Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

StripeTop pdp EN book
Ariel - Sylvia Plath - cover
Ariel - Sylvia Plath - cover
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 2 liste dei desideri
Disponibilità immediata
Ariel
14,45 €
14,45 €
Disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,45 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,45 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Ariel - Sylvia Plath - cover
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


The poems in Sylvia Plath's Ariel, including many of her best-known such as 'Lady Lazarus', 'Daddy', 'Edge' and 'Paralytic', were all written between the publication in 1960 of Plath's first book, The Colossus, and her death in 1963. 'If the poems are despairing, vengeful and destructive, they are at the same time tender, open to things, and also unusually clever, sardonic, hardminded . . . They are works of great artistic purity and, despite all the nihilism, great generosity . . . the book is a major literary event.' A. Alvarez in the Observer This beautifully designed edition forms part of a series of ten titles celebrating Faber's publishing over the decades.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2019
Hardback
96 p.
Testo in English
198 x 129 mm
181 gr.
9780571351169

Conosci l'autore

Sylvia Plath

1932, Boston

Poetessa statunitense. Dopo gli studi universitari allo Smith College, ottenne una borsa di studio in Inghilterra dove conobbe il poeta Ted Hughes, che sposò nel 1956. Le durezze della vita domestica e lo scarto tra la prigionia della condizione femminile e l'ardore della ispirazione poetica le si rivelarono presto insopportabili. Morì suicida a soli 31 anni. Al momento della morte aveva già pubblicato la raccolta "Il colosso" (1960) e il romanzo autobiografico "La campana di vetro" (1963). Ma il meglio della sua produzione, raccolto dopo la morte a cura del marito nel volume "Ariel" (1965), in "Alberi invernali" (1971) e "Attraversando l'acqua" (1971), appartiene al periodo estremo e più solitario della sua vita.Assurse a simbolo di tutte le rivendicazioni femministe.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore