Offerta imperdibile
Salvato in 6 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Churches
18,45 € 20,50 €
CD
Venditore: laFeltrinelli
+180 punti Effe
-10% 20,50 € 18,45 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
18,45 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
18,45 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Churches - CD Audio di LP
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Churches
€ 20,50
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Per LP ognuno di noi è un tempio, e in effetti se la Chiesa di LP, il perno su cui ruota il nuovo album CHURCHES, è l’amore, possiamo anche dire che tutte le sue canzoni si muovono in una traiettoria che è quella del rock fatto di fragilità e di forze, di melodie (vedi proprio Churches, Yes, The One That You Love) e di irruenze rock’n’roll. Del resto, tutti i movimenti dell’album girano intorno al cuore, alle relazioni, alla dichiarazione, e sicuramente sono state rafforzate, nella poetica, da questo momento di assenza, che nell’orizzonte musicale di LP l’ha aiutata a nutrire lo spirito delle sue composizioni.
Non c’è soltanto energia o irruenza, fra le pieghe di brani come Safe Here o nella combattiva e malinconica Can’t Let You Leave, c’è lirismo, c’è il volo altissimo di When We Touch, ci sono le collaborazioni, che sottolineano una tendenza a condividere emozione e creazione, in qualche modo a elaborarle assieme ad altri. E c’è anche l’acustico che diventa elettrico – e viceversa – gli arrangiamenti che esplodono, come nel taglio secco e contagioso di Goodbye, il saluto necessario per ricominciare.
Non è un disco di rimpianti, Churches; è piuttosto il punto da cui ripartire, dal tempio, appunto, che siamo noi stessi e dalle relazioni che ci sostengono. Non è mai stata così vasta la musica di LP: un caleidoscopio in cui pop, rock, soul e un pizzico di folk (o addirittura dance) convivono fra di loro, senza mai stonare. Che poi il linguaggio sia importante, che il ritmo debba pulsare di traccia in traccia, è necessario, così come che il suono si assottigli per entrare meglio nella testa (Everybody’s Falling In Love).
Tutto si muove in fretta, ma non sparisce: rimane impresso. Melodie strappacuore, giri sixties e seventeen, un canto toccante e intenso, si può dire teso verso l’infinito, come in The One That You Love. Se è vero che tutte le storie sono storie d’amore, è altrettanto vero che senza un sentimento d’amore non si possono scrivere pezzi quali la delicata Rainbow, la pulsante My Body e la passionale Conversation.
Angels, uno dei singoli che ha aperto la strada al disco, ci ricorda che in LP la trama musicale innalza il sentimento, lo rende melodico, contagioso. È il suo punto di vista che riempie la sua arte, ma il modo in cui le intesse le rende universali.La forza del pop se vogliamo, è proprio questa: una lunga storia, come canta How Long Can You Go, dove ci sono incontri che magari non ti aspetti. Incontri che sono anche quelli dei vari produttori, vecchi e nuovi (vedi credits sotto).
Il viaggio di LP, così, continua, la ricerca dell’amore che faccia vibrare tutte le corde di un essere vivente continua, la musica che lo definisce non è mai stata così intensa e universale.
Oltre ai brani prodotti da Del Rio, Churches include la produzione di Valley Girl, Lars Stalfors (Health, Local Natives, Cold War Kids), il due volte vincitore del Grammy, Dan Wilson (Adele, Pink, Leon Bridges, James Bay), Dan Nigro (Olivia Rodrigo, Carly Rae Jepsen, Sky Ferreira) e Isabella Machine Summers (Florence + The Machine). L'album è stato masterizzato da Emily Lazar (HAIM, Maggie Rogers, The Killers, Vampire Weekend, Coldplay).
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

LP
CD Audio
1
3 dicembre 2021
0602445025121

Brani

Disco 1

1 When We Touch
2 Goodbye
3 Everybody's Falling in Love
4 The One That You Love
5 Rainbow
6 One Last Time My Body
7 Angels
8 How Low Can You Go
9 Yes
10 Conversation
11 Safe Here
12 Can't Let You Leave
13 Churches
14 Poem
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore