Img Top pdp IT book
Salvato in 49 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Italiani, brava gente? Un mito duro a morire
11,88 € 12,50 €
;
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+120 punti Effe
-5% 12,50 € 11,88 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
11,88 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
11,88 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Italiani, brava gente? Un mito duro a morire - Angelo Del Boca - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Italiani, brava gente? Un mito duro a morire Angelo Del Boca
€ 12,50
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

"Italiani, brava gente"? Non la pensa così lo storico Angelo Del Boca che ripercorre la storia nazionale dall'unità a oggi e compone una sorta di "libro nero" degli italiani, denunciando gli episodi più gravi, in gran parte poco noti o volutamente e testardamente taciuti e rimossi. Si va dalle ingiustificate stragi compiute durante la cosiddetta "guerra al brigantaggio" alla costruzione in Eritrea di un odioso universo carcerario. Dai massacri compiuti in Cina nella campagna contro i boxer alle deportazioni e agli eccidi in Libia a partire dal 1911. Dai centomila prigionieri italiani lasciati morire di fame in Austria, durante la Grande Guerra, al genocidio del popolo cirenaico fino alle bonifiche etniche sperimentate nei Balcani.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2020
Tascabile
19 novembre 2020
333 p., Brossura
9788865597958

Valutazioni e recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
(1)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(0)
3
(1)
2
(0)
1
(0)
Recensioni: 3/5

L'autore affronta un tema sicuramente "spinoso" ovvero quello del comportamento dell'Esercito Italiano nel corso della sua relativamente breve storia con rigore scientifico, basta fare riferimento alla bibliografia richiamata. Di questo va dato atto. Considero giusto ricostruire esaminare storicamente il comportamento dell'Esercito Italiano anche da questo punto di vista. Trovo poco approfondito, a mio avviso due aspetti. Il primo è la stretta correlazione del comportamento dell'Esercito con il regime fascista mi riferisco alla campagna d'Africa per la conquista dell'Etiopia , alla guerra civile spagnola e alla seconda guerra mondiale. I protagonisti ad esempio il Maresciallo Graziani, il generale Roatta erano dichiaratamente fascisti e razzisti. Il secondo aspetto riguarda la comparazione del comportamento dell'Esercito Italiano con altri eserciti europei, non mi riferisco all'Esercito tedesco, ma agli altri eserciti delle democrazie occidentali durante le guerre coloniali/imperialiste del IXX secolo ma soprattutto del XX secolo compresa la seconda metà del secolo. Tutto ciò non significa trovare giustificazioni a misfatti non giustificabili in alcun modo ma semplicemente raffrontare. Dal raffronto penso che gli Italiani non possano che essere definiti che brava gente.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(0)
3
(1)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Angelo Del Boca

1925, Novara

Angelo del Boca nato a Novara nel 1925, è stato un saggista, uno storico del colonialismo italiano e docente di Storia Contemporanea all'Università di Torino. È stato insignito di tre lauree honoris causa dalle università di Torino (2000), Lucerna (2002) e Addis Abeba (2014). Tra le sue numerose opere ricordiamo: L'altra Spagna (1961), I figli del sole (1965), Giornali in crisi (1968), Gli italiani in Africa Orientale (1992-1996), Gli italiani in Libia (1993-1994), I gas di Mussolini. Il fascismo e la guerra d'Etiopia (1996), L'Africa nella coscienza degli italiani. Miti, memorie, errori, sconfitte (2002), Il mio Novecento (2008), La guerra d'Etiopia. L'ultima impresa del colonialismo (2010), Da Mussolini a Gheddafi: quaranta incontri (2012), Gheddafi....

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore