Salvato in 106 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Un' assenza. Racconti, memorie, cronache 1933-1988
17,10 € 18,00 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+170 punti Effe
-5% 18,00 € 17,10 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,10 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,10 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Un' assenza. Racconti, memorie, cronache 1933-1988 - Natalia Ginzburg - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Un' assenza. Racconti, memorie, cronache 1933-1988 Natalia Ginzburg
€ 18,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Trentasette testi - in massima parte mai raccolti prima d'ora - che restituiscono, lungo più di mezzo secolo, gli itinerari di una tra le più belle voci del Novecento italiano. Realizzato con mezzi che sembrano poverissimi, ogni racconto di Natalia Ginzburg è una rivelazione, una vicenda che scorre su più nastri, che imperturbabile va addizionando gesti, oggetti e battute di dialogo, che si toccano per vie segrete e non si dimenticano. Il mezzo capace di fare accadere tutto questo è la voce, ruvida, duttile, scontrosamente intonata, di una narratrice che si è rivelata infallibile nel descrivere la realtà. E "Un'assenza" è la storia di questa voce nel suo lungo percorso. I lettori vi scopriranno ben undici racconti finora ignoti, una suite autobiografica in cui la Ginzburg racconta di sé senza trarsi in disparte, e sorprendenti cronache dalle fabbriche di Torino o dalla desolazione di Matera. S'imbatteranno in "Memoria", una poesia scritta per il marito Leone Ginzburg, e nel "Discorso sulle donne": due testi da rileggere, da ripensare, da custodire.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2016
Tascabile
3 maggio 2016
366 p., Brossura
9788806231149
Chiudi

Indice


Indice

Nota del curatore

Racconti
- Un'assenza (luglio 1933) - Settembre (settembre 1933) - I bambini (1934) - Giulietta (febbraio 1934) - Tradimento (giugno 1934) - Ritorno (novembre 1935) - Casa al mare (giugno 1937) - Il maresciallo (marzo 1938) - Mio marito (maggio 1941) - Passaggio di tedeschi a Erra (maggio 1945) - Le ragazze (11 agosto 1946) - Giorni avventurosi (1 settembre 1946) - Viaggi sul carro (9 marzo 1947) - La madre (novembre 1948) - Domenica (23 luglio 1978)

Memorie e cronache
- Memoria (8 novembre 1944) - Inverno in Abruzzo (autunno 1944) - Cronaca di un paese (9 gennaio 1945) - Contadini (1945) - Le scarpe rotte (autunno 1945) - Estate (1946) - Volano i corvi su Matera (8 febbraio 1948) - Donne laggiù (7 marzo 1948) - Infanzia (13 giugno 1948) - Discorso sulle donne (1948) - Alla fabbrica Alluminium si vive come cent'anni fa (21 ottobre 1948) - Gli invalidi (3 novembre 1950) - Visita alle Ferriere (26 gennaio 1951) - La casa (9 maggio 1965) - La paura (16 maggio 1965) - La pigrizia (5 gennaio 1969) - La mia psicanalisi (16 marzo 1969) - Infanzia (4 maggio 1969) - I baffi bianchi (luglio 1970) - Luna pallidassi (agosto 1975) - Via Pallamaglio (24 settembre 1987) - Fiore gentile (17 aprile 1988)

Appendice
Natalia Levi, Settembre
Rocco Scotellaro, Dai taccuini inediti
Rocco Scotellaro, Ritratto di Natalia Ginzburg
Alba de Céspedes, Lettera a Natalia Ginzburg
Natalia Ginzburg, Nel pomeriggio del 9 settembre

Conosci l'autore

Natalia Ginzburg

1916, Palermo

Scrittrice italiana. Ha pubblicato i suoi primi racconti nel 1933 su «Solaria». Nel 1938 ha sposato Leone Ginzburg, e con lui e con i figli ha patito il confino per antifascismo dal 1940 al 1943. Nel 1950 ha sposato in seconde nozze lo scrittore Gabriele Baldini.Ha vissuto a lungo a Torino, ed è stata redattrice della Casa editrice Einaudi. I suoi libri di narrativa ("La strada che va in città", 1942; "È stato così", 1947; "Tutti i nostri ieri", 1952; "Valentino", 1957, premio Viareggio; "Le voci della sera", 1961; "Caro Michele", 1973; "La città e la casa", 1984), di memorie ("Lessico famigliare", 1963, premio Strega), di saggi ("Le piccole virtù", 1962; "Mai devi domandarmi", 1970; "Vita immaginaria", 1974; "La famiglia Manzoni", 1983)...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore