Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Offerta imperdibile
Jung e la fenomenologia. I vissuti psicopatologici fondamentali. Vol. 1: La patologia della percezione dell'oggetto. - Luca Valerio Fabj - copertina
Jung e la fenomenologia. I vissuti psicopatologici fondamentali. Vol. 1: La patologia della percezione dell'oggetto. - Luca Valerio Fabj - copertina
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 10 liste dei desideri
Disponibilità immediata
Jung e la fenomenologia. I vissuti psicopatologici fondamentali. Vol. 1: La patologia della percezione dell'oggetto.
16,06 €
-5% 16,90 €
16,06 € 16,90 € -5%
Disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
16,06 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Bibliotecario
16,05 € + 4,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Fozzi Libri
16,90 € + 4,99 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
16,06 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Bibliotecario
16,05 € + 4,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Fozzi Libri
16,90 € + 4,99 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Jung e la fenomenologia. I vissuti psicopatologici fondamentali. Vol. 1: La patologia della percezione dell'oggetto. - Luca Valerio Fabj - copertina
Chiudi

Descrizione


L'autore completa dal punto di vista clinico quelli che sono stati i suoi assunti teorici espressi nel precedente trattato Fondamenti di Psicopatologia Generale come Scienza Autonoma. Dopo aver fatto una rassegna della malattia mentale in senso fenomenologico-esistenziale, vengono esaminati i Vissuti Psicopatologici Fondamentali che si incontrano nella pratica clinica, seguendo il solco delle precedenti opere che considerano il numinoso junghiano dell'esperienza vissuta del Sacro il nucleo fondante di ogni vissuto psicologico che si discosti dall'ordinario. In questo primo volume sono studiati i disturbi della senso-percezione, che in senso fenomenologico-esistenziale vengono definiti come "la patologia della coscienza dell'oggetto". L'ambiziosa meta è quella di inserire "la psicologia analitica junghiana nell'alveo della fenomenologia esistenzialista e darle quel valore scientifico che merita". Jung, come psichiatra/psicopatologo, era proprio un "fenomenologo empirista", come lui stesso si definiva, ma la sua voluta mancanza di sistematicità non gli ha permesso di pubblicare un'opera specifica a riguardo. Scopo di questo lavoro è proprio quello di colmare questa lacuna.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2014
1 dicembre 2014
Libro universitario
278 p., Brossura
9788898874132
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore