Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Stripe top pdp Libri IT
Paula - Isabel Allende - copertina
Paula - Isabel Allende - copertina
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 64 liste dei desideri
Disponibile in 5 gg lavorativi
Paula
11,40 €
-5% 12,00 €
11,40 € 12,00 € -5%
Disp. in 5 gg lavorativi
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
11,40 €
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Max 88
12,00 € + 4,50 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Diraco Store
11,75 € + 4,90 € Spedizione
disponibile in 1 gg lavorativi disponibile in 1 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
11,40 €
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Max 88
12,00 € + 4,50 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Diraco Store
11,75 € + 4,90 € Spedizione
disponibile in 1 gg lavorativi disponibile in 1 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Paula - Isabel Allende - copertina

Descrizione


Paula, nata il 22 ottobre 1963, è una ragazza felice, innamorata di suo marito, appassionata del suo lavoro. La sua è una vita semplice, e non ha niente a che vedere con quella di sua madre Isabel. Due donne, due destini diversi. Improvvisamente, a ventott'anni, Paula si ammala di una malattia gravissima, la porfiria, che la trascina in un coma da cui non c'è ritorno. Isabel accorre al suo capezzale per cercare di trattenerla in vita o, forse, per accompagnarla dolcemente verso la fine... Grazie alla magia della scrittura, cerca di "distrarre la morte", cerca di trovare un senso a una tale tragedia evocando la sua esuberante e bizzarra famiglia perché circondi Paula e la aiuti a superare, senza perdersi, il confine della vita. Un'autobiografia, una storia esemplare di dolore e di speranza, una straordinaria confessione sulla genesi delle sue opere, i suoi viaggi, gli amori: Isabel Allende, mescolando con franchezza e umanità il riso al pianto, dice addio a Paula come donna per darle il benvenuto come "spirito". Perché non esiste separazione definitiva finché esiste il ricordo.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2020
Tascabile
4 giugno 2020
336 p., Brossura
9788807893957

Valutazioni e recensioni

chycarm
Recensioni: 5/5
struggentemente meraviglioso

La storia di un dolore di una madre che vive la malattia della figlia Paula con coraggio e determinazione. È un po’ la narrazione di una sofferenza comune a tutte quelle persone che accompagnano un proprio caro alla fine della vita . La descrizione del dolore, la solitudine apparente in una stanza d’ospedale , lo sconforto legato alla consapevolezza che non ci sarà niente da fare non impediscono alla donna Isabel di raccontarsi e andare avanti fino alla fine . Meravigliose le pagine finali fatte di preziose rivelazioni e commoventi dichiarazioni di una madre che lascia andare il corpo malato della figlia trattenendone l’anima.

Leggi di più Leggi di meno
LuisaMG67
Recensioni: 5/5
Storia di un dolore

Questo romanzo autobiografico è la storia di diversi dolori. La famiglia, la patria. Il dolore più grande è stato però accompagnare alla morte la figlia Paula. Isabel racconta la sua vita in una lettera per la figlia. Le racconta le sue fasi, da figlia a madre, da giovane impegnata nella politica ad esule in Venezuela. E' il ritratto di una donna forte ed appassionata.

Leggi di più Leggi di meno
 Giada
Recensioni: 4/5
Delicato e commovente

Il delicato tema della malattia della giovane figlia – pretesto per le parti narrative autobiografiche (alcune piuttosto prolisse e poco scorrevoli) – affrontato con la delicatezza e il coraggio di cui solo le donne sono capaci. La Allende possiede la dote “magica” di trasportare il lettore in un'altra dimensione, un mondo parallelo fatto di ricordi, malinconia e passione, sempre vivi e limpidi nonostante la bruciante sofferenza e la mesta disperazione che intridono le pagine di questo libro e l'esistenza della sua ammirevole autrice. Una lettura potente e toccante.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,81/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(8)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Isabel Allende

1942, Lima

Scrittrice e giornalista cilena. Dopo aver terminato gli studi a Santiago del Cile, lavora dapprima per la FAO, quindi si dedica a un giornalismo impegnato, scrivendo anche per il cinema e la televisione. Nipote di Salvador Allende, vive in esilio dal 1973, anno del golpe organizzato dal generale Augusto Pinochet Ugarte, al 1988, anno della caduta di Pinochet.In esilio scrive il primo romanzo, La casa degli spiriti (1982; ebbe una trasposizione cinematografica nel 1993).Ha scritto romanzi basati sulle sue esperienze di vita, ma ha anche parlato delle vite di altre donne, unendo insieme mito e realismo. In Italia è pubblicata da Feltrinelli.Tra le prime scrittrici latinoamericane a raggiungere fama mondiale, continua la sua esplorazione del tema politico e di quello personale nei...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore