Offerta imperdibile
Salvato in 8 liste dei desideri
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
De-Lovely. Così facile da amare<span>.</span> Special Edition
14,75 €
DVD
Venditore: laFeltrinelli
+150 punti Effe
14,75 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,75 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,75 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
De-Lovely. Così facile da amare<span>.</span> Special Edition di Irwin Winkler - DVD
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

De-Lovely. Così facile da amare<span>.</span> Special Edition De-Lovely
€ 14,75
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Nel 1964 Cole Porter, ormai morente, è solo nel suo appartamento di New York. Un uomo misterioso apparso all'improvviso lo trasporta in un teatro vuoto dove sta per andare in scena proprio la vita di Cole Porter. Tutti i personaggi principali del suo passato compaiono in palcoscenico: amanti, colleghi, amici, e soprattutto sua moglie Linda. La loro storia d'amore travagliata verrà più volte messa in crisi dagli eccessi e dalle dissipatezze del grande musicista.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

De-Lovely
Stati Uniti; Gran Bretagna
2004
DVD
8010312056147

Informazioni aggiuntive

MGM Home Entertainment, 2016
Terminal Video
125 min
Inglese (Dolby Digital 5.1);Italiano (Dolby Digital 5.1);Spagnolo (Dolby Digital 5.1)
Italiano; Spagnolo; Inglese per non udenti
2,35:1 Wide Screen
dietro le quinte (making of); documentario; finale alternativo; spot tv; trailers; commenti tecnici: commento audio di Irwin Winhler e di Kevin Kline

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(1)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Alessandra Rubino
Recensioni: 5/5

Intenso biopic che racconta il successo, la fama e le tragiche vicende di Cole Porter, famosissimo compositore degli anni 20 e 30. Il film, che non disdegna momenti che lo avvicinano al genere musical, con la partecipazione di molti famosi cantanti, può contare inoltre sulla splendida interpretazione di Kevin Kline e Ashley Judd. Mai stucchevole, coinvolge lo spettatore che non può fare a meno di seguire rapito l’ascesa e la caduta di questo compositore e musicista forse non troppo conosciuto in Italia.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Ashley Judd

1968, Granada Hills, California

Nome d'arte di A. Tyler Ciminella, attrice statunitense. Attrice eclettica, dalla fisionomia affascinante e volitiva, esordisce nel 1991 ricoprendo un piccolo ruolo in Poliziotto in blue jeans di B. Evans, ma già nel 1993 è protagonista di Ruby in paradiso di V. Nuñez. Dotata di una bellezza solare ma con qualche piega misteriosa, dopo Heat ­- La sfida (1995) di M. Mann, interpreta una scatenata fuorilegge in Crocevia per l'inferno (1996) di J. McNaughton. La grande popolarità arriva però solo nel 1997 con Il collezionista di G. Fleder, cui seguono The Eye - Lo sguardo di S. Elliot e Colpevole d'innocenza di B. Beresford, ambedue del 1999, Qualcuno come te (2001) di S. Goldwyn e De-Lovely - Così facile da amare (2004) di I.?Winkler.

Jonathan Pryce

1947, Holywell, Galles

Propr. John P., attore inglese. Cresciuto sui palcoscenici londinesi come attore di formazione shakespeariana, fa la sua prima apparizione cinematografica in La nave dei dannati (1976) di S. Rosenberg ma impone il suo raffinato e poliedrico talento sul grande schermo solo con Brazil (1985) di T. Gilliam, in cui interpreta il timido protagonista Lowry. In seguito, mentre prosegue con successo la carriera teatrale, stenta a trovare ruoli all'altezza della sua classe e si fa notare in Americani (1992) di J. Foley. Nel 1995 ottiene il premio come miglior attore al Festival di Cannes per Carrington di C. Hampton, e nel 1996 è Juan Perón in Evita di A. Parker. Mostra anche di sapere ricoprire ruoli da cattivo in 007 Il domani non muore mai (1997) di R. Spottiswoode e in Ronin (1998) di J. Frankenheimer....

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore