Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Salvato in 33 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Susanna
9,99 €
DVD
Venditore: laFeltrinelli
+100 punti Effe
9,99 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,99 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,99 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Susanna di Howard Hawks - DVD
Susanna di Howard Hawks - DVD - 2
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Un'eccentrica ereditiera dà la caccia ad un noncurante zoologo che sta cercando di recuperare un importante osso di dinosauro che è stato rubato dal cane della signora. Entrambi danno anche la caccia ad un leopardo.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

Bringing up Baby
Stati Uniti
1938
DVD
8019824919599

Informazioni aggiuntive

Dynit RKO, 2016
Terminal Video
102 min
Italiano (Dolby Digital 2.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 2.0 - mono)
Italiano
1,33:1 Full Screen

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(3)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
MarcoGiulio
Recensioni: 5/5
Capolavoro

Capolavoro della screwball comedy, con due dei più grandi attori della storia del cinema. Da vedere e rivedere per apprezzare ogni sfumatura. Il doppiaggio italiano non sempre rende giustizia all'arguzia delle battute.

Leggi di più Leggi di meno
Agostina Galofaro
Recensioni: 5/5

Uno spasso questo film, si passa da una risata all'altra, tra equivoci e scambi di persona e di leopardi!!! Non penso si possa rendere in una recensione quanto sia divertente, è tutto un po' folle e surreale, Katharine Hepburn trascina il povero paleontologo Cary Grant in una serie di avventure che non desiderava affatto vivere e causandogli un'infinità di problemi!ma in fondo è tutto funzionale alla storia, un piccolo gioiello del 1938!

Leggi di più Leggi di meno
Giuseppe Broso
Recensioni: 5/5

Susanna è la quintessenza della screwball comedy, un film dal ritmo indiavolato e con una sceneggiatura perfetta, lo scambio di battute tra Cary Grant e Katharine Hepburn avviene alla velocità della luce, nulla è fuori posto e non esistono tempi morti, per chi pensa che i film "vecchi" siano noiosi o lenti, consiglio la visione di questo lungometraggio, sicuramente fonte d'ispirazione per tantissimi registi di commedie successivi, come Woody Allen, Peter Bogdanovich, etc., e capolavoro assoluto del cinema tout court. Qualità del dvd Dynit buona, superiore alle vecchie edizioni Elleu.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Cary Grant

1904, Bristol

"Nome d'arte di Archibald Alexander Leach, attore statunitense di origine inglese. A quindici anni fugge da casa per seguire un gruppo di saltimbanchi e al loro seguito lascia la natia Inghilterra per sbarcare a New York. Per anni lavora in teatri di secondo rango (salvo un'apparizione a Brodway accanto all'attrice F. Wray), fino a quando, ormai quasi trentenne, si trasferisce a Hollywood e ottiene un ingaggio alla Paramount che gli vale una piccola parte in This is the Night (Questa è la notte, 1932) di F. Tuttle. Già nel film successivo, Il diavolo nell'abisso (1932) di M. Gering, gli viene affidato un ruolo di maggior peso: è secondo ufficiale di bordo, al fianco del comandante G. Cooper; alto e atletico, ha la stessa andatura dinoccolata di quest'ultimo, al quale in seguito verrà spesso...

Katharine Hepburn

1907, Hartford, Connecticut

Propr. K. Houghton H., attrice statunitense. Alta, magra, le lunghe gambe slanciate, lo stupendo volto coperto di lentiggini, proviene da una famiglia progressista e anticonformista, il padre medico famoso, la madre plurilaureata e con un passato da suffragetta militante. Frequenta il college, ma sin da giovanissima la sua aspirazione è diventare attrice. Dopo un non brillante esordio in teatro, il cinema si rivela presto il suo autentico universo. Evita l'apprendistato esordendo da protagonista in Febbre di vivere (1932) di G. Cukor. L'anno seguente ottiene il suo primo Oscar per l'interpretazione in Gloria del mattino (1933) di L. Sherman, nelle vesti di una ingenua e sfortunata attrice di teatro in cerca di scrittura. Dopo alcuni film di routine, tra i quali Amore tzigano (1934) di R. Wallace,...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore