Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Stripe top pdp Libri IT
L' abbazia dei cento inganni. Codice Millenarius saga - Marcello Simoni - copertina
L' abbazia dei cento inganni. Codice Millenarius saga - Marcello Simoni - copertina
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 59 liste dei desideri
Disponibile in 2 gg lavorativi
L' abbazia dei cento inganni. Codice Millenarius saga
6,00 €
6,00 €
Disp. in 2 gg lavorativi
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Biblioteca di Babele
6,00 € + 4,95 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Biblioteca di Babele
6,00 € + 4,95 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Chiudi
L' abbazia dei cento inganni. Codice Millenarius saga - Marcello Simoni - copertina
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione



Un autore da 1 milione di copie. Il nuovo capitolo della saga dal vincitore del Premio Bancarella. Tradotto in 18 Paesi.

«Tra i molti benefici del leggere Simoni, c'è che nei suoi libri si trova tutto quello che si vorrebbe da un buon thriller: colpi di scena, cuori avidi o generosi, ambizioni e doppi giochi, misteri che toccano il cuore della cristianità, l'amore assoluto (tra il pittore Gualtiero e la sua Isabeau), duelli all'ultimo sangue. Ma anche quello che non ci si aspetta: una fantasia che miscela abilmente Salgari e Corto Maltese, il cinema colto, i fumetti e i noir. E poi, ancora, l'equilibrio tra fantastico e realtà storica, con una galleria di personaggi credibili, forniti di quella marcia in più che li rende scintillanti. Come eroi contemporanei.» - Michele Neri, Vanity Fair

«La sua scrittura è un mix tra Il nome della rosa in salsa ferrarese e un Dan Brown con influssi salgariani...» - La Repubblica

«Duelli di spada, intrighi, pergamene preziose nell’Abbazia di Pomposa. Ecco il Medioevo fantastico di Marcello Simoni.» - Ttl

«Marcello Simoni è un abile giocoliere di generi molto vicino al gotico-avventuroso.» - Il Messaggero

«Io mi diverto molto con le storie di Marcello Simoni e ve le raccomando.» Antonio D’Orrico

Ferrara, inverno 1349. Nei boschi vicini alla città, un cacciatore di lupi si imbatte in un’inquietante processione, guidata da una donna che cavalca una bestia dall’aspetto soprannaturale. Lo spettro della marchesa Lippa Ariosti, secondo alcuni; un segno dell’Apocalisse secondo altri. I più accorti, però, intravedono in quella visione un complotto ai danni di Obizzo III d’Este, marchese di Ferrara. Tra loro c’è anche l’impavido Maynard de Rocheblanche, che con l’appoggio della Santa Inquisizione intraprende un’indagine per scoprire la verità. L’impresa si rivelerà tuttavia più difficile del previsto: sono molti, infatti, i prelati più interessati ai segreti del cavaliere che a risolvere il caso. È Maynard l’unico custode del mistero più grande della cristianità, la leggendaria reliquia attribuita a Gesù, il Lapis exilii. E questa volta, privato dell’appoggio dell’abate di Pomposa, potrà fare affidamento solo sulla sorella, la monaca Eudeline, per difendere se stesso e i propri amici e cercare di svelare l’intrigo che lo coinvolge…
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2016
345 p., Rilegato
9788854191310

Valutazioni e recensioni

Recensioni: 5/5

Ho finito da poco la lettura di questo romanzo,che mi ha colpito per tanti motivi,ricordandomi,ancora una volta,che il mondo non cambia perchè sono le persone che lo fanno,cioè gli uomini. E gli uomini quasi sempre agiscono per opportunismo,preferendo sacrificare i sentimenti al potere,soprattutto quando non intendono lottare per raggiungere un obiettivo difficile,sia a scuola,che nel lavoro. Gualtiero incatenato dall'amore;Maynard al palo della Santa Inquisizione;Eudeline,sposa di Cristo,in mezzo agli intrighi degli uomini negli storici giochi della famiglia d'Este e di Marcello Simoni,che abilmente porta il lettore nei boschi dell'intreccio ferrarese. E' un bel hriller storico che mi è piaciuto come una favola dei fratelli Grimm,dove si potrebbero inserire gli allievi di ogni scuola,soprattutto quelli della scuola della vita. Consigliato a tutti! Pia Russomanno

Leggi di più Leggi di meno
Maurizio Ghiandelli
Recensioni: 5/5

L'abbazia dei cento inganni è il terzo capitolo del Codice Millenarius Saga cominciato con L'abbazia dei cento peccati e proseguito con L'abbazia dei cento delitti. La storia è ambientata a Ferrara tra il 1349 e il 1351 e narra le vicende di nobili, monaci e cavalieri protagonisti di intrighi e lotte di potere. Marcello Simoni, il Ken Follett italiano, ci regala un thriller avvincente dalla prima all'ultima pagina. Ne consiglio la lettura, meglio dopo aver letto i due precedenti capitoli dell saga.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 4/5

Ci troviamo a Ferrara, nell’inverno del 1349, quando Maynard de Rocheblande è chiamato a investigare su strane minacce di morte, ma al contempo deve continuare a conservare il segreto del Lapis exilii, la leggendaria reliquia che molte mani avide vorrebbero trovare, ed evitare di diventare vittima di complotti. In breve la situazione si dimostrerà essere ancora più complicata di quanto sembra e il cavaliere francese sarà costretto ad accettare aiuti che si riveleranno poi fondamentali. Personalmente non sono tipo da thriller, ogni tanto leggo gialli e polizieschi con piacere, ma non posso definirli i miei generi preferiti.; tuttavia questa è la seconda volta che vengo rapita dalla narrazione di Simoni. Avevo già letto “Il mercante di libri segreti” – con il quale ha vinto anche il premio bancarella – e pur essendo scettica all’inizia a causa del genere, me ne sono innamorata e così è stato con questo. Questa volta sono partita senza riserve, curiosa di questa nuova avventura e ne sono rimasta piacevolmente soddisfatta. Lo stile e fluido e il lettore si lascia risucchiare facilmente dall’intrigo, o forse dovrei dire intrighi? A ogni angolo si nasconde qualcosa da scoprire, ogni persona cela un segreto che sarebbe meglio non rivelare e che lo potrebbe mettere in serie difficoltà. Corruzione, segreti, omicidi e abusi si celano fra le righe e con la sua penna Marcello Simoni ci porta a scoprirli uno per uno. Una lettura che si conclude molto velocemente, nonostante sia le pagine che i misteri non siano pochi. Il finale, pur non essendo del tutto inaspettato, lascia ugualmente soddisfatti.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(1)
3
(1)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Marcello Simoni

1975, Comacchio

Ex archeologo, laureato in Lettere, svolge il lavoro di bibliotecario. Ha pubblicato diversi saggi storici, ha partecipato all’antologia 365 racconti horror per un anno, a cura di Franco Forte (2011). Altri suoi racconti sono usciti per la rivista letteraria «Writers Magazine Italia». Con Il mercante di libri maledetti (Newton Compton 2011), il suo primo romanzo, ha vinto il Premio Bancarella. Nel 2012 sempre con Newton Compton ha pubblicato La biblioteca perduta dell'alchimista, nel 2013 Il labirinto ai confini del mondo e L'isola dei monaci senza nome. Del 2014 è L'abbazia dei cento peccati, e nello stesso anno il suo racconto "La prigione delle anime" appare nell'antologia Delitti di Capodanno, sempre per Newton Compton. Nel 2016 esce per Einaudi Il marchio dell'inquisitore,...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore