakes Hall, tetro e cupo edificio in cima a un colle. Costruita all'inizio del Novecento da un imprenditore farmaceutico e successivamente trasformata in un gerotrofio, Snakes Hall sembra nascondere dietro le pareti un terribile segreto. La donna, svegliata ogni notte da una voce querula, decide di indagare. Scoprirà molto presto che la casa è stata teatro di crudeli trapassi.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

The Hideout
Italia
1997
DVD
8032807081694

Informazioni aggiuntive

Rai, 2021
Eagle Pictures
100 min
Italiano (Dolby Digital 5.1)
Italiano per non udenti
2,35:1

Conosci l'autore

Pupi Avati

1938, Bologna

Inizia la sua carriera artistica nel jazz come clarinettista, fa parte infatti della Reno Jazz Gang con cui incide anche qualche disco, gruppo che abbandona dopo l'ingresso nella band di Lucio Dalla con cui rimane grandissimo amico e che collaborerà a vari film di Avati. Lavora poi per quattro anni alla Findus surgelati, anni che considera i peggiori della sua vita.Intraprende poi la via del cinema e riesce a collaborare alla sceneggiatura di Salò e le 120 giornate di Sodoma di Pasolini. Come regista gira alcuni horror tra cui nel 1976 La casa delle finestre che ridono. L'anno successivo esce Bordella, una commedia che ha tra gli interpreti un giovanissimo Christian De Sica. Da ricordare anche la regia televisiva di uno speciale dedicato ai Pooh.Inizia poi a girare una serie...

Laura Morante

1956, Santa Fiora, Grosseto

Laura Morante, attrice italiana di grande successo, inizia la sua carriera molto giovane, prima nella danza, con la compagnia di Patrizia Cerroni, poi in teatro con Carmelo Bene, e al cinema con Giuseppe e Bernardo Bertolucci, Nanni Moretti, Mario Monicelli, Gianni Amelio, Pupi Avati, Peter Del Monte. Nel corso degli anni si cimenta con il cinema italiano e straniero, lavorando con autori di grande prestigio, come Monteiro, Malkovich, Tanner, Vecchiali e Resnais.Forte di premi e riconoscimenti per la sua carriera di attrice, nel 2012 esce Ciliegine, il suo primo film come regista (Globo d’oro come Regista rivelazione). Nel 2016 firma la sua seconda regia con il film Assolo.Con il romanzo Brividi immorali (La nave di Teseo 2018) esordisce nel campo letterario.

Rita Tushingham

1942, Liverpool, Merseyside

Attrice inglese. Rappresentativa interprete del cinema inglese degli anni '60, esordisce in Sapore di miele (1961) di T. Richardson, film che più di ogni altro mette in luce il suo talento e sa sfruttare il suo viso irregolare ed espressivo. Vivace e attenta, capace di suggerire intelligenza mista a vulnerabilità, diventa l'equivalente femminile di quegli angry young men («giovani arrabbiati») che incarnano lo spirito dell'epoca. Nella sua carriera spiccano La ragazza dagli occhi verdi (1964) film introspettivo di D. Davis, la frizzante commedia Non tutti ce l'hanno (1965) di R. Lester, e la farsa sulla Swinging London Ci divertiamo da matti (1967) ancora di Davis. In declino negli anni '70, torna occasionalmente sugli schermi negli '80 e '90 per riproporre i suoi tipici personaggi giovanili....

Burt Young

1940, New York

Attore statunitense. Brutto e goffo, i modi del villain, ora tracotante ora mansueto, ottiene la notorietà del caratterista di classe nei panni di Poli, il maldestro fratello della dolce Adriana/T. Shire e cognato di S. Stallone/Rocky dal primo film della serie (1976), diretto da J.G. Avildsen, fino al sesto (2006). È presente nel cast di C'era una volta in America (1984) di S. Leone e interpreta in Italia Americano rosso (1990) di A. D'Alatri e Il nascondiglio (2007) di P. Avati. Si segnala anche in Trans­america (2005) di D. Tucker.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore