;
Il giro di vite - Henry James - copertina
Salvato in 87 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Il giro di vite
8,55 € 9,00 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
Il giro di vite 90 punti Effe Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
8,55 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
8,55 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Il giro di vite - Henry James - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Il giro di vite Henry James
€ 9,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Il libro venne pubblicato nel 1898, dapprima a puntate e solo in seguito in volume. Una giovane istitutrice viene chiamata per seguire due bimbi rimasti orfani e affidati alle cure di uno zio che, per diverse ragioni, non può occuparsi di loro. Questi assume la giovane donna a una sola condizione: di non contattarlo mai, qualsiasi cosa succeda ai ragazzi. Pertanto dovrà risolvere da sé ogni tipo di problema. Sempre! L'istitutrice fa quindi la conoscenza dei due ragazzi di ritorno dal college. Sono veramente intelligenti e adorabili. Lei si appassiona al lavoro e tutto sembra procedere per il meglio... sennonché cominciano ad apparire per la casa, sempre più sinistramente, due figure: un uomo con i baffi e una donna vestita a lutto... Un classico della letteratura gotica che ha ispirato decine di film e miniserie tv, opere liriche e teatrali, persino fumetti, qui tradotto dalla vibratile penna di Luigi Lunari.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2017
Tascabile
14 settembre 2017
202 p., Brossura
9788807902765

Valutazioni e recensioni

3,5/5
Recensioni: 4/5
(2)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(1)
3
(1)
2
(0)
1
(0)
Maria Platti
Recensioni: 4/5

Lo avevo già letto in passato, difatti questo è stato un regalo per una persona di famiglia, ma ho apprezzato la qualità del volume, compresa la copertina e lo stile di scrittura all’interno. Il racconto è straordinario in tutti i sensi. Una riflessione continua sul valore molteplice di una esperienza individuale. Consigliato!!

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 3/5

Premetto che non sapevo assolutamente nulla di questo autore e di questa storia che alla fine si è rivelata una piacevole sorpresa. La prosa di James è estremamente scorrevole, cosa che non mi aspettavo dato che, parlando di un classico, sono caduta nell'errore di immaginarmi la solita scrittura prolissa e pesante e invece, da questo punto di vista, James mi ha sorpreso tantissimo poichè il libro si legge davvero in maniera veloce. Lo scrittore sa creare perfettamente, servendosi di uno stile molto evocativo, atmosfere fredde, fumose, dai contorni poco definiti, che sanno trascinare fin da subito il lettore nelle sfumature più inquietanti di questa storia. Sembra quasi di sentire sulla nostra pelle il freddo pungente della campagna inglese bagnata da quella pioggia sottile tipica del clima britannico, di toccare con mano le mura di questa grande tenuta elegante e allo stesso tempo tetra in cui è ambientata la storia. Il romanzo lascia moltissimi punti interrogativi, cose non dette o appena sussurrate e il finale stesso è il tipico finale d'impatto, aperto, che si presta a innumerevoli interpretazioni. Questo aspetto è un'arma a doppio taglio poichè da un lato il lettore vorrebbe sapere di più, molto di più, dall'altro invece quel suo brancolare nel buio risulta molto affascinante poichè induce a fare su questa storia mille congetture e io credo che il fine ultimo di James sia stato proprio questo. L'ambiguità della vita di questo scrittore si riflette chiaramente nel romanzo in cui tutto è il contrario di tutto, tutto sembra plausibile e, allo stesso tempo, impossibile. Esistono davvero le ombre inquietanti di Quint e Jessalin tornati dall'Oltretomba per tormentare e possedere i piccoli Miles e Flora? Oppure è tutto una terribile illusione della povera istitutrice che sembra in preda ad un delirio? E la relazione strana, a tratti quasi torbida che sembra nascere tra lei e il suo piccolo allievo è soltanto una suggestione accennata o è realtà? Quella tensione quasi "sessuale" che si percepisce in alcune frasi, in alcune espressioni che il bambino rivolge alla donna c'è davvero nelle pagine del romanzo o siamo noi lettori ad aver immaginato tutto? Chi sono i vivi? E chi i morti? Dietro una storia solo all'apparenza di semplice intrattenimento, si nascondono tutti questi quesiti, tante possibili congetture e starà poi al lettore stabilire a quali dare una risposta, a quali credere e da quali invece non lasciarsi ingannare. Secondo me sta proprio qui il bello, la forza di questa storia.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,5/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(1)
3
(1)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Henry James

1843, New York

Scrittore statunitense di grande finezza psicologica e prolificità, considerato un vero ponte fra Vecchio e Nuovo Mondo. Figlio del pensatore religioso Henry e fratello del filosofo William, vive fin da bambino in un'atmosfera culturale fervida di stimoli. Seguendo la famiglia nei numerosi viaggi oltreoceano, viene contagiato da quel "virus europeo" che rappresenta la scintilla iniziale del suo percorso creativo. Dopo aver frequentato scuole europee a Ginevra, Parigi, Bonn, al ritorno negli Stati Unit nel 1862, si iscrive alla facoltà di Legge dell'Università di Harvard per un solo anno. Nel 1869 riparte per l'Europa. Da questo viaggio e da quello successivo del 1872-74 deriva il materiale che sarebbe confluito in "Un pellegrino appassionato e altri racconti" (1875)...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore