Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Salvato in 6 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Saggi politici. De' principii, progressi e decadenza delle società (1791-1792). Ediz. critica
37,50 € 50,00 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+380 punti Effe
-25% 50,00 € 37,50 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
37,50 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
37,50 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Saggi politici. De' principii, progressi e decadenza delle società (1791-1792). Ediz. critica - Francesco Mario Pagano - copertina
Chiudi

Descrizione


Francesco Mario Pagano (1748-1799) di Brienza, in Basilicata, una delle figure più eminenti dell'Illuminismo meridionale, attende ancora un'edizione organica e completa dei suoi numerosi scritti. Prima che l'Istituto Italiano per gli Studi Filosofici avviasse questo programma di ricerche, mancava addirittura una decorosa edizione critica dell'opera sua maggiore: i fondamentali "Saggi Politici". Ma è l'intera opera del Pagano che deve esser riunita, accertata criticamente, annotata e resa finalmente disponibile nella sua interezza ai moderni lettori. Possono suonare oggi di alto ammonimento per tutti gli italiani i valori che Pagano seppe esprimere con rara coerenza nel corso dell'intera sua vita: l'amore per gli studi severi, l'austerità della condotta, il ripudio di ogni avidità o ambizione, la devozione alla giustizia temperata da un vivo senso di umanità, il sentimento del dovere verso la comunità civile, l'inflessibile fedeltà ai propri ideali spinta fino al sacrificio supremo. Un ragionevole programma di edizione prevede l'ordinamento dei materiali disponibili in tre gruppi di mole pressoché eguale: anzitutto i Saggi, summa del pensiero civile de Pagano; poi gli Scritti giuridici; infine gli Scritti vari, filosofici e poetici, letterari ed eruditi.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2018
26 luglio 2018
522 p., ill. , Rilegato
9788865426227

Conosci l'autore

(Brienza, Basilicata, 1748 - Napoli 1799) filosofo, giurista, patriota italiano. Discepolo di A. Genovesi, si impose con un’opera di grande respiro intellettuale, i Saggi politici dei principi, progressi e decadenza della società (2 voll., 1783-85; II ed. riveduta, 3 voll., 1791-92), organico trattato di filosofia della storia nel quale l’attrazione per il mondo primitivo e la concezione ciclica del divenire sociale (derivate da G.B. Vico) si sommano agli influssi del sensismo francese, della grande storiografia illuminista e di J.-J. Rousseau. Arrestato nel 1796 per le sue idee filogiacobine, nel 1798 fu esiliato; tornato in patria al seguito delle truppe francesi, combatté per la difesa della repubblica partenopea, nella quale faceva parte del governo provvisorio, ma, fatto prigioniero,...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore