Salvato in 4 liste dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
Sette nani alla riscossa<span>.</span> Ed. limitata e numerata
15,50 €
DVD
Venditore: laFeltrinelli
+160 punti Effe
15,50 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
15,50 €
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
15,50 €
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Sette nani alla riscossa<span>.</span> Ed. limitata e numerata di Paolo William Tamburella - DVD
Chiudi

Descrizione

Biancaneve vive felice nel suo castello col il principe, suo sposo, quando giunge la notizia che il duca Bernardo ha assalito il regno. Si tratta d'un tranello di chi ha interesse ad isolare Biancaneve per farla prigioniera dopo la partenza del principe per la guerra. Un sogno ha rivelato ai sette nani il pericolo, cui è esposta la loro cara principessa, ed essi accorrono in suo aiuto.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

1951
DVD
8054615420069

Informazioni aggiuntive

Film in bianco e nero
Mosaico Media, 2013
Terminal Video
85 min
Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono)
1,33:1 Full Screen
PAL Area2

Conosci l'autore

Georges Marchal

1920, Nancy

Nome d'arte di G. Louis Lucot, attore francese. Nel 1941 entra nella Comédie-Française dove rimane fino al 1948. Il suo fisico giovane e atletico gli apre ben presto le porte del cinema e diviene uno dei principali attori francesi degli anni '50. Inizia a lavorare a Cinecittà in film di cappa e spada vestendo ruoli da eroe. Nel 1956 viene diretto per la prima volta da L. Buñuel in Gli amanti di domani, dando vita a una solida amicizia e collaborazione che proseguirà fino al 1969 con La via lattea. Abbandona il cinema nel 1982 con L'honneur d'un capitaine (L'onore di un capitano) di P. Schoendoerffer, ma continua a lavorare in televisione.

Ave Ninchi

1915, Ancona

Attrice italiana. Appartenente alla nota famiglia di attori (è figlia di Annibale N.), dopo aver frequentato l'accademia si dedica all'attività teatrale e cinematografica cimentandosi, oltre che nel repertorio brillante e farsesco, nella commedia classica e cinquecentesca e nel repertorio drammatico. Debutta nel cinema con Circo equestre Za-bum (1943) di M. Mattoli, ma si ricorda soprattutto per i suoi film con Totò, con il quale esordisce nel 1950 in Totò cerca moglie di C.L. Bragaglia, dando vita a una coppia perfetta. Numerose sono le sue esperienze anche in televisione, negli anni '50 e '60, generalmente in ruoli briosi e bonari che le danno modo di mettere in luce le sue doti di caratterista. Nel 1947 vince il Nastro d'argento come miglior attrice non protagonista per Vivere in pace di...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore