Offerta imperdibile
Salvato in 354 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Guerra e pace
18,05 € 19,00 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+180 punti Effe
-5% 19,00 € 18,05 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
18,05 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
18,05 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Guerra e pace - Lev Tolstoj - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Guerra e pace Lev Tolstoj
€ 19,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


"Guerra e pace" è indubbiamente il capolavoro di Tolstoj, che vi lavorò ininterrottamente, animato da un entusiasmo creativo che non ammetteva soste né riposo, dal 1863 al 1869, cioè negli anni della sua piena maturità. "Guerra e pace" ci appare come una storia infinita, una matassa di filo che si svolge con un ritmo ora lento, ora veloce e incalzante, seguendo la gioia di raccontare del narratore, perennemente affascinato dallo spettacolo della vita. Il libro narra gli avvenimenti russi tra il 1805, l'anno della prima sfortunata campagna contro Napoleone, e il 1812, l'anno dell'insorgenza popolare contro l'armata francese. Nel narrare il periodo napoleonico, Tolstoj dà forma alle vicende di due famiglie dell'alta nobiltà, i Bolkonskij e i Rostov, ispirate da valori onesti e genuini, in contrapposizione al corrotto clan dei Kuragin, e in questo scenario delinea alcuni meravigliosi ritratti dei protagonisti, tra cui quello di Natasa Rostova. Un romanzo-poema di straordinaria complessità ma di folgorante bellezza, in cui i motivi storico-filosofici e psicologici si intrecciano in unità con armoniosa maestria. L'opera continua a essere fonte di ispirazione per numerose traduzioni cinematografiche e televisive. Con una nuova traduzione.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2014
Tascabile
4 giugno 2014
1415 p., Brossura
9788807901461

Valutazioni e recensioni

4,73/5
Recensioni: 5/5
(15)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(12)
4
(2)
3
(1)
2
(0)
1
(0)
 Silvia
Recensioni: 4/5
Versione da migliorare

Il libro è un CAPOLAVORO da leggere almeno una volta nella vita ma la versione edita da Feltrinelli risulta essere molto scomoda da leggere, data la sua mole (1400 pagine). Sarebbe più agevole creare una versione divisa in due volumi! Inoltre non c'è la traduzione delle parti in francese.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 5/5

Riconosciuto universalmente come uno dei più grandi capolavori della letteratura ma anche come uno dei più lunghi, ne avevo spesso colpevolmente posticipato la lettura proprio per quest'ultima caratteristica. Invece la lettura resta piacevole per tutte le oltre 1000 pagine. Ovvietà per chi conosce la straordinaria capacità di Tolstoj di descrivere con semplicità e dettaglio le vicende e i sentimenti umani. Felice di averlo letto, quasi dispiaciuto di aver finito. Anche se la parte seconda dell'epilogo mi ha un po' messo alla prova. Posso dire che tra i due straordinari lavori di Tolstoj ho preferito Anna Karenina.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 5/5

Il libro stesso è difficile da descrivere. È un romanzo? Tolstoj non la pensava così. È storia? Sebbene ci siano enormi tratti sulla filosofia della storia, questo non è un libro di storia. Né è filosofia. Non si può definire per forza come buona filosofia. È qualcosa di unico. Forse è per questo che Guerra e Pace hanno raggiunto lo status di classico. È un libro che tenta di dare una visione completa (almeno completa dell'aristocrazia) della società russa tra gli anni 1805 e 1812. Forse la parola tedesca "Gesamtkunstwerk" - opera d'arte totale - dovrebbe essere applicata alla letteratura.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,73/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(12)
4
(2)
3
(1)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Lev Tolstoj

1828, Jasnaja Poljana (Russia)

Nato in una famiglia di antica nobiltà, rimasto orfano della madre a due anni e del padre a nove, fu allevato da alcune zie molto religiose; trascorse l’infanzia e l’adolescenza tra Mosca, la grande tenuta familiare di Jasnaja Poljana e Kazan’, dove nel 1844 si iscrisse all’università, frequentando prima la facoltà di studi orientali, poi quella di giurisprudenza, che concluse nel 1850. In questi anni, disordinati e tempestosi ma anche nutriti da intense letture (J.-J. Rousseau, A. Puskin, N. Gogol’, L. Sterne), cominciò a tenere un diario, che continuò poi per quasi tutta la vita. Nel 1851-53 partecipò alla guerra contro il Caucaso, prima come volontario, poi come ufficiale di artiglieria. Il suo debutto letterario (Infanzia,...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore