Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Offerta imperdibile
Baudolino - Umberto Eco - copertina
Baudolino - Umberto Eco - copertina
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 23 liste dei desideri
Disponibilità immediata
Baudolino
15,20 €
-5% 16,00 €
15,20 € 16,00 € -5%
Disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
15,20 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
15,20 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Baudolino - Umberto Eco - copertina
Chiudi

Descrizione


"Baudolino è un ragazzo che vive nella campagna presso Marengo, più o meno là dove nel 1168 nascerà la città di Alessandria, il cui patrono sarà appunto San Baudolino. È un furfantello, simile a quelli che esistono in molte mitologie indigene: in Germania lo chiamano Schelm, in Inghilterra Trikster God. Il libro, che in questo senso è picaresco, racconta le sue avventure in terre diverse. Il padre di Baudolino è il mitico Gagliaudo Aulari, che salva Alessandria dall'assedio di Federico Barbarossa con la storia della sua vacca. Baudolino viene adottato a tredici anni da Federico, e vive con lui tutti gli scontri tra impero e comuni, la battaglia di Legnano, la Terza Crociata (a cui lo spinge lui stesso) e via continuando. Inventa sempre fandonie, ma ogni volta tutti ci credono, e le sue fandonie producono la grande storia. Sono lui e i suoi amici a inventare la mitica lettera del Prete Gianni, che ha davvero circolato in quell'epoca, descrivendo un leggendario regno cristiano nel lontano Oriente (ne parlerà anche Marco Polo). Baudolino parte con Federico alla ricerca di questo regno remoto, però poi Federico muore nel 1190 in circostanze che io faccio diventare misteriose, e inizia un viaggio fantastico in terre misteriose abitate da mostri, dove Baudolino ha avventure incredibili, incluso un amore a cui tengo molto. Questo libro è un'apologia dell'utopia, di quelle invenzioni che muovono il mondo." (Umberto Eco da un'intervista a la Repubblica, 11 settembre 2000).
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2020
10 dicembre 2020
608 p., Brossura
9788834603475

Valutazioni e recensioni

juju de siati
Recensioni: 3/5

E' un libro inusuale per Eco, a metà tra un libro giallo e un fantasy. Nella parte iniziale è poco scorrevole, a volte un po’ pesante, ma vale la pena di portare a termine la lettura perché le ultime 100 pagine sono meravigliose. Baudolino è un contadino del XII secolo che affronta un viaggio fantastico al seguito di Barbarossa e poi alla ricerca del favoloso regno di prete Giovanni. Non è l’opera migliore di Eco, ma è sicuramente da aggiungere alla lista dei libri letti.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 4/5

E' piacevole farsi prendere in giro da Baudolino. E intanto riflettere su come fosse semplice secoli fa creare una storia destinata a diventare una "convinzione storica" ancora oggi diffusa. Baudolino è un bugiardo che svela i meccanismi della bugia storica, e vien da pensare che l'autore si sia divertito nell'inventare un nuovo inizio per le vicende di reliquie, o di leggende, venerate ancora oggi.

Leggi di più Leggi di meno
Mariano Sisto
Recensioni: 4/5

Il libro in sé è una grande bugia. E’ tuttavia una bugia che non sa di raggiro, né di scherno, né di inganno. E’ una bugia raccontata dal più grande bugiardo, Baudolino, che è piacevole da leggere, che ora sa farti ridere, ora sa farti riflettere, ora sa farti apprezzare il piacere di riconoscere una citazione storica. Baudolino è un libro che consiglio a chi ha voglia di svagarsi, a chi ha voglia di leggere una nuova sfumatura di Eco. A chi vuole apprezzare lo stile del Maestro senza dover arrovellarsi la mente attorno ai delitti dell’Abbazia ne “Il nome della rosa”, e senza dover infilarsi nelle trame de “Il pendolo di Foucault”. Non nascondo che la mia chiave di lettura possa essere sbagliata. Ma a me, questo romanzo, è piaciuto leggerlo in questo modo.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,5/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(2)
3
(2)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Umberto Eco

1932, Alessandria

Critico, saggista, scrittore e semiologo di fama internazionale. A ventidue anni si è laureato all'Università di Torino con una tesi sul pensiero estetico di Tommaso d'Aquino. Dopo aver lavorato dal 1954 al 1959 come editore dei programmi culturali della Rai, negli anni Sessanta ha insegnato prima presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Milano, poi presso la Facoltà di Architettura dell'Università di Firenze. Infine presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano. Inoltre, ha fatto parte del Gruppo 63, rivelandosi un teorico acuto e brillante.Dal 1959 al 1975 ha lavorato presso la casa editrice Bompiani, come senior editor. Nel 1975 viene nominato professore di Semiotica all'Università di Bologna, dove...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore