Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Offerta imperdibile
Salvato in 57 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
L' Eneide di Didone
15,68 € 16,50 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+160 punti Effe
-5% 16,50 € 15,68 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
15,68 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
15,68 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
L' Eneide di Didone - Marilù Oliva - copertina
Chiudi

Descrizione


Con audacia e talento, Marilù Oliva entra nei pensieri e nei sentimenti di una delle più appassionate e tragiche eroine della letteratura d’ogni tempo. Arricchendone la vicenda non solo di sfumature e intuizioni, ma di avvincenti e inattese svolte narrative, dimostra ancora una volta l’inesauribile potenza del mito. E delle donne.

«È un romanzo femminista perché sovverte la narrazione maschiocentrica antica. Le dee, litigiose e rivali, ricalcano un vetusto modello patriarcale, mentre Didone e alcune altre (le Amazzoni, per esempio) anelano a una sorta di sorellanza.» – Marilù Oliva, intervista a Il Venerdì - la Repubblica

Didone ha conquistato con l’astuzia una terra per il suo popolo, i Fenici, sulle coste africane. Regina senza re, ha fondato Cartagine, l’ha cinta di mura, l’ha dotata di leggi. Ma è assediata dall’avidità dei capi nomadi, stanca delle quotidiane fatiche diplomatiche, preoccupata per il futuro e si sente sola. Un giorno approdano le navi degli stranieri: sono fuggiti da Troia in fiamme e li guida un eroe di cui lei ha udito cantare le gesta, Enea. Comincia così una delle più grandi storie d’amore, tradimento e disperazione mai raccontate, immortalata nell’Eneide di Virgilio. Ma c’è una voce da cui non l’abbiamo mai sentita narrare: quella della protagonista, Didone stessa, donna forte e sopravvissuta a mille traversie che pure si uccise per amore. O almeno, questo è ciò che sappiamo. Ma come sono andate «davvero» le cose? Qual è la versione al femminile dietro alla partenza di Enea da Cartagine e al suo viaggio verso la penisola italica, che portò alla fondazione di Roma? Meglio di chiunque altra lo sanno forse due dee, Giunone e Venere: l’una è la guida agguerrita di Didone, l’altra è l’amorevole protettrice di Enea. E un conflitto divino farà da sfondo a una sorprendente avventura umana sulle due sponde del Mediterraneo, che cambierà le sorti del mondo.

Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2022
17 febbraio 2022
272 p., Brossura
9788828208402

Valutazioni e recensioni

4/5
Recensioni: 4/5
(4)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(1)
 Francesco
Recensioni: 5/5
Eneide di Didone

Libro avvincente, ben scritto, accurato anche sul piano filologico, un capolavoro che forse avvicinerà le nuove generazioni a un altro capolavoro che purtroppo a scuola è sempre più trascurato

Leggi di più Leggi di meno
 Crippled1966
Recensioni: 5/5
..E se la Storia fosse andata diversamente?

Brava Marilù Oliva a immaginare un'altra direzione della Storia, questa volta al femminile, senza nulla togliere alla Storia vera, quella che amiamo. Un gioco di sliding doors ben riuscito. Efficace l'alternarsi dei discorsi in prima persona e delle loro visioni dell'umanità delle Dee, la loro partecipazione alla vita di Didone e di Enea. Particolarmente avvincente l'accordo tra le due Dee sempre in lotta tra loro: una sorta di tregua che intriga il lettore!

Leggi di più Leggi di meno
locafortokobooks
Recensioni: 5/5
Bellissimo

Questa non è la solita storia di un uomo forte, di un eroe: qui la voce la hanno solo le donne. La ha una donna forte, coraggiosa, disposta a tutto pur di salvare la sua gente e ciò che ha creato. La figura dell’uomo passa in secondo piano, si da voce anche alle dee Venere e Giunone, che ci rendono partecipi dei loro conflitti, capricci, delle loro interferenze nella vita umana e del susseguirsi dei fatti dal loro punto di vista onnisciente. Didone qui non è la donna che si suicida per l’amore perso di un uomo, ma un personaggio potente che riesce a ritagliarsi una parte importante in un mondo in cui una donna, una parte importante, non può averla, e neanche volerla. Vittima del potere degli uomini, del fato, trasportata dai capricci degli dei, durante tutto il libro si dimostra sempre forte, valorosa, non si lascia mai scoraggiare, nonostante tutto. Marilù ha dato una nuova lettura del L’Eneide magnifica, e il risultato non è che un libro magnifico. Appassionante, forte, coinvolgente, triste, commovente, si prende di diritto un posto fra i miei libri preferiti del 2022. Quindi, stavolta posso dirlo, è un libro per cui ne vale la pena, nonostante alcune volte facessi difficoltà a ricordare tutti i nomi (colpa mia)! Mi ha, però, incuriosita così tanto da volerne sapere ancora di più.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(1)

Conosci l'autore

Marilù Oliva

Insegna lettere al liceo. Ha pubblicato racconti per il web e testi di saggistica. Ha collaborato con diverse riviste letterarie. Tra i suoi libri ¡Tú la pagarás! (Elliot 2011), Fuego (Elliot 2011), Mala Suerte (2012) e Musica sull'abisso (HarperCollins, 2019).

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore