Img Top pdp EN book
Salvato in 1 lista dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
Trinity and Creation: A Selection of Works of Hugh, Richard and Adam of St Victor
38,32 € 40,34 €
LIBRO INGLESE
Venditore: laFeltrinelli
+380 punti Effe
-5% 40,34 € 38,32 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
38,32 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
38,32 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Trinity and Creation: A Selection of Works of Hugh, Richard and Adam of St Victor - Hugh,Richard,Adam - cover
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Trinity and Creation: A Selection of Works of Hugh, Richard and Adam of St Victor Hugh, Richard, Adam
€ 40,34
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


The Trinity and Creation are central themes in the theology of the Augustinian Canons of the Abbey of St. Victor during the twelfth century, when it flourished. In this volume, for the first time three of the most important Victorine theological works are introduced in complete English translations. On the Three Days, by Hugh of St. Victor (d. 1141), is a lyrical yet philosophical study of how the power, wisdom, and goodness of God can be known from the things God has made. Hugh's lecture notes, Sentences on Divinity, show how divine ideas ("primordial causes") serve God in creation. One of the enduring classics of Christian theology, On the Trinity, by Richard of St. Victor (d. 1173), analyzes the Trinity in terms of love. This volume also includes two of Adam of St. Victor's sequences in praise of the Trinity. "The enormous productivity of the twelfth century canons of Paris's Abbey of Saint Victor had a tremendous influence on the great scholastic masters of the thirteenth century like Thomas Aquinas and Bonaventure. Their contemplative spirituality, transmitted via the Low Countries, would also shape the Devotio Moderna and beyond. How fortunate, then, that New City Press will provide an English language series of translations of Victorine biblical exegesis, speculative theology, liturgical works, and mystical texts. Like the householder of the Gospel, the Victorines brought forth old things and new. We are the beneficiaries of those present day scholars who make these nova et vetera available to a wide audience in fresh reliable translation." Lawrence S. Cunningham John A. O'Brien Professor of Theology, The University of Notre Dame
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

Victorine Texts in Translation
2011
Paperback / softback
428 p.
Testo in English
229 x 152 mm
9781565483736

Conosci l'autore

Richard

(Marsiglia 1922) critico letterario francese. Esponente di punta della nuova critica, tende, nei suoi saggi, a individuare le gerarchie (spaziali, affettive ecc.) che gli scrittori istituiscono fra gli oggetti e i sentimenti da loro affrontati: Letteratura e sensazione (Littérature et sensation, 1954, nt), Poesia e profondità (Poésie et profondeur, 1955, nt), L’universo immaginario di Mallarmé (L’univers imaginaire de Mallarmé, 1961, nt), Paesaggio di Chateaubriand (Paysage de Chateaubriand, 1967, nt), Studi sul Romanticismo (Études sur le Romantisme, 1971, nt), Proust e il mondo sensibile (Proust et le monde sensible, 1974), Microletture (Microlectures, 1979-83, nt); in quest’ultima opera l’analisi degli elementi formali porta alla descrizione dell’universo esistenziale dei singoli autori...

Adam

(Parigi 1862-1920) romanziere francese. Di accesi sentimenti nazionalistici e conservatori, seguace di Barrès, esaltò la guerra, la forza fisica, la bellezza degli avvenimenti di massa. Larga notorietà ebbe a suo tempo il ciclo storico Il tempo e la vita (Le temps et la vie, 1899-1903), che costituisce una vasta epopea delle generazioni vissute fra la rivoluzione del 1789 e quella del 1830. La sua abbondante produzione narrativa (si ricordano ancora Carne debole, Chair molle, 1885, e Il mistero delle folle, Le mystère des foules, 1895) attinge ora al naturalismo, ora al simbolismo, ora all’intimismo psicologico e all’esoterismo.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore