Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Salvato in 132 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
La grammatica di Dio. Storie di solitudine e allegria
9,02 € 9,50 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+90 punti Effe
-5% 9,50 € 9,02 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,02 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,02 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
La grammatica di Dio. Storie di solitudine e allegria - Stefano Benni - copertina
Chiudi

Descrizione


Un cane troppo fedele che torna sempre come un boomerang dal padrone che lo vuole abbandonare; un potentissimo manager pronto a tutto pur di riunire i Beatles per un concerto; un terzino fantasioso e romantico su uno spelacchiato campo di periferia; un arrogante e irredimibile uomo d'affari; un frate che sceglie il silenzio per sentirsi più vicino a Dio ma viene vinto dalla bellezza di una muta; una perfida vecchietta divorata dall'invidia e dal livore sono solo alcuni dei protagonisti di questa raccolta di racconti, nella quale Benni mostra il lato più curioso, imprevedibile e misterioso della vita.

«Nella notte, quasi nel delirio, il signor Remo si destava e vedeva gli occhi spalancati e amorevoli del cane, e le lunghe orecchie dritte, come antenne. E sembrava dire: anche la morte morderò, padrone mio, se si avvicina a te. Nell'anima ormai riarsa del signor Remo, l'odio per quell'amore smisurato crebbe...»

Geko Godiva, il cane Boomerang, Firmino Rubirosa, Fifoni e il suo gatto, Alice, frate Zitto, la gallina Carmela, Orlando Paladini e Angelica Corato in Paladini, la strega Berenice, il terzino Poldo Galilei, il ladro Sospiro, l'Orco, Bah-Gay e Bah-Gayen, il leader dell'opposizione Velluto, Fiorenza, il fiammorgallo, Dodo e Nefertiti, la morte, Aline, la signora Amalia cornologa, il dottor Zero, zio Giovanni, la Iris, il generale Maganza, Antonio Vendifumo, don Carambola, Jessica, il signor Remo, Marasca e Amarena, il Serpente, Ermete Pavarini, la sarta Luciana, Leonnino, il geometra Zerillo, Rudy il Ramarro, l'indovina Amalia, Chantal e Tatiana, Mobius Benediktus, il maestro Mukpo, Vanessa, Crispino detto Cric, Kobal, Pinnamozza, il primario Frammassoni.

Il "libro del mondo" secondo Stefano Benni. Un comico, infernale ribollire di storie. Un circo di virtù e di nequizie. Il frastuono degli uomini e dei luoghi comuni. Il silenzio stellare che interroga tutti, eroi silenziosi e ciarlatani della sopravvivenza o del sopruso. Un filosofo greco l'ha detto: «Tra tutti gli dèi che gli uomini inventarono, il più generoso è quello che unendo molte solitudini ne fa un giorno di allegria.»

Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

6
2013
Tascabile
1 settembre 2013
Brossura
9788807883132

Valutazioni e recensioni

3,95/5
Recensioni: 4/5
(14)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(6)
4
(3)
3
(3)
2
(2)
1
(0)
Verena Da Rin Zanco
Recensioni: 4/5
Benni insegna qualcosa in ogni suo libro

Questo, come tanti, è un libro pieno di storie e vicende variegate. Ma qualcosa nello Stile di Benni supera di molto altri autori. Ammetto che una volta letto questo libro, ognuno di noi si conosce meglio.

Leggi di più Leggi di meno
ALESSIA DURANTE
Recensioni: 5/5

Per chi conosce lo scrittore bolognese servono poche parole per convincere quanto valida e accattivante possa essere una raccolta di suoi racconti. Lo stile è sempre il suo, il cinismo anche e l'umorismo come al solito non manca. Insomma non si rimane delusi. Per chi invece ancora non ha avuto l'onore di essere deliziato dalle pagine di Benni quale miglior libro per addentrarsi nella sua fantasiosissima mente: sarà sicuramente amore a prima vista, anzi a prima lettura!

Leggi di più Leggi di meno
Sara Martellacci
Recensioni: 3/5

Ben diverso dai romanzi precedenti, questa raccolta di 25 brevi storie di fantasia è piuttosto malinconica e non lascia trapelare alcun lieto fine. I racconti sono basati su differenti aspetti della società contemporanea e sui suoi rapidi e deprimenti cambiamenti, fondamentalmente legati, come espresso dal titolo, dalla solitudine. E' sola la giovane strega, è solo il cane abbandonato, è solo il nonnino, è solo l'uomo mai più solo. E' solo, inevitabilmente e drammaticamente, lo spirito del camino, il Fiammorgallo, protagonista del mio racconto preferito e simbolo dei legami che la modernità sta drasticamente spezzando, poiché vengono sempre più a mancare i tempi e i luoghi dello stare insieme. Leggiamo questo libro, dunque, anche per correre ai ripari prima che sia troppo tardi.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,95/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(6)
4
(3)
3
(3)
2
(2)
1
(0)

Conosci l'autore

Stefano Benni

1947, Bologna

Giornalista, scrittore e poeta, collabora con numerose testate, tra cui il giornale francese Libération. Ha diretto per Feltrinelli la collana Ossigeno. Ha curato la regia e la sceneggiatura del film Musica per vecchi animali (1989), scrive per il teatro e ha allestito, tra gli altri, col musicista Paolo Damiani uno spettacolo di poesia e jazz, Sconcerto (1998). È ideatore della Pluriversità dell'Immaginazione. È autore di numerosi romanzi di successo pubblicati da Feltrinelli, tra cui La compagnia dei celestini (1992), Achille piè veloce (2003), Margherita Dolcevita (2005), Pane e tempesta (2009), Bar sport Duemila (2010), Di tutte le ricchezze (2012), Cari mostri (2015), La bottiglia magica (2016), Prendiluna (2017), Teatro...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore