Salvato in 11 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
L' ultimo apache (DVD)
12,99 €
DVD
Venditore: laFeltrinelli
+130 punti Effe
12,99 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,99 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,99 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
L' ultimo apache (DVD) di Robert Aldrich - DVD
L' ultimo apache (DVD) di Robert Aldrich - DVD - 2
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

L' ultimo apache (DVD) Apache
€ 12,99
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Nel 1886 le truppe americane del colonnello Beck sconfiggono definitivamente gli indiani di Geronimo, che verranno deportati in una riserva. Uno di loro, Massai, decide di continuare la lotta.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

Apache
Stati Uniti
1954
DVD
8023562012443

Informazioni aggiuntive

A & R Productions, 2017
A & R Productions
84 min
Italiano (Dolby Digital Professional 2.0); Inglese (Dolby Digital Professional 2.0); Francese (Dolby Digital Professional 2.0); Spagnolo (Dolby Digital Professional 2.0); Tedesco (Dolby Digital Professional 2.0)
Italiano
Full Screen

Conosci l'autore

Robert Aldrich

1918, Cranston, Rhode Island

Regista statunitense. Negli anni '40 è assistente di numerosi registi (J. Renoir, C. Chaplin, L. Milestone, M. LeRoy, R. Fleischer, W. Wellman, J. Losey, F. Zinnemann) e nel 1951 diviene produttore delegato dei film di B. Lancaster, che dirige in L'ultimo apache (1954), western antirazzista in cui – come nell'ironico Vera Cruz (1954) e nel parodistico Un bacio e una pistola (1955) – risaltano le caratteristiche del suo stile: inquadrature nette, ritmo veloce, prevalenza dell'azione e volontà di superare i generi tradizionali. Tratti d'autore che vengono confermati in Il grande coltello (1955), tragico ritratto di un attore schiacciato dal mondo del cinema, e in Prima linea (1956), acuto pamphlet antimilitarista. Nello stesso anno vince l'Orso d'oro al Festival di Berlino con Foglie d'autunno....

Burt Lancaster

1913, New York

Attore statunitense. È uno dei «grandi di Hollywood» per la lunga e gloriosa carriera, quasi cento film, cominciata con ruoli d'azione e passata attraverso l'epica della frontiera, del gangster-movie e di alcuni fra i più celebri drammi di scuola statunitense fino alla profondità di un autore come L. Visconti. Acrobata e girovago per circhi assieme al fratello, forgia in gioventù una muscolatura possente e prende confidenza con la mimica e le posture sceniche prima di andare a combattere nella seconda guerra mondiale. Nel 1946 compare in I gangsters di R. Siodmak e già l'anno dopo giganteggia da protagonista in Forza bruta, capolavoro del film carcerario diretto da J. Dassin. I lavori seguenti sono praticamente tutti dei «classici» nei quali L. sfaccetta e sempre meglio padroneggia le intenzioni...

Jean Peters

1926, Canton, Ohio

Attrice statunitense. Esordisce come spalla di T. Power (Il capitano di Castiglia, 1947, di H. King) per poi passare smagliante all'avventura (La regina dei pirati, 1951, di J. Tourneur). Nel frattempo il registro si allarga al giallo, tinto di rosa (Sei canaglia ma ti amo, 1950, di A. Hall) e non (Assassinio premeditato, 1953, di A.L. Stone), accanto a un cinico R. Widmark (Mano pericolosa, 1953, di S. Fuller). Sotto i riflettori grazie a drammi (Niagara, 1953, di H. Hathaway) e commedie (Tre soldi nella fontana, 1954, di J. Negulesco) sgangherati ma di grande successo, è una comprimaria calibrata nel western, a fianco di protagonisti problematici (M. Brando in Viva Zapata!, 1952, di E. Kazan) e determinati (B. Lancaster in L'ultimo apache, 1954, di R. Aldrich). Giunta all'apice della carriera,...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore