;
Le donne erediteranno la terra. Il nostro sarà il secolo del sorpasso - Aldo Cazzullo - copertina
Salvato in 126 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Le donne erediteranno la terra. Il nostro sarà il secolo del sorpasso
16,15 € 17,00 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
Le donne erediteranno la terra. Il nostro sarà il secolo del sorpasso 160 punti Effe Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
16,15 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
16,15 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Le donne erediteranno la terra. Il nostro sarà il secolo del sorpasso - Aldo Cazzullo - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Le donne erediteranno la terra. Il nostro sarà il secolo del sorpasso Aldo Cazzullo
€ 17,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

"Voi donne siete meglio di noi. Non pensiate che gli uomini non lo sappiano; lo sappiamo benissimo, e sono millenni che ci organizziamo per sottomettervi, spesso con il vostro aiuto. Ma quel tempo sta finendo. È finito. Comincia il tempo in cui le donne prenderanno il potere." Aldo Cazzullo racconta perché il nostro sarà il secolo del sorpasso della donna sull'uomo. I segni sono evidenti: a Berlino e a Londra governano due donne, una donna si affaccia per la prima volta sulla soglia della Casa Bianca. L'Italia resta un Paese maschilista; eppure sono donne la sindaca della capitale, la presidente della Camera, le direttrici delle principali carceri, l'astronauta più nota, la scienziata più importante. Ed è solo l'inizio. Le donne erediteranno la terra perché sono più dotate per affrontare l'epoca grandiosa e terribile che ci è data in sorte. Perché sanno sacrificarsi, guardare lontano, prendersi cura; ed è il momento di prendersi cura della terra e dell'uomo, che non sono immortali. L'autore evoca il genio femminile, attraverso figure del passato e del presente, storie di grandi artiste e di figlie che salvano i padri o ne custodiscono la memoria. Racconta le battaglie che le donne conducono nel mondo e in Italia contro le ingiustizie che ancora le penalizzano, contro il masochismo che ancora le mette l'una contro l'altra o le induce a innamorarsi della persona sbagliata.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2016
20 settembre 2016
214 p., Brossura
9788804669715

Valutazioni e recensioni

4,4/5
Recensioni: 4/5
(5)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(1)
3
(1)
2
(0)
1
(0)
FRANCESCA IOZZI
Recensioni: 3/5

Questo libro mi è piaciuto per molti aspetti e molto meno per altri. E' sicuramente scritto bene ed è stato molto piacevole anche rileggere di grandi eroine e del ruolo che la donna ha avuto nella storia. Ma il grande difetto di questo libro è che non ha un filo logico, nel senso, l'autore parte dall'asserzione che le donne in questo secolo, a suo avviso, governeranno il mondo (e sarà un bene) ed inizia la sua (piacevole) carrellata storica... ma poi resta tutto lì, non vi è una conclusione, non è un romanzo come promette il testo. Sarebbe dovuto essere impostato come un trattato, un saggio.. ma resta piacevole la lettura.

Leggi di più Leggi di meno
Francesca Boccato
Recensioni: 5/5

Libro eccellente. Molto consigliato soprattutto alle giovani donne poiché l’autore (Aldo Cazzullo) darà loro fiducia e le farà sperare di incontrare uomini così, che riconoscono l’importanza delle donne nella società attuale ma soprattutto in quella futura. Le vicende di tutte le donne citate nel libro sono raccontate in modo chiaro ed affascinante. In questi anni in cui il tema del femminismo è ancora molto attuale, consiglio questo testo a tutti in modo da comprendere pienamente quanto sia necessario raggiungere l’uguaglianza.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 5/5

Ho ascoltato una conferenza in cui l'autore presentava il libro attraverso un'intervista e la lettura di alcuni capitoli significativi. Mi sono piaciuti il suo modo di trattare l'argomento e il suo discorrere fluido e schietto, da persona colta ma capace di trasmettere il proprio sapere in modo discorsivo alla portata di un pubblico eterogeneo per età, sesso, cultura e formazione professionale. Da giornalista di razza. Il libro l'ho acquistato in formato cartaceo nel luogo in cui si teneva l'incontro per farmelo autografare, ma l'ho scaricato in formato digitale per poterlo leggere comodamente senza interruzioni anche in metropolitana o in sala d'attesa dal medico, tanto è coinvolgente. La trasposizione in e-book è fedelissima all'originale, perciò non ho avuto difficoltà a passare dall'uno all'altro formato. È un libro che fa una panoramica sulla storia della donna e sui motivi della sua secolare sottomissione all'uomo, ritrae alcune figure femminili che si sono imposte nella storia o sono protagoniste di miti o di storie fantasy, spiega perché le donne "erediteranno la terra" e allo stesso tempo racconta succintamente fatti di femminicidio in cui le vittime sono incappate per un malinteso senso del dovere, dell'onore o dell'amore. Scritto da un uomo che l'ha dedicato alla figlia e "a tutte le ragazze nate nel 2000 che erediteranno la terra". Avvincente come un romanzo, documentato come un saggio di storia e attualità, e con un'appendice di testimonianze fornite all'autore da lettori e lettrici su figure di donne particolarmente significative nella loro vita.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,4/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(1)
3
(1)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Aldo Cazzullo

1966, Alba

Giornalista italiano. Dopo quindici anni a "La Stampa" di Torino, dal 2003 è inviato speciale ed editorialista del "Corriere della Sera". Ha raccontato le Olimpiadi di Atene e di Pechino, gli attentati dell'11 settembre, il G8 di Genova, gli omicidi di Massimo D'Antona e Marco Biagi ad opera delle Brigate Rosse.Tra i suoi libri, pubblicati da Mondadori e incentrati in gran parte sul tema dell'identità nazionale, ricordiamo: Ragazzi di via Po (1997), I ragazzi che volevano fare la rivoluzione (1998), Il caso Sofri (2004), I grandi vecchi (2006), Outlet Italia. Viaggio nel paese in svendita (2007), L'Italia de noantri. Come siamo diventati tutti meridionali (2009), Viva l'Italia! Risorgimento e Resistenza: perché dobbiamo essere orgogliosi della nostra nazione (2010), La...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore