Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Offerta imperdibile
Salvato in 418 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Tropico del cancro
9,50 € 10,00 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+100 punti Effe
-5% 10,00 € 9,50 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,50 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,50 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Tropico del cancro - Henry Miller - copertina
Chiudi

Descrizione


Nell'incantata, effervescente Parigi degli anni trenta, precisamente nel 1934, viene pubblicato da un piccolo editore un libro intitolato "Tropico del Cancro": sarà la miccia di uno scandalo morale e di un'insurrezione letteraria che attraverserà tutto il secolo. Negli ambienti più conservatori si parla di pornografia, nei caffè avanguardisti si inneggia alla rivoluzione: la verità è che "Tropico del Cancro" è uno dei grandi capolavori della letteratura novecentesca, un romanzo autobiografico insostituibile per la forza e la fluidità del suo linguaggio, la potenza del suo immaginario, la vivida resa degli ambienti e dei caratteri. È lo stesso Miller a parlarci di sé in prima persona, a raccontarci dei suoi amici, dei miseri eppure vibranti quartieri che attraversano e vivono. Di ubriachezza in ubriachezza, di donna in donna, di rissa in rissa, di illuminazione in illuminazione. Con una scrittura travolgente e fluviale, che trasfigura ogni evento delle piccole, eccezionali vite che sono le vite di tutti noi, facendole diventare un'epica nuova, l'epica dell'essere umani, un'epica che cantiamo tutti ritrovando in noi la sete di libertà di questo scrittore. Con contributi di Mario Praz.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2013
Tascabile
24 gennaio 2013
Brossura
9788807881374

Valutazioni e recensioni

3,85/5
Recensioni: 4/5
(6)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(2)
3
(2)
2
(0)
1
(0)
Vittorio Cammerucci
Recensioni: 5/5

Un libro da leggere con calma. Leggendo Tropico del cancro ci potremo perdere nei sobborghi di Parigi degli anni 20’ , tra cafè, bistrot e prostitute.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 3/5

Ingredienti: la vita da bohemienne di uno scrittore americano nella Ville Lumiere, un'esistenza contornata da cimici, prostitute, alcol e fame, giornate trascorse tra bevute, vagabondaggi e svogliate ricerche di lavoro, riflessioni su un mondo sempre più evoluto ma senz'anima. Consigliato: a chi vive in maniera alternativa con spirito critico e disimpegno, a chi pensa libero dalle catene del lavoro, del successo e del denaro. Mi sento di consigliare questo libro, è uno di quelli che bisogna aver letto.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 4/5

La vita da bohemienne di uno scrittore americano nella Ville Lumiere, un'esistenza contornata da cimici, prostitute, alcol e fame, giornate trascorse tra bevute, vagabondaggi e svogliate ricerche di lavoro, riflessioni su un mondo sempre più evoluto ma senz'anima. Consigliato: a chi vive in maniera alternativa con spirito critico e disimpegno, a chi pensa libero dalle catene del lavoro, del successo e del denaro. Mi sento di consigliare questo libro, è uno di quelli che bisogna aver letto.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,85/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(2)
3
(2)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Henry Miller

1891, New York

Scrittore, pittore, saggista, reporter di viaggio statunitenese. Autore anticonformista e antiborghese, è ricordato soprattutto per la rottura con le forme letterarie del suo tempo e lo sviluppo di un tipo di romanzo che intreccia autobiografia, critica sociale e riflessione filosofica.Nato da genitori di origine tedesca, frequenta per un breve periodo il City College di New York per poi impiegarsi in una gran varietà di lavori. All'età di 27 anni si sposa per divorziare dopo sette anni e risposare la seconda moglie, la ballerina June Smith. A partire dal 1919 inizia a pubblicare su diverse riviste e a comporre un primo romanzo, le bozze del quale non furono mai pubblicate. Nel 1924 lascia il lavoro e diventa noto come scrittore "porta a porta", cercando...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore