Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Stripe top pdp Libri IT
Amber - Kathleen Winsor - copertina
Amber - Kathleen Winsor - copertina
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 37 liste dei desideri
Disponibile in 5 gg lavorativi
Amber
6,56 €
-5% 6,90 €
6,56 € 6,90 € -5%
Disp. in 5 gg lavorativi
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
6,56 €
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
6,56 €
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Amber - Kathleen Winsor - copertina

Descrizione


È il 1644 in Inghilterra. La guerra civile tra i seguaci del re Carlo I e i sostenitori del Parlamento infuria, e divide contee, contrade e famiglie, distruggendo antichi patti e legami secolari. Judith Marsh, figlia di Lord William, nobile fanciulla innamorata e incinta di John Mainwaring, è costretta ad abbandonare il suo illustre casato e a rifugiarsi in un villaggio di umili contadini. Per Lord William, schierato anima e corpo dalla parte del re, una figlia che reca in grembo un Mainwaring, un discendente del conte di Rosswood che ha osato abbracciare la causa dei ribelli del Parlamento, sarebbe, infatti, un autentico disonore. Privata dei suoi averi, del suo rango e persino del suo nome, lontana da John, perso da qualche parte nella guerra contro i realisti, in una misera stanza umida della casa dei paesani cui si è presentata come Judith St. Clare, la figlia dei Marsh, antichissima famiglia di origine normanna, partorisce la sua creatura. Judith fa appena in tempo a udire il pianto della sua bambina e a decidere di chiamarla Amber, che, tra bacinelle di peltro, vasetti di unguenti e cordicelle scure, esala il suo ultimo respiro. Amber St. Clare cresce così da sola, in uno sperduto villaggio di contadini. Sarebbe probabilmente destinata a vivere lì il resto dei suoi giorni se, a diciassette anni, non emanasse dalla sua figura una rigogliosa e aristocratica esuberanza e una bellezza senza pari. Postfazione di Barbara Taylor Bradford.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2015
Tascabile
8 aprile 2015
880 p., Brossura
9788865592540

Valutazioni e recensioni

Recensioni: 4/5

Un romanzo di quasi 900 pagine che non deve spaventare perché è più appassionante di una telenovela e più leggibile di un feuilleton! C’è di tutto: l’Inghilterra del XVII secolo post restaurazione, la descrizione della corte inglese così decadente e viziosa, la peste, il vaiolo, l’incendio di Londra, i pirati, la guerra, l’America…. E soprattutto: amore, passione, tradimenti, gelosia, invidia, relazioni clandestini, figli illegittimi, aborti, donne di malaffare e donne ingenue, uccisioni… Tutto ruota intorno alla figura di Amber che però non è l’eroina che ci potremmo immaginare: è un personaggio decisamente egoista, antipatica, decisa ad asfaltare tutto e tutti per raggiungere i suoi scopi con un’unica debolezza ossia l’amore insano e patologico per Bruce. Non mi sarei mai aspettata un personaggio così passionale e sensuale in un romanzo pubblicato nel 1944 in America (effettivamente questo libro è stato vietato in 14 stati). E’ una donna spregiudicata che usa il sesso per ottenere soldi e potere, non l’eroina dolce che attende il principe azzurro. In alcune parti provavo una profonda antipatia per questo personaggio così immensamente egoista, in altre mi suscitava pena e quasi rabbia per una donna così determinata ma disposta a farsi calpestare da un uomo che ama disperatamente. La ricostruzione storica poi è molto precisa nelle descrizioni di vestiti, cibo, quadri e feste. Sembra di esserci nella corte di Whitehall in mezzo a quei damerini intenti a collezionare amanti e a spremere soldi e favori dal re e quelle donne preoccupate della propria bellezza che vivono con l’incubo di invecchiare e quindi perdere i favori dei loro ricchi amanti. Un re inoltre dissoluto, vizioso ma incredibilmente legato alla moglie sterile che rifiuta di abbandonare e che a me è risultato irresistibilmente simpatico. Tutti vivono in un ambiente dove regna il pettegolezzo, l’invidia, la maldicenza e i continui intrighi a corte sembrano l’unico modo per sopravvivere. Dall’altra parte una Londra sporca, povera dove la gente a fatica sopravvive Ve lo consiglio perchè non riuscirete a smettere di leggerlo ma mi raccomando: non leggete la trama o la quarta di copertina. Lasciate che ogni capitolo vi sorprenda con mille e mille sorprese e capovolgimenti di sorte. Il finale poi è assolutamente perfetto.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 0/5

Il libro racconta le avventure di Amber S.Claire e della sua scalata verso il successo nella corte londinese di Carlo II, durante la restaurazione. Amber è una contadina ma quando si invaghise del bello Lord Carlton, lo supplica di portarla via dal villaggio di Marygreen e condurla a Londra con sè. Da quel giorno la sua vita cambia: vorrebbe sposare Bruce Carlton ma lui la abbandona per fare fortuna; così Aber, rimasta sola e incinta, è in balia della crudeltà e delle nefandezze di Londra, a cui non dovrà soccombere e farsi strada con le unghie e con i denti. Si sposa 3 volte, finisce in prigione, diventa un'attrice e l'amante del re,e molto altro ancora, da contadinella diventa duchessa sfruttando ciò che la natura le ha dato. La forza di Aber infatti è essere a conoscenza delle sue doti e saperle usare per ottenere ciò che vuole dagli uomini, da tutti tranne che da Bruce Carlton. Insomma, è la storia della classica arrampicatrice sociale che vende il suo corpo per fare "carriera", forse è per questo che il libro, nonostante sia ambientato nel '600, è così attuale e moderno. Nonostante siano circa 800 pagine, il libro si legge velocemente anche se i soliti clichè sono un po' ripetitivi: Bruce che parte, Aber intanto si intorta qualche altro uomo potente, rimane incinta, Bruce torna, lei vuole sposarlo ma lui no, ecc, fino a quando l'amore di Amber si trasforma in follia. é un libro piacevole da leggere ma l'ho trovato un po' scialbo e Amber antipatica, il tira e molla tra lei e Bruce diventa snervante.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

1,33/5
Recensioni: 1/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Kathleen Winsor

1919, California

Kathleen Winsor visse in California e si laureò a Berkley. Appassionata studiosa del periodo della Restaurazione inglese, pubblicò Amber (ora Neri Pozza) nel 1944. Divenuta celebre dopo la pubblicazione dell'opera, primo romance storico a diventare un best-seller mondiale, ebbe un'intensa vita mondana e sentimentale: si sposò quattro volte, tra cui una con il famoso clarinettista jazz Artie Shaw.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore