Shakespeare’s Sonnets, Retold

Shakespeare’s Sonnets, Retold (versione in eBook)

Classic Love Poems with a Modern Twist

di William Shakespeare, Anthony James

 
Questo formato è la versione digitale in ebook.
Puoi leggere gli Ebook sul tuo eReader Kobo (o su altri dispositivi di lettura elettronici)

9,49

IN USCITA IL 08 NOVEMBRE 2018
Prenota

Descrizione

Rediscover the greatest love poetry ever written ‘A dazzling success’ – Stephen Fry Shall I compare you to a summer*’s day?* You*’re more delightful, always shining strong;* High winds blow hard on flowering buds in May, And summer never seems to last that long*…* Shakespeare’s sonnets are some of the nation’s favourite lines of verse, but the Elizabethan language can make it difficult to really understand them. Many guides offer to clarify the meaning, but lose the magic of the words by explaining them away. James Anthony has done something boldly different. He has rewritten the whole series of poems as sonnets using modern language, while retaining the rhythm and rhyme patterns that gives them such power. In doing so he breathes new life into the original poems and opens them up for a modern readership, demystifying Shakespeare’s eternal poetry with provocative new translations and delightful new lines. Presented as an attractive book with the original sonnets facing their new translations, this is a stunning collection of beautiful love poems, made new.

Acquista Shakespeare’s Sonnets, Retold in Epub: dopo aver letto l’ebook Shakespeare’s Sonnets, Retold di William Shakespeare, Anthony James ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Conosci l'autore

Biografia

William Shakespeare
William Shakespeare è nato a Stratford-upon-Avon nel 1564, figlio di un commerciante di pellami. Riguardo alla sua vita, alla sua attività e alla cronologia delle sue opere si hanno notizie incomplete. Sappiamo comunque che si è sposato nel 1582 con Anne Hathaway da cui avrà una figlia, Susanna, e due gemelli, Hamnet, che morirà nel 1596, e Judith. Nel 1592 è a Londra, dove lavora come attore e drammaturgo, e nel 1594 entra a far parte della Compagnia del Lord Ciambellano, il cui primo attore è Richard Burbage. La compagnia è gestita in forma di cooperativa e, una volta demolito il primo teatro londinese, farà costruire il Globe Theater, dove d’ora in poi si reciterà. Nel 1596 Shakespeare ottiene il titolo di gentleman per sé e i suoi discendenti. Nel 1603, quando il nuovo re Giacomo I Stuart trasforma la Compagnia del Lord Ciambellano in Compagnia del Re, Shakespeare non figura più tra gli attori. Probabilmente si è trasferito intorno al 1609 a Stratford, e dopo la sua morte, avvenuta nel 1616, vi è stato sepolto. A lui si deve, oltre ai due poemetti dedicati al Conte di Southampton, Venere e Adone (1593) e Lucrezia violata (1594), e ai Sonetti pubblicati forse all’insaputa dell’autore nel 1609, una serie di tragedie e commedie. Nei "Classici" Feltrinelli sono usciti, a cura di Agostino Lombardo, Antonio e Cleopatra (1992), Il Mercante di Venezia (1992), La dodicesima notte (1993), Romeo e Giulietta (1994), Amleto (1995), Otello (1996), Macbeth (1997), Tito Andronico (1999), Giulio Cesare (2000), Coriolano (2002), Misura per Misura (2003), Il racconto d’inverno (2004), La Tempesta (2004), Re Lear (2010); a cura di Agostino Lombardo e Nadia Fusini, Sogno di una notte di mezza estate (2006); a cura di Nadia Fusini, La commedia degli errori (2008), Molto rumore per nulla (2009) e Tutto è bene quel che finisce bene (2012). A cura di Gabriele Baldini (traduzione di Lucifero Darchini), I sonetti (2013).

Video

Dettagli

  • Editore:Virgin Digital
  • Data uscita:08/11/2018
  • Pagine:-
  • Lingua:Inglese
  • EAN:9780753553145

Parole chiave laFeltrinelli:

telomareFeltrinelli2018

Puoi leggere questo ebook con:




    APP18 - Bonus cultura da 500€


    La Feltrinelli Viaggi


    I Nostri Partner


    Cardif
     
    Dogalize
     
    Dogalize

    Top William Shakespeare

    Visualizza tutti i prodotti