Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Offerta imperdibile
Amuri. Copia autografata - Catena Fiorello Galeano - copertina
Amuri. Copia autografata - Catena Fiorello Galeano - copertina
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 12 liste dei desideri
Attualmente non disponibile
Amuri. Copia autografata
17,10 €
-5% 18,00 €
17,10 € 18,00 € -5%
Ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,10 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,10 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Amuri. Copia autografata - Catena Fiorello Galeano - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Arcudi in effetti è distante da tutto. Persino dal resto della Sicilia. Arcudi è come se fosse invisibile agli occhi. E dunque, è la perfetta sintesi per chi si sente estraneo al mondo, o da questo chiede di essere dimenticato. Ecco perché ci stavo andando anche io, da sola e in gran segreto.

Si torna sempre nei posti dove siamo stati felici, ma a volte è difficile farlo, Isabella lo sa…

A trentacinque anni, un matrimonio in crisi con Giulio, e troppi perché alle spalle, Isabella vuole raggiungere quel luogo lontano in cui è stata davvero serena per l’ultima volta. Con gli occhi socchiusi riesce a ritrovare la lei bambina, ospite a casa dei nonni. Da quel punto alto, affacciata alla finestra, il mondo sembra un sogno dolcissimo. Arriva il giorno tanto atteso, quello in cui riceve la prima bicicletta. Sono tutti in giardino, lei, mamma, papà con sua sorella Adele in braccio, e i nonni, orgogliosi in un angolo. Poche ore dopo in quel quadro armonioso si rompe un equilibrio. Senza un motivo apparente i suoi decidono di rientrare in città. Lacrime, urla, e rabbia nel cuore. Perché è accaduto? Perché tutta quella fretta? Gli adulti non rispondono e, peggio, si allontanano fra loro. La famiglia intera deflagra, fino alla separazione dei genitori. È con questo bagaglio di dolore che Isabella parte, dopo venticinque anni, alla volta di Arcudi. La scusa è prendersi una pausa per salvare il suo di matrimonio, su quell’isola dove tutto è ardore, natura selvaggia e silenzio. Al duecentodiciottesimo scalino trova la pensioncina di Santa, e lì ogni cosa prenderà una piega inaspettata, ristabilendo verità e sotterfugi. L’incontro con Daniel, un chitarrista filosofo con l’ambizione della scrittura, la aiuterà a capire cosa le manca davvero. Si nutriranno a vicenda dei propri dubbi, in una dinamica inesplorata che insegnerà a Isabella ad accettare alcune amare rivelazioni. A cominciare dai racconti di Teresa, una donna che conosce bene la sua storia, passando per le richieste di un rampante avvocato che vuole farle vendere la proprietà di famiglia, fino ad arrivare a Sveva, l’amica sincera che le mancava. E intanto, tra un’escursione in barca, una camminata verso le alture del vulcano, e un tramonto capace di togliere il fiato, Isabella e Daniel si avvicinano pericolosamente, ma il pensiero di Giulio è sempre fermo lì, nell’anima. In questo ottovolante di emozioni, Isabella compirà il viaggio più bello, quello dentro se stessa, e scoprirà che l’amuri, l’amuri vero, anche quando è perduto può fare ancora del bene.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

A
2021
16 giugno 2021
2000000044248

Valutazioni e recensioni

LauraL
Recensioni: 4/5
Il libro perfetto per l'estate

Ciò che fa innamorare il lettore è sicuramente l'ambientazione, un'isola incontaminata della Sicilia, Arcudi, dove la natura regala paesaggi incredibili capaci di curare ogni ferita. Ed è qui che Isabella si rifugia per ritrovare se stessa, capire cosa fare della sua vita, del suo matrimonio e soprattutto cosa è successo alla sua famiglia. Ci sono verità difficili da accettare, che richiedono scelte altrettanto importanti, ed è grazie alle persone conosciute sull'isola che Isabella potrà ricomporre ilpuzzle della sua vita. Con una scrittura scorrevole, e al contempo intima, l'autrice ci rivela il cuore della protagonista, tanto da farci entrare in perfetta empatia con i suoi pensieri e le sue emozioni. Considero questo libro come una boccata d'aria pulita, una coccola da concedersi soprattutto in estate, in cui tutti sentiamo la necessità di staccare la spina e mettere ordine nella nostra vita.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 5/5

Ci troviamo ad Arcudi, isola della Sicilia, dove Isabella, la protagonista del romanzo, ha passato la sua infanzia e dove tornerà per ritrovare se stessa: "Arcudi è come se fosse invisibile agli occhi, e dunque, è la perfetta sintesi per chi si sente estraneo al mondo, o da questo chiede di essere dimenticato. Ecco perché ci stavo andando anche io, da sola e in gran segreto." Quante di noi hanno o vorrebbero l'isola di Arcudi? Un luogo dove poter ritrovare quello che eravamo, quella parte smarrita di noi a causa della routine, della frenesia, dell'abitudine o semplicemente perché accanto non abbiamo più la persona che conoscevamo ma qualcuno che diventa accondiscendente, insofferente e che non ci fa più sentire come prima. A quante è capitato di sentirsi sminuite o poco incentivate, stimolate nelle proprie passioni, aspirazioni, tanto da andare in crisi e iniziare ad avere mille dubbi, su di noi in primis e sull'amore che proviamo per la persona che abbiamo vicino? Isabella per questo farà un viaggio dentro di sé, nell'isola della sua infanzia dove tutto si era fermato quando era ancora una bambina a causa di incomprensioni familiari, le classiche tra parenti si potrebbe dire, ma che in realtà scoprirà celare molto altro. Un viaggio nei ricordi, attraverso nuove conoscenze che faranno sì che Isabella possa vedere tutto con altri occhi. Catena con le sue descrizioni ci trasporta direttamente su quell'isola, dove ti ritrovi a passeggiare, conoscere e riconoscere ogni singolo personaggio dalle prime pagine, dove ognuno di loro è essenziale e con cui è difficile non creare un legame e una empatia tali da farti provare tutto ciò che sente ognuno di loro. ...e poi da figlia di siciliana è bellissimo poter leggere qualche parola in dialetto e riconoscere i profumi e i colori dell'isola. Un romanzo ricco di sentimenti forti, di amicizia, di passione, di tanto AMURI. "Amuri...Pericoloso come il fuoco, benefico come l'acqua, necessario come il pane."

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Catena Fiorello Galeano

1966, Catania

Ha pubblicato per Giunti con grande successo L’amore a due passi (2016), Picciridda (2017) e Tutte le volte che ho pianto (2019). Nel 2020 è uscito il primo capitolo della saga delle “Signore di Montepepe”, Cinque donne e un arancino (2020), rimasto per settimane in testa alle classifiche. Nel 2021 è uscito Amuri e nel 2022 I cannoli di Marites.Fonte immagine: sito editore Giunti

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore